NVIDIA, 5 milioni di dollari per le startup

NVIDIA, 5 milioni di dollari per le startup

La società americana decide di stanziare da 500.000 a 5 milioni di dollari per finanziare società impegnate nello sviluppo di soluzioni per GPU

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

In un momento in cui la maggior parte della aziende è concentrata a ridurre i costi, con, in alcuni casi, importanti tagli di personale, NVIDIA, nome storico nel campo delle GPU decide di investire fino a 5 milioni di dollari, per riuscire a rendere sempre più importante questo componente.

Parte così il GPU Ventures Program, che prevede l'investimento in compagnie in fase di startup che mostrino di avere valide idee nello sviluppo di tecnologie destinate e ottimizzate alla GPU. Con questa operazione NVIDIA intende portare nuova linfa vitale per la creazione e lo sviluppo di applicazioni di stampo consumer, dedicate anche al mercato dei videogiochi: apparte chiaro l'intento di spingere ulteriormente le proprie tecnologie CUDA e PhysX, che, per il momento, non sono ancora realmente permeate sul mercato.

In una dichiarazione a eWEEK, Jeff Herbst, vice president of business development per NVIDIA ha affermato: “We have been making investments in this space and we deiced that these companies need our help more than ever.” “VC (venture capital) funding is still there but it’s not as liquid as it was six to 12 months ago. The companies themselves are trying operate on leaner and meaner basis, so we think we can be really helpful being a distribution channel and give them marketing support and visibility.”

Nei piani di NVIDIA non c'è quindi un "semplice" spingere le proprie tecnologie, ma un più importante progetto: quello di alimentare la nascita di un ecosistema che ruoti attorno alla GPU, così come fatto da Intel per le tradizionali CPU x86.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tommy78110 Marzo 2009, 10:32 #1
quando c'è crisi le aziende furbe investono per prendere il largo, solo i polli fuggono ora dal mercato o dalle borse, questo è il momento di investire e comprare e raccogliere i frutti da qua a 5 anni.
MarK_kKk10 Marzo 2009, 10:50 #2
C'è anche da dire che nVidia è reduce da un paio d'anni davvero rosei, solo negli ultimi mesi Ati è tornata alla ribalta, quindi presumo che abbia le casse ancora sufficientemente piene da potersi permettere un investimento del genere senza aspettarsi un ritorno immediato.
Wolfhask10 Marzo 2009, 10:52 #3
Ottima soluzione direi, investire sul campo videoludico migliorerà non solo la grafica e la fisica che finora non abbiamo ancora avuto modo di vedere appieno se non per niente, ma farà sì che si agguerrisca il mercato delle SV..
Tutto quello che migliora o potrebbe migliorare attorno ai consumer fà solo che bene.......prezzi poi permettendo.
JJSTr10 Marzo 2009, 11:41 #4
eh si tommy però bisogna avere la cassa per farlo....non credo che dentro amd non ci sia gente furba...ma non hanno la fluidità per farlo
Ratatosk10 Marzo 2009, 11:59 #5
Originariamente inviato da: tommy781
quando c'è crisi le aziende furbe investono per prendere il largo, solo i polli fuggono ora dal mercato o dalle borse, questo è il momento di investire e comprare e raccogliere i frutti da qua a 5 anni.


Concordo. Anche se va detto che non si tratta di un assoluto. In un momento in cui il grano scarseggia è un difficile gioco di equilibrio riuscire a capire quanto destinarne alla semina e quanto a produrre pane :>
ragugo10 Marzo 2009, 12:48 #6
tommy direi tendenzialmente di si.
Questo e' un buon momento per gli investimenti a lungo termine.

Eviterei pero' questa strategia per i piccoli investitori privati italiani... il rischio "argentina" non e' poi cosi' distante!
Mparlav10 Marzo 2009, 12:51 #7
L'anno scorso Nvidia ha fatto 800M di $ di utili, ma il Q4 2008 è stato disastroso, ed il Q1 e Q2 di quest'anno potrebbero essere persino peggiori.
Quindi è giusto cercare ancora investimenti e sviluppo nei settori che si ritiene più promettenti, ma in questo momento bisogna serrare i boccaporti, perchè c'è una tempesta senza precedenti.

In ogni caso, ho visto che Nero ha annunciato Move it col supporto CUDA: c'è movimento, indubbiamente.
CoolBits10 Marzo 2009, 13:29 #8
Bene!!! in periodo di crisi non bisogna "nascondersi" bisogna reagire....continuare ad investire mi sembra la strada giusta
g.luca86x10 Marzo 2009, 14:40 #9
senza contare che in ambito universitario e aziendale si sta diffondendo sia in italia che all'estero (so per certo di aziende francesi) la volontà di usare la spaventosa capacità computazionale parallela di un sistema completo come una vga sfruttando proprio cuda. Sono a conoscenza di diverse tesi di laurea in diverse università che come argomento hanno lo sviluppo di algoritmi per gpu computing usando schede tipo 8800gts e altre che supportino cuda... Dal punto di vista nvidia è una buona mossa che pagherà appena passata la crisi e si ricomincierà ad avere bisogno di soluzioni innovative.

Certo che se però consideriamo che da due anni a questa parte non ha innovato nulla sull'architettura, a parte il processo produttivo che però non è curato da nvidia visto che commissiona i suoi chip, l'investimento di 5 milioni di dollari non è che sia poi chissà quanto. E' da due anni che propone sempre le stesse schede video rinominate, chi investe in IT di solito dedica più dello 0,6 % degli utili in ricerche chiave...
ArteTetra11 Marzo 2009, 16:30 #10
Originariamente inviato da: Wolfhask
Ottima soluzione direi, investire sul campo videoludico migliorerà non solo la grafica e la fisica che finora non abbiamo ancora avuto modo di vedere appieno se non per niente, ma farà sì che si agguerrisca il mercato delle SV..
Tutto quello che migliora o potrebbe migliorare attorno ai consumer fà solo che bene.......prezzi poi permettendo.


L'ultima frase che hai scritto è - come avrebbe detto il mio professore di mate - una tautologia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^