NV45: pronta al debutto la nuova soluzione NVIDIA?

NV45: pronta al debutto la nuova soluzione NVIDIA?

Emergono dettagli sulla nuova famiglia di schede NVIDIA top della gamma, basate questa volta su architettura PCI Express nativa

di pubblicata il , alle 09:30 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Stando a quanto riportato dal sito web The Inquirer a questo indirizzo, NVIDIA sarebbe vicina al debutto delle nuove schede video basate su chip NV45. Con questo nome NVIDIA indica l'evoluzione per interfaccia PCI Express 16x delle proprie schede GeForce 6800.

NV45 non dovrebbe presentare significative differenze rispetto a NV40: le frequenze di clock di chip e memoria dovrebbero rimanere invariate, con l'unico elemento distintivo rappresentato proprio dal bus di interconnessione con la scheda madre.

Non è detto che NVIDIA introduca queste soluzioni in occasione del Computex di Taipei, la prossima settimana. Il debutto delle piattaforme PCI Express di Intel basate su chipset Grantsdale, infatti, non è atteso prima della fine di Giugno e sarà solo dopo questa data che la presenza di schede video PCI Express in commercio potrà essere in qualche misura giustificata.

Parallelamente, ci si attende il lancio di soluzioni PCI Express 16x anche da ATI, con le soluzioni note con il nome in codice di R423.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sayan V26 Maggio 2004, 09:40 #1
Lo sapevo ... neanche il tempo di ordinare la 6800u (NV40), che tra l'altro deve ancora arrivare agli shop ... che già si parla del successore UFF!!!
metrino26 Maggio 2004, 09:44 #2
tranquillo, se leggi bene è solo una questione di interfaccia. Se consideri che già adesso, con l'AGP, la banda disponibile è sufficiente, vedrai che non ci sarà bisogno di cambiare un NV40 con l'NV45.
vincino26 Maggio 2004, 10:01 #3
Una volta il numerino che segue NVXX stava ad indicare i milioni di poligoni al secondo che la VPU era in grado di processare. Evidentemente nn è + così! Nn penso che il solo cambio di interfaccia di connessione possa giustificare un tale aumento di prestazioni!
ballero26 Maggio 2004, 10:03 #4
Nv45 non dovrebbe essere low-k?
crysor26 Maggio 2004, 10:06 #5
Se non altro possiamo aspettarci la rimozione del secondo molex per il chip ultra.
lasa26 Maggio 2004, 10:06 #6
Sono curioso di vedere se effettivamente ci sarà un boost prestazionale con il pciexp....
Kars26 Maggio 2004, 10:11 #7
Scusate ma se al Computex di Taipei verranno mostrate le nv45,sara' possibile vedere qualche sorta di bench?
Anche perche' credo che l'nv40 accompagnato dal pci exp
sia al momento la migliore soluzione,sopratutto per il fatto della codifica via hw
Dark Schneider26 Maggio 2004, 10:18 #8
Mmm ma non doveva essere NV41 il NV40 pci express?

Boh!! Vabbè io penso alla 6800 GT...di tutte le schede che usciranno da qui a 2 anni non mi fregherà più nulla. Pijo la GT e sto tranquillo per due annetti!!
Koji26 Maggio 2004, 10:33 #9
Quindi tra Nv40 e Nv45 l'unica differenza sarà il Pci-Express? Meglio così, vuol dire che la 6800 agp sarà più longeva del solito, visto che per avere una vera evoluzione bisognerà aspettare Nv50.

Cmq concordo con Dark, chi si prende adesso una 6800 starà tranquillo fino almeno a Nv60.
Kars26 Maggio 2004, 10:45 #10
Originariamente inviato da Koji
Quindi tra Nv40 e Nv45 l'unica differenza sarà il Pci-Express? Meglio così, vuol dire che la 6800 agp sarà più longeva del solito, visto che per avere una vera evoluzione bisognerà aspettare Nv50.

Cmq concordo con Dark, chi si prende adesso una 6800 starà tranquillo fino almeno a Nv60.



A me no che con nv50 fai 35.000 al 3dmark2k3

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^