NV40: le prime immagini disponibili on line

NV40: le prime immagini disponibili on line

Pubblicate le prime immagini "rubate" di una scheda NV40, prossima generazione di schede video nVidia

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

A questo indirizzo sono state pubblicate alcune immagini di una scheda nVidia basata sul nuovo chip NV40, atteso al debutto attorno alla metà del mese di Aprile.

nv40_picture_leaked.jpg

La scheda ha dimensioni non particolarmente elevate, allineate approssimativamente a quelle della scheda GeForce FX 5950 Ultra (NV38).
I moduli memoria sono disposti attorno al chip video, con un posizionamento che ricorda quello utilizzato da Matrox per le schede Parhelia. La memoria, stando ai dati attualmente disponibili, dovrebbe essere di tipo GDDR3.
Interessante segnalare la presenza di due connettori DVI, oltre all'uscita TV posizionata nella parte superiore.

Il chip, come si nota chiaramente, ha una superficie complessiva del Die molto ampia: questo fa pensare che il numero di transistor implementato sia molto elevato, con fonti non ufficiali che riportano sia pari a circa 175 milioni. Un Die così ampio sarà sicuramente molto costoso da produrre, ma dovrebbe almeno in teoria generare meno problemi di raffreddamento rispetto a quanto ottenibile con un chip più piccolo.

Chi scrive ha avuto la possibilità di vedere di persona, in funzione, un sample di scheda NV40 al Cebit di Hannover. Essendo tuttavia sotto NDA non mi è possibile riportare nessuna informazione: quello riportato in questa news è niente altro che rielaborazione di dati e informazioni non ufficiali già pubblicati on line da altre fonti.

Dal colore della scheda, è possibile che possa trattarsi di una soluzione Gainward. Questo, del resto, sarebbe giustificato dall'assenza del sistema di raffreddamento e dal fatto che al Cebit era disponibile un sample di scheda NV40 con un particolare sistema di raffreddmento a liquido, settore nel quale Gainward si è specializzata in questi ultimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Melandir22 Marzo 2004, 14:55 #1
Non hai citato che nella foto si vedono 2 connettori molex 4 PIN, mi sa che il mostro succhia parecchio, speriamo che ne avalga anche la pena
Gio&GIO22 Marzo 2004, 14:55 #2
Quindi 2 molex ............. e che alimentatore richiederà?
Staremo a vedere!

Gio&Gio
pon 8722 Marzo 2004, 14:57 #3
Originariamente inviato da Gio&GIO
Quindi 2 molex ............. e che alimentatore richiederà?
Staremo a vedere!

Gio&Gio

ci vorranno due ali


spero di no
cybermerlo22 Marzo 2004, 14:57 #4

eh?

Molto probabilmente sono dei componenti elettronici ma i due parallelepipedi in fondo alla scheda sembrano per i connettori di alimentazione ausiliari.
bs8222 Marzo 2004, 15:06 #5

bhe? sbaglio o ha molto poco sia nel filtraggio dell'alimentazi

bhe? sbaglio o ha molto poco sia nel filtraggio dell'alimentazione che in quello del'uscita tv?
e la vga? non mi piace l'idea di doversi affidare ad un convetirore dvdtovga....meglio l'uscita dedicata con tutto il suo bel reparto di filtraggio!
cps13622 Marzo 2004, 15:07 #6
Mi ricorda molto la Matrox .... almeno nella disposizione dei chip di memoria
pg08x22 Marzo 2004, 15:09 #7
Che bello sarebbe se ci volessero ben 2 molex per alimentarla e un bel sistema a liquido per raffreddarla.
Spero che costi carissima da produrre ed ovviamente che sia meno performante rispetto alla concorrenza (e non solo ATI ma anche altri competitori che mi auguro escano con modelli nuovi a prezzi più bassi).
In pratica mi auguro di vedere nuovamente un caso nv30 e che questo porti ad inevitabili taroccamenti nei drivers ed infine ad una definitiva perdita di credibilità.

SCHERZAVO.
+Benito+22 Marzo 2004, 15:10 #8
mi sembra strano: il pci express dovrebbe poter sopperire alle richieste di alimentazione di queste schede, e se anche così non fosse i due molex non hanno alcun senso, un singolo canale dovrebbe essere in grado di fornire gli 8-10A sul 12V che penso siano il massimo dei massimi per l'assorbimento di una scheda video.
Dark Schneider22 Marzo 2004, 15:11 #9
Raffreddamento a liquido il NV40 al Cebit?
assembly22 Marzo 2004, 15:12 #10

Fake?

2 Molex per un solo chip ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^