Nuovi prezzi per le schede X800XL e X800

Nuovi prezzi per le schede X800XL e X800

ATi ritocca verso il basso i prezzi delle nuove schede Radeon X800, basate su chip R430, presentate ufficialmente a inizio Dicembre

di pubblicata il , alle 11:44 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

ATI ha comunicato di aver ridotto i prezzi delle proprie nuove schede Radeon X800XL e Radeon X800, basate sul nuovo chip R430 e ufficialmente presentate all'inizio del mese di Dicembre assieme alle schede Radeon X850.

I prezzi originariamente indicati per queste schede al debutto erano di 349 dollari per il modello Radeon X800XL e di 249 dollari per la scgeda Radeon X800. I nuovi prezzi sono pari a 299 dollari per le schede Radeon X800XL e a 199 dollari per quelle Radeon X800; potranno esserci alcune marginali differenze tra i vari produttori, a seconda del tipo di dotazione accessoria che verrà fornita in bundle, ma quelli indicati dovrebbero essere i posizionamenti effettivi.

Da questa notizia si può dedurre che il chip Radeon X700XT verrà completamente rimosso dalla linea di prodotti dei vari partner ATI, in quanto sovrapposto come prezzo alla scheda Radeon X800 ma inferiore quanto a prestazioni velocistiche pure.

La tabella seguente riporta le caratteristiche tecniche delle due schede:

 

ATI Radeon X800 XL

ATI Radeon X800

Bus di memoria

256 bit

256 bit

Processo produttivo

0.11 micron

0.11 micron

Frequenza chip e memoria

400/1000

400/700

Unità di Vertex Shading

6

6

Unità di Pixel Shading

16

12

Numero di pipeline

16

12

Texture per ciclo di clock

1

1

Fill Rate

6400 Mpixel
6400 Mtexel

4800 Mpixel
4800 Mtexel

Banda Passante

32 GB

22,4 GB

Versione Vertex Shader

2.0

2.0

Versione Pixel Shader

2.0b

2.0b

Dettagli sulle caratteristiche tecniche e sulle prestazioni velocistiche di queste nuove schede sono disponibili in questo articolo. Al momento attuale non sono state fornite ulteriori informazioni su quando queste nuove schede debutteranno in volumi sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
halduemilauno15 Dicembre 2004, 11:44 #1
e con questo anche la x800se dovrebbe finire alle ortiche.
ciao.
Devil!15 Dicembre 2004, 11:45 #2
"Radeon X800XL a 249 dollari!"
Questa sì che è una buona notizia

kaiharn15 Dicembre 2004, 11:45 #3
ma quanto costano queste schede in italia??
il triplo!!!!
FAM15 Dicembre 2004, 11:49 #4
Scusate, ma mettiamo ordine...

XTPE , XT , Pro , "Liscia" , SE

e ora queste XL dove si pongono?
trecca15 Dicembre 2004, 11:50 #5
ecco penso proprio che una delle 2 sarà la mia prossima scheda... il tutto dipenderà dai prezzi italiani
andreat15 Dicembre 2004, 11:53 #6
dovrebbe collocarsi tra la xt e la pro avendo 16 unità di Pixel Shading contro le 12 della pro...
ad ogni modo, in soldoni italiani, quanto potrebbero arrivare a costare secondo voi???
Dreadnought15 Dicembre 2004, 11:54 #7
x FAM: la 800XL è come la 800Pro, ma a 0.11micron invece che a 0.13

Consuma meno e costa meno in dissipazione ed elettronica.
nonikname15 Dicembre 2004, 11:56 #8
Buon segno , Ati ha cominciato ad abbassare la cresta : la concorrenza fa miracoli ...
Ora si tratta di commercializzarle ste schede (disponibilità annunciata in Giappone-Usa : fine dicembre)
andreat15 Dicembre 2004, 11:56 #9
la pro ha 12 unità di Pixel Shading contro le 16 della xl, quindi è + una XT con clock + bassi... ;-)
trecca15 Dicembre 2004, 11:57 #10
Originariamente inviato da Devil!
"Radeon X800XL a 249 dollari!"
Questa sì che è una buona notizia


hai sbagliato a leggere

prima erano
XL -> 349
Liscia -> 249

ora
XL -> 299
Liscia -> 199

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^