NVIDIA potrebbe fermare Larrabee di Intel?

NVIDIA potrebbe fermare Larrabee di Intel?

Non tanto con una nuova architettura di GPU, quanto con una mossa politica legata all'utilizzo di proprie IP

di pubblicata il , alle 08:29 nel canale Schede Video
NVIDIAIntel
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, come NVIDIA abbia scelto di contrattaccare Intel depositando una azione legale presso il tribunale di Chancery nello Stato del Delaware per violazione contrattuale.

Questa mossa di NVIDIA è una diretta risposta all'istanza che Intel ha presentato lo scorso mese presso il tribunale del Delaware; con questa Intel ha accusato NVIDIA di aver violato i termini della licenza d'uso del proprio bus, estendendo il supporto anche ai processori dotati di memory controller integrato senza che questo sia stato esplicitamente inserito all'interno della licenza.

Cosa chiede NVIDIA? In modo diretto che la licenza sia giudicata valida anche per la costruzione di chipset per processori Nehalem, oltre che indirettamente che ad Intel sia impedito l'utilizzo di proprietà intellettuali di NVIDIA nella costruzione di proprie soluzioni. L'utilizzo di queste IP è regolamentato dall'accordo di cross licencing oggetto di discussione, che nell'ottica di Intel NVIDIA sta violando per la parte di propria competenza ma che evidentemente per Intel resta valido con riferimento alle proprietà intellettuali di NVIDIA che sta utilizzando.

C'è un progetto in Intel nel quale si può presumere che molte IP di NVIDIA vengano utilzzate: parliamo ovviamente di Larrabee, nome che indica la prima famiglia di GPU discrete sviluppate da Intel dopo la serie 740 immessa sul mercato circa 10 anni fa. In via teorica NVIDIA; se vedesse accolte le proprie rimostranze, potrebbe bloccare la commercializzazione di Larrabee in quanto sarebbero state utilizzate le proprie IP in violazione di un accordo di cross licence.

Le due aziende hanno lavorato congiuntamente dietro le quinte per cercare di dirimere la questione, senza successo; per questo motivo il caso è giunto in corte ma sembra possibile che le due aziende possano in qualche modo trovare un accordo. Del resto è sempre nell'interesse reciproco che un punto d'incontro, in questioni di questa portata, venga trovato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo02 Aprile 2009, 08:52 #1
se sono un po' furbi avranno usato la questione come pubblicità indiretta e poi troveranno stranamente un accordo e via
Notturnia02 Aprile 2009, 08:55 #2
spero vinca nvidia.. vorrei un loro chipset per i7
Antosz7902 Aprile 2009, 09:10 #3
Sbaglio o intel ultimamente è sempre in causa con qualcuno? Prima AMD ora con NVIDIA.......che utilizzasse queste risorse per lo sviluppo e la ricerca, invece di sprecarle in cause legali, che poi per forza di cose termineranno al 90% con un accordo tra le parti
graphixillusion02 Aprile 2009, 09:13 #4
Personalmente spero che Larrabee sia una soluzione davvero innovativa, tanto da scuotere un pò la concorrenza e, quindi, il mercato. Che gli altri colossi si rimbocchino le maniche per studiare un'architettura altrettanto valida e concorrenziale e non continuino a crogiolarsi sugli allori riproponendo più e più volte sempre gli stessi prodotti con nome diverso... E, ogni qualvolta c'è presagio di nuova vera concorrenza, guarda caso saltano sempre fuori cavilli legali... Ovviamente, la mia critica, è riferita ad una visione generale e non verso qualcuno in particolare...
Xile02 Aprile 2009, 09:16 #5
Tarallucci e vino
djbo02 Aprile 2009, 09:19 #6
alla fine intel concederà gli atom su ion
Sig. Stroboscopico02 Aprile 2009, 09:23 #7

x graphixillusion

Si chiama Fusion ed è di AMD e costa un botto di tempo e soldi.
Si chiama CPU x86 per Nvidia solo che le serve il permesso di Intel per crearlo e tempo e soldi.

^^

Ciao
Mparlav02 Aprile 2009, 10:04 #8
Gli Atom su Ion, Nvidia già ce li ha: quelli Intel non li può bloccare (vale il contratto di licenza del 2004)
Il vero problema sono i chipset per i5/i7.
Se Nvidia li immetterà sul mercato come previsto nel Q3/Q4 2009, Intel potrebbe bloccargli, vedi azione legale.
Ma visto che nello stesso periodo potrebbero uscire anche le prime schede Intel Larrabee, la stessa cosa potrebbe fare Nvidia.
Staremo a vedere come va' a finire, ma il più probabile è: tarallucci e vino
graphixillusion02 Aprile 2009, 10:21 #9
Originariamente inviato da: Sig. Stroboscopico
Si chiama Fusion ed è di AMD e costa un botto di tempo e soldi.
Si chiama CPU x86 per Nvidia solo che le serve il permesso di Intel per crearlo e tempo e soldi.

^^

Ciao


Staremo a vedere quel che succederà...
cignox102 Aprile 2009, 11:15 #10
Io spero che vinca Intel, soprattutto perche' attendo da anni che finalmente venga prodotto Larrabee e mi seccherebbero ritardi per questioni legali. Infatti, Larrabee potra' essere un autentico flop, oppure la prima grande rivoluzione nella grafica dei vg dopo l'accellerazione hardware e l'introduzione degli shaders.
Ergo, mi auguro che intel non abbia problemi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^