NVIDIA non negozierà con Rambus

NVIDIA non negozierà con Rambus

Secondo quanto affermato da un portavoce societario, NVIDIA non intende scendere a compromessi con Rambus

di pubblicata il , alle 10:00 nel canale Schede Video
NVIDIARambus
 

Come abbiamo avuto modo di riportare ad inizio settimana, Rambus ha visto accettare in primo grado le richieste relative alla violazione di propri brevetti da parte di NVIDIA. Il processo, che sarà portato in secondo grado, potrebbe avere risvolti molto negativi per la nota società californiana che sviluppa GPU: molti dei partner sarebbero infatti costretti a ritirare alcuni prodotti dal mercato. Già Samsung non molto tempo fa ha dovuto mettersi d'accordo con Rambus e pagare 900 milioni di dollari per la violazione di brevetti.

Secondo quanto riportato da BusinessWeek, NVIDIA non intende però scendere a compromessi e non negozierà in alcun modo. La fonte cita le parole di David Shannon, NVIDIA general counsel: "Rambus e NVIDIA si sono parlate per otto anni prima della loro accusa. Non credo che sia realistico pensare che raggiungeremo un accordo prima o poi".

La nota società californiana non ha quindi la minima intenzione di pagare per quelle che al giudice Theodore Essex della International Trade Commission sono sembrate essere violazioni di brevetti. La decisione passerà ora la disamina dei sei membri della commissione e, se considerata valida, saranno presi i provvedimenti contro NVIDIA. Shannon ha anche parole rassicuranti per i propri clienti: "I nostri clienti non saranno mai costretti a dover interrompere le proprie attività", ha così concluso il portavoce societario.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spec1alFx28 Gennaio 2010, 10:13 #1
Cara nVidia grazie per le rassicurazioni: avevo proprio proprio timore di dover restituire la 8800 GT che ho in questo computer
Ratatosk28 Gennaio 2010, 10:19 #2
Solitamente si cerca un accordo per non andare in giudizio, nVidia ha scelto di non trovare un accordo prima del primo grado e ora con sentenza sfavorevole un accordo le costerebbe molto di più e i rischi di nuova sentenza sfavorevole secondo me sono troppi per perseverare su questa strada.

Hanno deciso di giocarsi il tutto per tutto per pochi milioni di $, a questo punto o sono dei pazzi egomaniaci fortunati o saranno dei pazzi egomaniaci morti...
Danckan28 Gennaio 2010, 10:23 #3
Vabè esagerato ratatossk penso

alla fine in un modo o nell'altro queste vicende finiscono sempre a tarallucci e vino...

L'ultima causa seriamente potata fino in fondo che io ricordi risale a Napster! poi sempre mediazioni, mazzette, pagamenti, concessioni di diritti e via discorrendo...
Ares1728 Gennaio 2010, 10:24 #4
Originariamente inviato da: Ratatosk
Solitamente si cerca un accordo per non andare in giudizio, nVidia ha scelto di non trovare un accordo prima del primo grado e ora con sentenza sfavorevole un accordo le costerebbe molto di più e i rischi di nuova sentenza sfavorevole secondo me sono troppi per perseverare su questa strada.

Hanno deciso di giocarsi il tutto per tutto per pochi milioni di $, a questo punto o sono dei pazzi egomaniaci fortunati o saranno dei pazzi egomaniaci morti...


Non credo che siano dei pazzi:
o hanno buone speranze di uscirne indenni, oppure sono certi di esser condannati a pagare meno di quello che rambus richiede.
kliffoth28 Gennaio 2010, 10:31 #5
Originariamente inviato da: Danckan
Vabè esagerato ratatossk penso

alla fine in un modo o nell'altro queste vicende finiscono sempre a tarallucci e vino...

L'ultima causa seriamente potata fino in fondo che io ricordi risale a Napster! poi sempre mediazioni, mazzette, pagamenti, concessioni di diritti e via discorrendo...


Lo dici come se fosse un male...
L'accordo stragiudiziale è normalissimo, specie in un processo civile, che come è noto, è un processo ad iniziativa di parte, ovvero le parti di volta in volta compiono gli atti necessari al proseguimento del processo coscientemente, e se decidessero di fermarsi il processo morirebbe.

Non so come sia nei sistemi di common law, ma ad esempio da noi (civil law) il processo civile è puramente cartolare, ed addirittura le parti che decidessero attraverso documenti di rappresentare al giudice una realtà diversa da quella effettiva, avrebbero un giudizio sulla prima e non sulla seconda, anche quando il giudice per sua privata scienza fosse a conoscenza del vero stato delle cose.

Diverso ovviamente il penale, oppure il caso in cui una parte, nell'esempio di cui sopra, impugni un atto dimostrando che è un falso ...ma di nuovo si torna al penale
Darkon28 Gennaio 2010, 10:31 #6
RAGAZZI MA LA GRAMMATICA NON CE LA DIMENTICHIAMO EH!!!!

"o hanno buone speranze" non "ho anno"

e nella NEWS

"Già Samsung non molto tempo ha dovuto mettersi " manca un "fa"

"Rambus e NVIDIA si sono parlare per otto anni " qua qualcosa non torna....

Tornando IT

Trovo che nVidia ha corso rischi inutili, un accordo anche il giorno prima della sentenza di primo grado gli costava meno. Adesso invece corre il rischio di prendere una sportellata devastante che poi sarà anche un rischio del 10% contro 90% di vincere ma se quel 10% si concretizza rischia veramente di essere corta in liquidità.

Alla fine mi sembra che la più furba sia stata AMD che ha pagato in partenza e si concentra sulle GPU invece che finanziare avvocati e tribunali.
dwfgerw28 Gennaio 2010, 10:35 #7
e penso che i vostri siano commenti da bar e credo che se un consulente di quel livello si permetta tali dichiarazioni, significa che sanno bene quello che fanno (ovviamente). Saranno supportati da una decina di avvocati specializzati.
nikname28 Gennaio 2010, 10:36 #8
rambus ci campa n'altro po su ste accuse,,,
kliffoth28 Gennaio 2010, 10:37 #9
Originariamente inviato da: Darkon
RAGAZZI MA LA GRAMMATICA NON CE LA DIMENTICHIAMO EH!!!!

Trovo che nVidia ha corso rischi inutili,....


Trovo che nVidia abbia ...

ci va il congiuntivo
Ares1728 Gennaio 2010, 10:42 #10
Originariamente inviato da: Darkon
RAGAZZI MA LA GRAMMATICA NON CE LA DIMENTICHIAMO EH!!!!

"o hanno buone speranze" non "ho anno"

e nella NEWS

"Già Samsung non molto tempo ha dovuto mettersi " manca un "fa"

"Rambus e NVIDIA si sono parlare per otto anni " qua qualcosa non torna....

Tornando IT

Trovo che nVidia ha corso rischi inutili, un accordo anche il giorno prima della sentenza di primo grado gli costava meno. Adesso invece corre il rischio di prendere una sportellata devastante che poi sarà anche un rischio del 10% contro 90% di vincere ma se quel 10% si concretizza rischia veramente di essere corta in liquidità.

Alla fine mi sembra che la più furba sia stata AMD che ha pagato in partenza e si concentra sulle GPU invece che finanziare avvocati e tribunali.


Avevo scritto ho hanno, subito corretto, nello stesso minuto de post.
Però vedo che l'educazione non l'hai mai avuta, quindi impossibile a dimenticarla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^