Nvidia, l'ombra di AMD sulle scelte produttive attuali e future

Nvidia, l'ombra di AMD sulle scelte produttive attuali e future

Secondo indiscrezioni provenienti dall'Asia, Nvidia avrebbe avuto qualche indecisione e grattacapo di troppo nel decidere a chi far produrre le GPU Ampere. L'azienda sarebbe rimasta spiazzata dall'imponenza degli ordini fatti da AMD a TSMC per i 7 nanometri. Per non ricadere nello stesso errore avrebbe perciò già bloccato una fetta di capacità produttiva a 5 nanometri di TSMC.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceQuadroTesla
 

Dall'Asia giungono interessanti indiscrezioni - condite da un po' di dietrologia - sui piani produttivi di Nvidia, a partire dalle GPU Ampere per l'ambito datacenter che saranno svelate a metà mese. Secondo il Digitimes, l'obiettivo iniziale di Nvidia era quello di realizzare le nuove GPU affidandosi sia a TSMC che a Samsung, al fine di ridurre la propria dipendenza da TSMC e spuntare prezzi produttivi più favorevoli.

Le voci di corridoio riportano però che l'azienda avrebbe incontrato non pochi problemi nel mettere a punto il suo piano "diabolico" e, forse, non ci sarebbe nemmeno riuscita. Il Digitimes racconta infatti che dopo un primo approccio con Samsung per produrre le nuove GPU con processo a 7 EUV / 8 nm, Nvidia avrebbe deciso di ritornare alla corte di TSMC, trovandosi però di fronte una spiacevole sorpresa: AMD aveva già piazzato importanti ordini per la produzione a 7 nanometri EUV (GPU Navi 2X, Ryzen 4000, EPYC Milan, ecc.), scombinandole i piani produttivi.

Alla fine, Nvidia sarebbe comunque riuscita a bloccare una fetta importante della capacità produttiva di TSMC a 7 nanometri EUV, ma starebbe ancora considerando di sfruttare l'opzione Samsung per realizzare alcune GPU di fascia più bassa, al fine di rispondere alla domanda prevista. Al momento, seppur l'opzione di diversificare la produzione appaia la strada migliore (a patto che Samsung assicuri rese e qualità adeguate), la decisione di Nvidia non sarebbe "scolpita nella pietra" e quindi potrebbe cambiare idea.

Da quanto possiamo capire, potremmo trovarci davanti a due scenari: il primo prevede GPU Ampere di fascia media e alta realizzate da TSMC e soluzioni minori prodotte da Samsung; il secondo invece prevede una produzione totalmente nelle mani di TSMC. Staremo a vedere, in passato Nvidia ha già lavorato con Samsung (GP107), ma da sempre fa molto affidamento sulla fonderia taiwanese.

Per quanto riguarda invece i piani futuri, forse per non rimanere più scottata, Nvidia avrebbe già bloccato una parte consistente di capacità produttiva a 5 nanometri di TSMC. Le indiscrezioni circolavano già nelle scorse settimane. Secondo voci di corridoio i 5 nanometri saranno usati per produrre la prossima generazione di GPU, nome in codice Hopper, che l'azienda potrebbe già presentare nel 2021.

Apparentemente sembra che Nvidia sfrutterà i 7 nanometri per una sola generazione di GPU, accelerando il passo rispetto al passato, forse indotta dalla strategia aggressiva di AMD in tema di processi produttivi. Le indiscrezioni non escludono comunque un coinvolgimento nella produzione a 5 nanometri, seppur con un numero più esiguo di ordini, anche di Samsung.

Per quanto riguarda il nome in codice Hopper, al momento le voci di corridoio dicono che si tratterebbe di un progetto di tipo MCM (multi-chip module), caratterizzato dalla presenza di più die su un singolo package al fine di raggiungere nuove vette prestazionali. Hopper, per chi non lo sapesse, fa riferimento a Grace Murray Hopper, una matematica, informatica e militare statunitense, una pioniera della programmazione informatica nota per il linguaggio COBOL e il lavoro sul primo computer digitale della Marina, l'Harvard Mark I.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie06 Maggio 2020, 11:08 #1
Globalfoundries che fine ha fatto?
unnilennium06 Maggio 2020, 11:09 #2
Tutti sto piani sono fuffa al netto del coronavirus, che ammazzerà la domanda, figuriamoci... Non sanno non solo quando, ma manco dove presentare i nuovi prodotti al momento, visto il caos che c'è... Sono quasi al loro picco di morti e vogliono riaprire, così si risolve tutto... L'architettura nuova et l'ultimo dei problemi, coi magazzini pieni di invenduto
al13506 Maggio 2020, 11:13 #3
da acquirente nvidia di questi ultimi anni, sia lode ad amd che spinge un po'.
la concorrenza è sempre un bene
al13506 Maggio 2020, 11:20 #4
Originariamente inviato da: unnilennium
Tutti sto piani sono fuffa al netto del coronavirus, che ammazzerà la domanda, figuriamoci... Non sanno non solo quando, ma manco dove presentare i nuovi prodotti al momento, visto il caos che c'è... Sono quasi al loro picco di morti e vogliono riaprire, così si risolve tutto... L'architettura nuova et l'ultimo dei problemi, coi magazzini pieni di invenduto


non penso proprio...
dav1deser06 Maggio 2020, 11:22 #5
Originariamente inviato da: frankie
Globalfoundries che fine ha fatto?


Se non sbaglio ha rinunciato a rincorrere le ultime tecnologie dopo i 12nm.
Immagino che un giorno anche lei passerà ai 7nm, ma per ora mi pare si concentri solo su tecnologie "vecchie".
giugas06 Maggio 2020, 11:27 #6
A questo proposito sarà un bene anche, speriamo presto, l'arrivo sul mercato delle proposte Intel.
Originariamente inviato da: al135
da acquirente nvidia di questi ultimi anni, sia lode ad amd che spinge un po'.
la concorrenza è sempre un bene
oxidized06 Maggio 2020, 11:46 #7
Originariamente inviato da: al135
da acquirente nvidia di questi ultimi anni, sia lode ad amd che spinge un po'.
la concorrenza è sempre un bene


Scusa che spinge? A livello GPU sono indietrissimo rispetto nvidia, praticamente in tutti i fronti.
nickname8806 Maggio 2020, 12:03 #8
Originariamente inviato da: al135
da acquirente nvidia di questi ultimi anni, sia lode ad amd che spinge un po'.
la concorrenza è sempre un bene
Che cosa starebbe spingendo scusa ? Che sta usando il 7nm per competere con delle proposte 14nm+ del competitor e per giunta non si è nemmeno sbattuta a realizzare un Navi High End, lasciando la top di gamma basata su architettura Vega e per giunta castrata rispetto alla vecchia.
DukeIT06 Maggio 2020, 12:40 #9
Beh, ti sfugge che comunque, lato GPU, sta vendendo di più, oltre al fatto che si parla anche di produzione CPU.
AceGranger06 Maggio 2020, 12:40 #10
Originariamente inviato da: unnilennium
Tutti sto piani sono fuffa al netto del coronavirus, che ammazzerà la domanda, figuriamoci... Non sanno non solo quando, ma manco dove presentare i nuovi prodotti al momento, visto il caos che c'è... Sono quasi al loro picco di morti e vogliono riaprire, così si risolve tutto... L'architettura nuova et l'ultimo dei problemi, coi magazzini pieni di invenduto


Il Coronavirus probabilmente portera a domande di GPU server piu elevante, perchè presumo che molte aziende punteranno alla virtualizzazione delle postazioni in remoto.

Tanto per le gaming, ad andar bene, si parla di fine anno se non 2021; nel 2020 avremo probabilmente forse la fascia costosa.

Originariamente inviato da: nickname88
Che cosa starebbe spingendo scusa ? Che sta usando il 7nm per competere con delle proposte 14nm+ del competitor e per giunta non si è nemmeno sbattuta a realizzare un Navi High End, lasciando la top di gamma basata su architettura Vega e per giunta castrata rispetto alla vecchia.


ma quale ? quella che ha avuto l'EOL piu veloce della storia e in 6 mesi l'hanno fatta sparire dalla "produzione" ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^