nVidia dimostra la propria soluzione PCI Express

nVidia dimostra la propria soluzione PCI Express

In occasione del CES di Las Vegas nVidia ha mostrato in funzione una propria scheda vidoe basata su interfaccia PCI-Express, attesa al debutto nel corso del 2004

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Schede Video
NVIDIA
 
In occasione del CES di Las Vegas nVidia ha mostrato in funzione una propria scheda video dotata di PCI Express bridge, interfaccia attesa al debutto nel corso del 2004.

PCI Express è destinato a sostituire l'interfaccia AGP 8x nelle schede video, sia in quelle di fascia più alta che quelle di gamma media, per espandersi progressivamente a tutte le tipologie di schede video nel corso del 2005.

nVidia utilizzerà inizialmente un PCI Express bridge per poter utilizzare i propri chip video su connessioni PCI Express; questo permetterà di avere a disposizione pressoché da subito soluzioni video nVidia per questo tipo d'interfaccia, senza dover attendere lo sviluppo di nuovi chip video con supporto nativo PCI Express.

L'utilizzo di un PCI Express bridge, inoltre, permetterà di utilizzare lo stesso tipo di GPU sia per schede AGP 8x che per modelli PCi Express, con un migliore controllo della produzione e dei magazzini.

Di seguito un estratto dal comunicato stampa, disponibile integralmente a questo indirizzo:
CONSUMER ELECTRONICS SHOW—LAS VEGAS, NV—JANUARY 9, 2004—NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), the worldwide leader in visual processing solutions, today announced it is demonstrating its PCI Express architecture at the Consumer Electronics Show. PCI Express is the next revolution in I/O interconnect standard that NVIDIA will deploy in future graphics solutions as the next step in delivering the bandwidth and features required for high-resolution graphics, games, and other graphically-intensive applications.

PCI Express significantly increases bandwidth between the central processing unit (CPU) and graphics processing unit (GPU) by enabling a balanced distribution of bandwidth to those applications that require it the most. NVIDIA‘s PCI Express bridge chip, an industry first, affords the flexibility to instantly adapt a variety of the Company’s award-winning GPUs to the new PCI Express bus technology with the full capabilities and throughput offered by PCI Express.

“To create a sixteen lane PCI Express bridge chip that works without performance degradation is a huge technological advancement,” said Dan Vivoli, executive vice president of marketing at NVIDIA. “The use of a PCI Express bridge chip gives NVIDIA a decisive competitive advantage in what is the most exciting graphics bus transition in recent history.”

“Intel has been working with PCI Express validation collaborators such as NVIDIA to implement this exciting new I/O interconnect standard,” said Randy Wilhelm, vice president, Desktop Platforms Group and general manager, Client Platform Division at Intel Corporation. “The validation of NVIDIA products with PCI Express will help ensure interoperability with future leading-edge Intel platforms.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico12 Gennaio 2004, 10:40 #1
mi sa tanto che viene fuori un passaggio simile a quello da agp 4x a agp 8x

^^'
Dumah Brazorf12 Gennaio 2004, 10:47 #2
"In occasione del CES di Las Vegas..."

Scusate sono un idiota ma mi viene da ridere!!!
Del resto che diamine di commenti si possono fare su questa news? Le schede video hanno davvero bisogno di tutta quella banda? Fanno ormai tutto da se...
Manwë12 Gennaio 2004, 10:49 #3
LoL ... è quello che penso anche io.

Cmq lasciamoli tempo e si vedranno i frutti.
Wonder12 Gennaio 2004, 11:22 #4
beh, forse in ambito ludico non ha molto senso, ma per i professionisti CAD dove la CPU fa ancora il grosso del lavoro, allora la banda non basta mai.
fek12 Gennaio 2004, 11:44 #5
Originariamente inviato da Wonder
beh, forse in ambito ludico non ha molto senso, ma per i professionisti CAD dove la CPU fa ancora il grosso del lavoro, allora la banda non basta mai.


Al momento cio' che impedisce un uso veramente generale della GPU e' il collo di bottiglia che si ha quando si vogliono trasferire dati dalla GPU alla CPU, mentre e' molto veloce il trasferimento inverso dalla CPU alla GPU.
PCI-E risolve questo problema.
Con PCI-E sara' possibile calcolare qualcosa nella GPU e usare il risultato direttamente nella CPU.
Un esempio: sara' possibile calcolare le onde del mare nella GPU (ad esempio con un vertex shader) e poi usare il risultato nella CPU per far galleggiare un personaggio sulle onde calcolare (collision detection).
Con AGP questo e' al giorno d'oggi praticamente impossibile.
homero12 Gennaio 2004, 12:49 #6
pci xpress dovrebbe essere il bus pci a 64bit a 133mhz niente di piu' e niente di meno.
potevano farlo molto prima soltanto che con controller per le ram integrate nelle cpu strutturare un bus agp efficente e' cosa ardua specie se si vuole mantenere la compatibilita', schede con 256mb di ram oggi disponibili rendono la banda verso la ram centrale se non altro superflua o comunque non cosi' determinante allora si sono inventati il nome pci X spacciandolo per un nuovo bus...
niente di piu' falso...
io personalmente tra agp 8x e agp 4x non vedo differenza...
oltre che possono tranquillamente esistere motherboard aventi agp e pci x senza problemi...
solo una manovra commerciale niente di piu'
Raid512 Gennaio 2004, 12:54 #7
Originariamente inviato da homero
pci xpress dovrebbe essere il bus pci a 64bit a 133mhz niente di piu' e niente di meno.
potevano farlo molto prima soltanto che con controller per le ram integrate nelle cpu strutturare un bus agp efficente e' cosa ardua specie se si vuole mantenere la compatibilita', schede con 256mb di ram oggi disponibili rendono la banda verso la ram centrale se non altro superflua o comunque non cosi' determinante allora si sono inventati il nome pci X spacciandolo per un nuovo bus...
niente di piu' falso...
io personalmente tra agp 8x e agp 4x non vedo differenza...
oltre che possono tranquillamente esistere motherboard aventi agp e pci x senza problemi...
solo una manovra commerciale niente di piu'

Vedo che confondi il PCI Express con il PCI-X ... meglio che torni a studiare un altro po', prima di spacciare sentenze!
fek12 Gennaio 2004, 13:09 #8
Originariamente inviato da homero
pci xpress dovrebbe essere il bus pci a 64bit a 133mhz niente di piu' e niente di meno.


PCI-E e' un bus completamente nuovo che funziona in maniera diversa dallo standard PCI.
ErminioF12 Gennaio 2004, 13:52 #9
Pci-express solo x schede video, evoluzione dell'agp
Pci-x evoluzione del pci

Sempre le solite cose bisogna dire
MaxFactor[ST]12 Gennaio 2004, 14:30 #10
Originariamente inviato da fek
Al momento cio' che impedisce un uso veramente generale della GPU e' il collo di bottiglia che si ha quando si vogliono trasferire dati dalla GPU alla CPU, mentre e' molto veloce il trasferimento inverso dalla CPU alla GPU.
PCI-E risolve questo problema.
Con PCI-E sara' possibile calcolare qualcosa nella GPU e usare il risultato direttamente nella CPU.
Un esempio: sara' possibile calcolare le onde del mare nella GPU (ad esempio con un vertex shader) e poi usare il risultato nella CPU per far galleggiare un personaggio sulle onde calcolare (collision detection).
Con AGP questo e' al giorno d'oggi praticamente impossibile.


Veramente ottimo commento e grande delucidazione!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^