Nuovi driver Detonator Beta da nVidia

Nuovi driver Detonator Beta da nVidia

Rilasciata la versione 53.03 per schede GeForce FX, da utilizzare con sistema operativo Windows XP oppure Windows 2000

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Schede Video
NVIDIAWindowsGeForceMicrosoft
 
Disponibili on line nuovi driver nVidia Detonator beta, versione 53.03, adatti a sistemi operativi Windows XP oppure Windows 2000.
Il download è disponibile dalla sezione software di Hardware Upgrade, a questo indirizzo.
Di seguito alcune note rilasciate assieme ai nuovi driver:
Updates to this driver:

Improved support for HDTV Modes

Corrected the following issues from 52.16:

Clone mode may be set for the GeForce FX 5600 although only one display is connected.

GeForce FX 5950 Ultra: When 4x FSAA is enabled, half of the screen is black in Tiger Woods 2004 introductory video.

GeForce4 MX 440 and GeForce4 Ti 4400, Windows XP: Blue-screen crash during Battlefield 1942 Desert Combat.

GeForce FX 5950 Ultra: Homeworld2 antialiased performance is slow.

GeForce FX 5950 Ultra and GeForce4 Ti 4400, Windows XP: Rendering corruption in Battlefield 1942 Desert Combat.

GeForce FX 5950 Ultra, Windows XP: “X2: The Threat” benchmark is choppy or jerky in some places.

All GeForce FX: Intermittently, Warcraft III videos are not displayed properly on some systems.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
poverociccio19 Novembre 2003, 09:19 #1
scommettiamo che questo fa più punti al 3Dmark...:-))
JoJo19 Novembre 2003, 09:26 #2
Sicuramente dei drivers ke "ottimizzano" 3DMark2003...
Sicuramente renderono inutile la nuova pacth...
Sicuramente è la solita storia...
Wonder19 Novembre 2003, 09:26 #3
Scommettiamo che adesso non salteranno fuori quelli che dicono: "ma non erano sto po po di dirver perfetti i detonator? E allora cosa sono questi problemi risolti?"
pg08x19 Novembre 2003, 09:32 #4
Direttive di nvidia al rilascio di nuovi drivers

a) fare l'elenco delle applicazioni taroccate mettendo in evidenza l'aumento in performance ma senza citare le perdite qualitative
b) correggere gli errori ma non dire nulla a nessuno (ufficialmente non devono esserci errori)

Direttive per questi drivers:

a) continuare a taroccare ma visto il momento non menzionarlo
b) giustificare i drivers nuovi citando qualche bug su cui occorreva intervenire




Stò scherzando...
spetro19 Novembre 2003, 09:34 #5
Ci hai già pensato tu, Wonder

Comunque non so se provare i beta. Un tempo lo facevo sempre (anche con i BIOS). Ora che le cose sono molto più stabili tendo a farlo solo se ho un grosso baco da risolvere.
pg08x19 Novembre 2003, 09:35 #6
PS: I rappresentanti di nvidia hanno dovuto ammettere pubblicamente che la patch sul 3dmark 2003 non disabilita il compiler. Disabilita solo i tarocchi aggiunti insieme al compiler.
dotlinux19 Novembre 2003, 09:37 #7
Ma se delle ottimizzazioni i giochi vi vanno tutti a busso vi spiace?

Ciao

P.S: ho ATI non offendete
pg08x19 Novembre 2003, 09:40 #8
Originariamente inviato da dotlinux
Ma se delle ottimizzazioni i giochi vi vanno tutti a busso vi spiace?

Ciao

P.S: ho ATI non offendete


Be allora diminuisco il dettaglio grafico direttamente dentro il gico e mi va a busso lo stesso... almeno sono io a deciderlo.
cionci19 Novembre 2003, 10:33 #9
pg08x: e chi l'ha dettoc he per ottimizzare debbano dimnuire il dettaglio grafico ?!?!?!
azrael19 Novembre 2003, 10:55 #10
la storiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa infinitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^