NVIDIA Ampere: la prossima generazione di GPU in arrivo nella prima metà del 2020?

NVIDIA Ampere: la prossima generazione di GPU in arrivo nella prima metà del 2020?

Sappiamo che Ampere è il nome in codice con il quale NVIDIA indica la propria prossima generazione di GPU costruite con processo a 7 nanometri. Le prime proposte in arrivo all'edizione 2020 del GTC?

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceSamsungTSMC
 

La prossima generazione di schede video NVIDIA potrebbe debuttare nel corso della prima metà del 2020? Questa l'indiscrezione apparsa online originariamente sul sito Igor's Lab e che a semplice rigor di logica avrebbe molto senso.

Osserviamo la storia passata di NVIDIA: L'azienda americana ha sempre cercato di presentare nuove architetture di GPU nel corso della prima metà dell'anno, spesso utilizzando la cornice del proprio evento GTC (GPU Technology Conference) per annunci. L'unica notabile eccezione negli ultimi anni riguarda le schede video GeForce RTX basate su architettura Turing, presentate nelle prime versioni nel corso del mese di agosto 2018.

Le proposte Ampere saranno costruite con tecnologia produttiva a 7 nanometri, ma non sappiamo ancora presso quale fabbrica produttiva. NVIDIA ha già annunciato di aver sottoscritto accordi di produzione a 7 nanometri tanto con TSMC come con Samsung, ma non è ancora chiaro quali specifiche GPU della famiglia Ampere saranno prodotte da chi. Varie indiscrezioni puntano la direzione su Samsung, forte del processo a 7 nanometri di tipo EUV e soprattutto apparentemente non alle prese con problemi di domanda elevata da parte dei propri clienti.

Con Ampere NVIDIA potrebbe non solo implementare, a parità di consumi, un maggior numero di unità di elaborazione per le tradizionali operazioni di rendering ma anche fornire un miglior supporto hardware al Ray Tracing. Questo è diventato un vero e proprio mantra per NVIDIA nell'ultimo anno pertanto non deve sorprendere attendersi importanti novità in questo ambito. Il passaggio alla tecnologia produttiva a 7 nanometri dovrebbe, sulla carta, permettere di ottenere evidenti benefici tanto in termini di più contenute dimensioni dei chip quanto in consumi più ridotti.

L'edizione 2020 del GTC di NVIDIA si terrà dal 23 al 26 marzo a San Jose. Questa potrebbe essere la cornice ideale per quantomeno annunciare la prima GPU della famiglia Ampere, ovviamente visto il contesto destinata al datacenter o agli ambiti professionali con le famiglie Tesla e Quadro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8807 Ottobre 2019, 10:51 #1
Da Aprile 2016 a metà 2020 con quasi lo stesso PP per quel che riguarda Nvidia
Peggio del 28nm con Maxwell di mezzo.
mircocatta07 Ottobre 2019, 11:21 #2
Originariamente inviato da: nickname88
Da Aprile 2016 a metà 2020 con quasi lo stesso PP per quel che riguarda Nvidia
Peggio del 28nm con Maxwell di mezzo.


probabile però, che a sto giro, avremo un "tock" degno del suo nome, il salto sarà probabilmente notevole
gd350turbo07 Ottobre 2019, 11:23 #3
Bè, stiamo andando verso misure "importanti", quindi la cosa si complica di parecchio ad ogni passaggio, quindi cercano di usarla il più possibile !
nickname8807 Ottobre 2019, 11:38 #4
Originariamente inviato da: mircocatta
probabile però, che a sto giro, avremo un "tock" degno del suo nome, il salto sarà probabilmente notevole

Si lo penso anche io, però c'è troppa distanza.

Originariamente inviato da: gd350turbo
Bè, stiamo andando verso misure "importanti", quindi la cosa si complica di parecchio ad ogni passaggio, quindi cercano di usarla il più possibile !
Si ma anche i prezzi son saliti parecchio, quindi i maggiori costi di produzione presumo possano rientrarci tranquillamente all'interno dei prezzi che stiamo pagando ( la cui fetta di guadagno è bella alta ).
D4N!3L307 Ottobre 2019, 12:08 #5
Vediamo cosa tirano fuori, potrebbe essere il momento di cambiare scheda. Le 2xxx non mi hanno mai convinto.
gd350turbo07 Ottobre 2019, 12:21 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Si ma anche i prezzi son saliti parecchio, quindi i maggiori costi di produzione presumo possano rientrarci tranquillamente all'interno dei prezzi che stiamo pagando ( la cui fetta di guadagno è bella alta ).

Che siano superprezzate, è vero, è l'apple delle schede video e la concorrenza gli fa il solletico, quindi come si dice, pagare e tacere...

E vedrai che i 7 nm, ci staranno per mooolto più tempo, prima che si passi a 5 ad esempio eh ce ne vorrà !
Gyammy8507 Ottobre 2019, 12:34 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Da Aprile 2016 a metà 2020 con quasi lo stesso PP per quel che riguarda Nvidia
Peggio del 28nm con Maxwell di mezzo.


Ma come, il pp non erano solo numeretti per nabbi? non contava solo il transistor count?

Originariamente inviato da: gd350turbo
Che siano superprezzate, è vero, è l'apple delle schede video e la concorrenza gli fa il solletico, quindi come si dice, pagare e tacere...

E vedrai che i 7 nm, ci staranno per mooolto più tempo, prima che si passi a 5 ad esempio eh ce ne vorrà !


E i treni arrivavano in orario soprattutto
nickname8807 Ottobre 2019, 12:42 #8
Originariamente inviato da: Gyammy85
Ma come, il pp non erano solo numeretti per nabbi? non contava solo il transistor count?

A parte il fatto che mi stai confondendo con un altro, il transistor count con PP vecchio solitamente è uguale ad una più bassa frequenza a parità di TDP E non mi pare che fra Maxwell e Pascal ciò abbia cambiato poco ....


Originariamente inviato da: gd350turbo
Che siano superprezzate, è vero, è l'apple delle schede video e la concorrenza gli fa il solletico, quindi come si dice, pagare e tacere...

E vedrai che i 7 nm, ci staranno per mooolto più tempo, prima che si passi a 5 ad esempio eh ce ne vorrà !

Se la concorrenza gli fa il solletico fanno quello che vogliono ovviamente.
Poi ovviamente la colpa è sempre la loro.
Spider-Mans07 Ottobre 2019, 13:17 #9
eccomi in attesa
le 20xx rtx le ho saltate...troppo premature nel rtx on ...e poco performanti in piu della 1080ti rispetto al prezzo spropositato proposto...sul rtx off

vediamo i prezzi della 30xxti xD
ah speriamo amd offra una valida alternativa ...visto che il prossimo anno usciranno ps5 e xboxone2
StylezZz`07 Ottobre 2019, 13:39 #10
Per vedere il ray tracing sfruttato e ottimizzato al 100% bisognerà aspettare ancora un pò, non faranno mai uscire qualcosa di ''notevole'' rispetto la serie attuale, non gli conviene, e possono permetterselo.

Allo stato attuale, ti fanno pagare un botto per sfruttare questa feature, e alla fine avere le stesse prestazioni di una scheda di fascia media, con tutti i frame che si mangia.

Giustifico questo frame drop solo per minecraft

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^