NV30 a Febbraio seguita da...R350 ed RV280

NV30 a Febbraio seguita da...R350 ed RV280

Per il secondo mese dell'anno si preannuncia dura battaglia tra le due principali aziende di schede video 3D

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:31 nel canale Schede Video
 

Nonostante diverse voci di corridoio dicano il contrario (nate probabilmente per via delle aspettative un po' disattese dalle prestazioni di NV30), pare che nVida resti ferma nella propria intenzione di rilasciare sul mercato i primi prodotti GeForceFX nelle prime settimane di febbraio.

Come è ormai noto, ATi è pronta a lanciare a breve distanza dal lancio di nVidia, le soluzioni basate sul chip R350che sarà prodotto ancora con processo a 0.15 micron. Un aspetto, forse trascurato, che potrà rappresentare un ulteriore vantaggio per ATi sta nel consumo energetico dei due chip. Sappiamo che NV30 richiede un grande apporto di energia, al contraro di R350 il quale, proprio per questo motivo, potrebbe approdare con successo anche nel settore notebook.

In aggiunta a queste GPU high-end, ATi presenterà al CeBIT di Hannover una soluzione mainstream-oriented, RV280 (versione aggiornata di Radeon 9000 con supporto AGP 8x), destinata ad essere commercializzata subito dopo la fiera tedesca.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
luckye30 Gennaio 2003, 08:53 #1
Anche Ati vittima dell 8x........
blubrando30 Gennaio 2003, 08:58 #2
oramai la gpu l'hanno riprogettata,quindi sta fx deve uscire,ma tanto avrà successo,il mondo è pieno di gente felice di dire "l'ho pagata 300 € di più e mi fa 3 frames in più rispetto alla concorrenza".
Secondo me questi i 300 € dovrebbero spenderli per una buona seduta psicologica......
OSMIUM_modified30 Gennaio 2003, 09:10 #3
Dici bene Blubrando. Cmq stavolta l'hanno fatta proprio grossa: questa GeforceFX mi sembra davvero un aborto d scheda. Mi sa che i prezzi ATi scenderanno meno del previsto.
Shaolin30 Gennaio 2003, 09:17 #4
Ma ci pensate ? Un R350 in un notebook sarebbe una rivoluzione che porterebbe ad Ati anche la leadership del mercato dei pc portatili !!!

Brava Ati !!!
blubrando30 Gennaio 2003, 09:22 #5
io continuo ad essere della mia opinione:la geffo è una generazione avanti,nel senso che è stata progettata per tecnologie che alla fin fine sono ancora sperimentali e non perfettamente rodate(vedi le ddr 2),e il fatto che la scheda invece sia una realtà è sintomo del fiato al collo che si è sentita addosso nvidia con la 9700.Hanno anticipato di molto,credo di quasi un anno ,una scheda che era in fase di progettazione risparmiandoci l'erede della 4600 che sarebbe dovuto uscire ad ottobre e che secondo alcuni(che secondo me hanno ragione) sarebbe stata una vergognosa operazione commerciale,inoltre la mia personale opinione(come quelle scritte precedentemente) e che nvidia non si inventa più nulla di interessante dai tempi della geffo 2
Poix8130 Gennaio 2003, 09:25 #6
la Geppo FX assporbe veramente un casino di potenza, roba da matti!!!! A quel punto prendo un Radeon 9700 PRO!!
kuolema30 Gennaio 2003, 09:42 #7
mah, io ho una sapphire 9500 128 mb, e vi dico che overcloccandola si supera anche una 9700 liscia. quindi risparmiate questi soldi per una 9700 pro anche perchè se non avete una cps da almeno due 2gh effettivi sta scheda non kla sfrutterete mai. con una cpu "normale" lo scarto al 3dmark fra 9500 liscia 128 e 9700 è di circa 1000 punti. troppo pochi per giustificare 200 euro di diff.
hombre30 Gennaio 2003, 10:04 #8

L'avevo detto

Subito s'è capito che gli ingegneri nvidia si sono trovati in difficoltà davanti alla 9700 pro e hanno cercato di anticipare una tecnologia prematuramente tutto a discapito di consumatori (non credo che ci si possa fidare troppo di questa FX). Per renderla performante sono stati obbligati a mettere ddr2 e overcloccarla all'inverosimile con una turbina sopra.
Avevo ragione. Era il momento giusto di passare ad ATI.
Wonder30 Gennaio 2003, 10:07 #9
x Shaolin

ATi storicamente ha la leadership nel mercato notebook, soprattutto sugli Apple
atomo3730 Gennaio 2003, 10:11 #10
brutto momento per Nvidia e questo in assoluto non è bene per noi consumatori

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^