Nuovo client Folding@Home per GPU ATI

Nuovo client Folding@Home per GPU ATI

Incrementata alle schede video con GPU Radeon X1800 e Radeon X1600 la compatibilità del client Folding@Home, per elaborazioni GPGPU

di pubblicata il , alle 12:18 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Abbiamo segnalato con precedenti notizie come il client Folding@Home sia stato recentemente sviluppato in modo tale da poter essere utilizzato in abbinamento a schede video basate su GPU ATI.

E' notizia di questi giorni che l'università di Standford ha ampliato la compatibilità di questo client, inserendovi anche le soluzioni basate su GPU Radeon X1800 e Radeon X1600; queste ultime in particolare sono molto diffuse, a motivo del loro costo non elevato.

E' evidente come la potenza a disposizione sia inferiore rispetto a quanto ottenibile con le GPU della serie Radeon X1950 e Radeon X1900: queste ultime, infatti, possono beneficiare della presenza di ben 48 oppure 36 shader unit a seconda delle versioni, valore che si riduce a 16 nelle schede Radeon X1800 e a meno a seconda del modello di scheda Radeon X1600 preso in oggetto

Il progetto Folding@Home, sviluppato dall'università di Stanford, utilizza attraverso un particolare software residente nel computer parte della potenza elaborativa di un processore per elaborare dati su proteine. Sfruttando milioni di computer messi a disposizione dagli appassionati, il progetto ha a disposizione una potenza elaborativa estremamente elevata, con costi di mantenimento molto bassi per il progetto nel suo complesso e la valenza sociale del permettere ad ogni possessore di computer collegato al web di elaborare dati utili per la ricerca scientifica.

La versione più aggiornata del client Folding@Home può essere scaricata a questo indirizzo, mentre a questa pagina è accessibile una FAQ dettagliata sul client per GPU ATI.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
eta_beta05 Dicembre 2006, 13:33 #1
ma lanuova 1300xt non e molto simile alle 1600 ?
perche non hanno scritto anche le 1300?
zanardi8405 Dicembre 2006, 13:55 #2
E' un software che tutti dovrebbero avere installato e attivo nel proprio sistema!
Leggevo infatti che grazie a questa specie di cluster mondiale sarebbe possibile simulare le proteine in poco tempo.
I confronti sono impietosi: si parte da circa 1 milione di giorni per un computer singolo, tempo chescende a circa 10 giorni distribuendo il calcolo a circa 100000 computer. Montando su ciascuno di essi una scheda ATI X1800 per esempio il tempo si ridurrebbe ad una questione di minuti o di qualche ora massimo.

Mi chiedo perchè non stiano pensaqndo di adattare il client anche alle schede nVidia, magari chiedendo la collaborazione proprio del colosso delle vga (o sono troppo impegnati a produrre chip che poi vengono sprecati nei videogiochi?)
Suvvia! I colossi dell'informatica dovrebbero essere in prima linea dando maggiore sostegno a queste meravigliose iniziative!
gabi.243705 Dicembre 2006, 14:05 #3
Eh lo so che tutti dovrebbero partecipare...tu lo fai? Non esiste solo il client per le schede video, anzi...quasi tutti i progetti di questo tipo usano solo il processore, folding@home è l'unico che ha il client per le schede video

Questa è una buona notizia, un bel pò di gente ha una 1800 e ora potranno partecipare

Per le nvidia, il supporto inizierà con le 8800 perchè le precedenti non sono abbastanza potenti (per architettura-numero di pipeline per gli sharders o altro...)
cowboyit05 Dicembre 2006, 14:24 #4
io lo usavo sulla cpu e da un po' su un'ati 1900gt e indubbiamente la versione GPU è velocissima. E' ovvio che quando ho il pc acceso di notte non faccio partire sempre il client senno' mi trovo una bolletta enel un po' più alta per i miei gusti
freeeak05 Dicembre 2006, 16:06 #6
wow pure la x1600 lo provo subito!!
zanardi8405 Dicembre 2006, 17:08 #7
Originariamente inviato da: gabi.2437
Eh lo so che tutti dovrebbero partecipare...tu lo fai? Non esiste solo il client per le schede video, anzi...quasi tutti i progetti di questo tipo usano solo il processore, folding@home è l'unico che ha il client per le schede video

Questa è una buona notizia, un bel pò di gente ha una 1800 e ora potranno partecipare

Per le nvidia, il supporto inizierà con le 8800 perchè le precedenti non sono abbastanza potenti (per architettura-numero di pipeline per gli sharders o altro...)


Certo che lo faccio, e ti dirò di più!
Lavorando tutti i giorni con 2 pc, ho il client attivo su entrambi (un Palomino 1800 non fa miracoli ma quel che può lo fa onestissimamente)! Lascio lavorare tranquillamente perchè ho notato che 1) non occupa banda, 2) non grava eccessivamente sulla cpu nel senso che basta impostare l'occupazione totale in modo appropriato per non accorgersi nemmeno che sia attivo!
Certo che se ci fosse la possibilità di sfruttare la capacità elaborativa delle schede nVidia sarebbe unagran bella cosa. E poi da soddisfazione aiutare questa brava gente.
Tra un mesetto passerò ad una bella X1950Pro AGP, così, oltre al divertimento che potrà garantirmi, sarà anche un valido aiuto per la ricerca.
Il Capitano05 Dicembre 2006, 17:37 #8
Originariamente inviato da: zanardi84
Certo che lo faccio, e ti dirò di più!
Lavorando tutti i giorni con 2 pc, ho il client attivo su entrambi (un Palomino 1800 non fa miracoli ma quel che può lo fa onestissimamente)! Lascio lavorare tranquillamente perchè ho notato che 1) non occupa banda, 2) non grava eccessivamente sulla cpu nel senso che basta impostare l'occupazione totale in modo appropriato per non accorgersi nemmeno che sia attivo!
Certo che se ci fosse la possibilità di sfruttare la capacità elaborativa delle schede nVidia sarebbe unagran bella cosa. E poi da soddisfazione aiutare questa brava gente.
Tra un mesetto passerò ad una bella X1950Pro AGP, così, oltre al divertimento che potrà garantirmi, sarà anche un valido aiuto per la ricerca.


Il cliente per le schede Nvida c'e' gia' (solo gli tulimi modelli naturalmente). Sfruttiamoli questi pc
gabi.243705 Dicembre 2006, 17:45 #9
Forza, diamoci da fare, per processori e schede video sempre al 100%!!! E sfatiamo il mito che tener il tutto al 100% lo danneggia!!!!


Cmq il client per le schede video si vede che è ancora in beta...funziona però con la mia 1900gt 256mb mi dà un curioso problema, ogni 10-15sec scatta, mi fa 1-2sec di pc bloccato...sembra quasi che la scheda video debba fermarsi, comunicar col processore e poi riprendere...è un problema riportato anche sul forum...vabbè, è sopportabile
Pat7705 Dicembre 2006, 18:40 #10
Io per ora scarico quello per la cpu, mi prometto di passare a quello GPU quando non sarà più in beta, lo si può mettere come screen saver?

Pk77

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^