NVIDIA Fermi: riflessioni prezzi e disponibilità

NVIDIA Fermi: riflessioni prezzi e disponibilità

Il debutto delle nuove soluzioni DX11 di NVIDIA si avvicina: ecco un'analisi di quello che potrà accadere al lancio ufficiale

di pubblicata il , alle 08:29 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Il debutto delle prime schede video NVIDIA basate su architettura Fermi, modelli GeForce GTX 470 e GeForce GTX 480, è sempre più vicino. Nonostante i tentativi di NVIDIA di mantenere riservati tutti i dettagli su questi prodotti alcune informazini stanno trapelando, come del resto sempre accade all'avvicinarsi di una data di lancio di un prodotto così tanto atteso.

Vogliamo soffermare la nostra attenzione su quelli che dovrebbero essere (il condizionale è d'obbligo) i prezzi retail delle schede NVIDIA al debutto, analizzando quello che potenzialmente potrebbe accadere sul mercato nei primi giorni di commercializzazione.

Grazie ad alcni dei partner di NVIDIA abbiamo ottenuto i prezzi ufficiali previsti per le schede GeForce in Europa; si parla di 349,00€ per la scheda GeForce GTX 470 e di 469,00€ per quella GeForce GTX 480. I prezzi sembrano essere particolarmente interessanti, almeno sulla carta, ma è proprio a partire da questi dati che si sta manifestando, quantomeno dietro le quinte, il malcontento dei partner.

A titolo di confronto, sul mercato retail italiano le schede ATI Radeon HD 5850, 5870 e 5970 vengono proposte attualmente a 270,00€, 375,00€ e 600,00€ IVA inclusa, prendendo quale riferimento una media dei prezzi dei rivenditori online nazionali (escludendo listini che sono palesemente stile VAT player).

Se questi prezzi verranno confermati, infatti, i partner potranno marginare una cifra che è stata definita come ridicola; si parlerebbe di pochi punti percentuali, con un valore molto più vicino all'1% rispetto al 10%. In un mercato già altamente competitivo ridurre i margini in questa misura è controproducente per i partner, soprattutto per quelli che sono produttori solo di schede video NVIDIA e che sono rimasti quindi fedeli all'azienda americana anche in questi mesi nei quali la pressione competitiva di ATI è stata molto forte.

Cosa potrà accadere? Se NVIDIA confermerà questi listini come ufficiali i partner potrebbero rispettarli, di fatto vendendo senza margine, oppure scegliere di alzare i prezzi in modo da ottenere un margine adeguato. Alla luce delle informazioni che abbiamo raccolto questo sembra essere uno scenario plausibile: i partner vogliono, giustamente a nostro avviso, ottenere un livello di margine che sia standard per questa tipologia di prodotti.

Un incremento dei prezzi potrebbe anche avvenire in modo naturale, se come sembra il volume di schede inizialmente distribuito sul mercato sarà contenuto. A fronte di una richiesta superiore all'offerta i prezzi verranno ritoccati verso l'alto, seguendo una tradizionale legge del libero mercato. Non è ben chiaro se saranno per primi i partner AIB di NVIDIA ad alzare i prezzi, o se questa manovra verrà sfruttata dai rivenditori.

Ricordiamo che il lancio ufficiale avverrà il prossimo 26 Marzo in tarda serata in nord america, quindi tra poco più di una settimana. La disponibilità effettiva sul mercato avverrà solo in un secondo tempo: i partner avranno a disposizione i prodotti sugli scaffali solo la settimana dopo Pasqua, quindi almeno 10 giorni dopo la presentazione ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

121 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
UltimateBou18 Marzo 2010, 08:40 #1
quindi per ipotesi potrebbe costare un centinaio di euro in più (la 480) di una 5870. Aspettiamo i test
greeneye18 Marzo 2010, 08:40 #2
Se consideriamo che il venditore dovrà pure sobbarcarsi l'onere del secondo anno di garanzia il margine è ridicolo.
A quelle condizioni io non le venderei......vedremo che cosa salterà fuori.
teox8518 Marzo 2010, 08:45 #3
mah...in realtà le hd sono 5850 a 250€, 5870 a 350€ e 5970 a 560€, quindi se la gtx470 non compete con la 5870 non mi sembrano così interessanti i prezzi...
skitso18 Marzo 2010, 08:48 #4
Fermi tutti! questa è una rapina!!
D.O.S.18 Marzo 2010, 08:48 #5
quindi dobbiamo aspettarci che schede grafiche di marche differenti ma di uguale potenza siano allineate di prezzo ?

mi spiace per chi ha aspettato sperando in un crollo dei prezzi ATI ....

Raven18 Marzo 2010, 08:51 #6
Poalo... in redazione avete già un sample della scheda da recensire?... o per via dell'nda non potete dire nemmeno se ce l'avete?!
halduemilauno18 Marzo 2010, 08:56 #7
quindi pare confermato inizio commercializzazione il 6 aprile.
Paolo Corsini18 Marzo 2010, 08:57 #8
Fermi is on its way to the bigger lake.
And that's all about it, folks
Raven18 Marzo 2010, 08:58 #9
Originariamente inviato da: Paolo Corsini
Fermi is on its way to the bigger lake.
And that's all about it, folks




Stefano Villa18 Marzo 2010, 08:59 #10
Dipenderà tutto da prestazioni e consumi, ancora non si può dire niente...
Il vero problema è che non ci sono schede che possono andare a competere con la 5770 nella fascia media... Almeno per ora

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^