NVIDIA al CES: alcune info su GeForce Go 6200

NVIDIA al CES: alcune info su GeForce Go 6200

NVIDIA rilascia, in occasione del Consumer Electronic Show di Las Vegas, alcune informazioni sulla nuova GPU con tecnologia TurboCache per sistemi thin-and-light

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:58 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

NVIDIA Corporation ha dichiarato, in occasione del CES di Las Vegas, che la nuova GPU GeForce Go 6200 sarà destinata principalmente all'impiego con notebook thin-and-light, per cercare di ritornare in un mercato che in passato ha riscosso un certo successo per la compagnia.

"Storicamente ha sempre rappresentato una sfida la realizzazione di GPU ad alte prestazioni da implementare in sistemi thin-and-light che sono, appunto, leggeri e particolarmente compatti rendendosi ideali per i viaggi. Grazie alla GPU GeForce Go 6200 con tecnologia TurboCache sono stati fatti dei passi avanti che permettono di portare prestazioni elevate e alta qualità anche nei notebook thin-and-light" sono state le parole di Rob Csongor, general manager per la divisione GPU di NVIDIA.

NVIDIA GeForce Go 6200, basato su interfaccia PCI Express, sarà caratterizzato da 4 pixel pipeline e implementerà tutta la serie di novità tecnologiche che costituiscono la serie di GPU GeForce 6, come Shader Model 3.0, PureVideo, funzionalità multi-monitor e via discorrendo. L'implementazione della tecnologia TurboCache permetterà inoltre di ottenere prestazioni decorose ad un costo vantaggioso. La nuova GPU supporterà inoltre il sistema di risparmio energetico PowerMizer 5.0 che, grazie anche alla realizzazione a 0.11 micron del chip, permetterà di ottenere una moderata dissipazione di calore.

NVIDIA non ha ancora finalizzato le specifiche tecniche del chip, tuttavia la compagnia ha assicurato che il nuovo prodotto sarà rilasciato nelle prossime settimane.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus11 Gennaio 2005, 16:43 #1
sicuramente ottima gpu per il mercato notebook (quelli veri, non i bestioni che se non li attacchi alla rete elettrica durano 1 h) ottima l'idea di implementare turbo cache in quanto si sa che più chip implementiamo (memoria) + la dissi termica aumenta quindi diminuendo la memoria video aumenta il tempo di durata della batteria presumibilmente sarà la soluzione grafica che verrà implementata nei prossimi iBook 12" e 14"
Dumah Brazorf11 Gennaio 2005, 17:51 #2
Mah io sono scettico, quanto possono consumare 2-4 chip di ram in +?
Ezran11 Gennaio 2005, 18:34 #3
Secondo me sara' piu' destinata ai powerbook...
Symonjfox11 Gennaio 2005, 18:36 #4
Penso 3 W ... quindi nulla.

No, questo chip grafico è un'ottima alternativa ai vari portatili che hanno grafica integrata a memoria condivisa. Almeno il 6200 go sulla carta dovrebbe essere ottimo (se lo paragoniamo ad un Intel Graphics 2 o un ATI IGP).

La cosa interessante, secondo me, sarà il Pure Video. Su un desktop questo è un accessorio, ma su portatile, si sentirà. Praticamente la CPU rimarrà meno caricata durante la riproduzione di DVD e WMV9 perchè sarà aiutata dal chipset grafico.
Non sembra, ma deinterlacciare un video e riprodurlo a 50 fps progressivi con metodo Bob+Weave è una cosa molto impegnativa per una CPU. Invece un chip dedicato lo fa in meno tempo e con meno energia. Vabbè che 3/4 dei DVD in commercio sono progressivi, quindi il problema non si pone, però PureVideo dovrebbe anche applicare filtri di deblock e dering ed anche questi non sono leggerissimi.
Eraser|8511 Gennaio 2005, 22:44 #5
a proposito di nvidia, avete letto del chip GoForce 4500 3D per handhelds... supporto PIXEL SHADERS e in grado di far andare UT o QUAKE2 a 320x240 a 30fps... il tutto in pochi cm^2.. omg?
cdimauro12 Gennaio 2005, 08:53 #6
Il deblocking non è pesante, ma il deringing lo è particolarmente.
feanor198212 Gennaio 2005, 11:12 #7
Si prospetta un notebook di tutto rispetto...

Chissa quanto costerà xò!
Cuz18 Aprile 2005, 01:12 #8
Originariamente inviato da: Symonjfox
Penso 3 W ... quindi nulla.

No, questo chip grafico è un'ottima alternativa ai vari portatili che hanno grafica integrata a memoria condivisa. Almeno il 6200 go sulla carta dovrebbe essere ottimo (se lo paragoniamo ad un Intel Graphics 2 o un ATI IGP).

La cosa interessante, secondo me, sarà il Pure Video. Su un desktop questo è un accessorio, ma su portatile, si sentirà. Praticamente la CPU rimarrà meno caricata durante la riproduzione di DVD e WMV9 perchè sarà aiutata dal chipset grafico.
Non sembra, ma deinterlacciare un video e riprodurlo a 50 fps progressivi con metodo Bob+Weave è una cosa molto impegnativa per una CPU. Invece un chip dedicato lo fa in meno tempo e con meno energia. Vabbè che 3/4 dei DVD in commercio sono progressivi, quindi il problema non si pone, però PureVideo dovrebbe anche applicare filtri di deblock e dering ed anche questi non sono leggerissimi.



Scusate, quindi secondo voi questa scheda da portatile perderebbe molto da una radeon x700 in termini di prestazioni in generale? Cioè non è molto performante? Ho detto x700 perchè non ho idea delle prestazioni della scheda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^