NVIDIA GT300, un TDP di 225 Watt

NVIDIA GT300, un TDP di 225 Watt

Continuano ad emergere nuovi dettagli circa la GPU di prossima generazione sviluppata da NVIDIA, attesa per gli ultimi mesi dell'anno

di pubblicata il , alle 16:47 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Appena concluso il Computex, lo scenario che emerge per il segmento delle schede video è il seguente: AMD ha mostrato al pubblico un wafer utilizzato per la produzione di Evergreen, la futura GPU a 40 nanometri compatibile con DirectX 11. NVIDIA è rimasta invece più in sordina, preferendo convogliare l'attenzione su Tegra e ION.

Se AMD, come abbiamo analizzato nel corso di questo articolo, conferma la strategia di sviluppare processori grafici dedicati ad un mercato di fascia media, NVIDIA, secondo quanto riportato oggi da Bright side of news, si concentra ancora una volta nello sviluppo di una GPU di fascia alta. GT300, questo per ora il nome in codice della prossima generazione di schede grafiche, avrà infatti un TDP di 225 Watt, superiore rispetto ai 185 della GeForce GTX285.

Come sempre in questi casi, quando nel procedimento di creazione e sviluppo di una scheda grafica i dettagli arrivano in Oriente per cominciare la produzione, comincia anche il cosìdetto "leakage" di informazioni. Secondo i piani di sviluppo AMD, la GPU di prossima generazione dovrebbe arrivare per i mesi di Settembre e Ottobre: NVIDIA deve ovviamente mantenersi competitiva e, in questo senso, GT300 rappresenta la migliore arma.

Secondo quanto emerso fino ad ora, ci si attende quindi una scheda sviluppata a 40 nanometri con core funzionante a 700MHz e shader a 1600MHz. A questo andrà affiancato un quantitativo ancora non precisato di memorie GDDR5, il tutto alimentato da due connettori da sei poli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

78 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3709 Giugno 2009, 16:51 #1
da quello che ho sentito i connettori di alimentazione dovrebbero essere 2 da 6.
Obi 2 Kenobi09 Giugno 2009, 16:57 #2
mamma mia Meno male che la prossima scheda video che prenderò sarà ati
D4N!3L309 Giugno 2009, 17:03 #3
Caspita, 2 da 6?

Mi toccherà cambiare alimentatore.
Mister Tarpone09 Giugno 2009, 17:10 #4
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Caspita, 2 da 6?

Mi toccherà cambiare alimentatore.


io fortunatamente non lo dovrò cambiare. il mio ali la regge
ciro20709 Giugno 2009, 17:10 #5
Adesso sono 1 da 8 e 1 da 6, meglio no?
johnp198309 Giugno 2009, 17:12 #6
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Caspita, 2 da 6?

Mi toccherà cambiare alimentatore.


guarda che il tuo ali li ha 2 connettori gpu da 6 pin e 2 connettori 8 pin...

li ho ora davanti a me...


Quanto alla news... 225 W di TDP mi sembra un ottima notizia, considerando che la GTX280 ha 236W di TDP.

Chi si lamenta di ciò... dovrebbe iniziare a valutare l'idea di darsi all'ippica piuttosto che al mondo dei pc.

Ad esempio... io credo che GTX380 andrà un 30% medio in + di GTX295 consumando un monte in meno (se i dati di sopra si dimostreranno veritieri).

Quanto ai connettori... considerate che esistono gli adattatori molex... e che già una GTX260 richiede 2 cavi da 6-pin... quindi nulla di così inaccessibile.
gaglia_198809 Giugno 2009, 17:13 #7
Il TDP della 285 GTX è di 185W. La 280 GTX aveva 236W
atomo3709 Giugno 2009, 17:15 #8
guardate che in genere i 6-pin sono più popolari, voglio dire è più facile che un vecchio ali abbia 2 6-pin che non un 8 e un 6
johnp198309 Giugno 2009, 17:17 #9
Originariamente inviato da: gaglia_1988
Il TDP della 285 GTX è di 185W. La 280 GTX aveva 236W


appunto... che problema hai ad avere TDP di 225 invece di 185... considerando che il TDP non è indice del consumo della gpu.
v1doc09 Giugno 2009, 17:17 #10
Le Nvidia saranno dei fornelli ma le ATI sono sono da meno, la HD 4870 X2 consuma 268W

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^