Nuovi dettagli sulle schede nVidia GeForce FX della serie XT

Nuovi dettagli sulle schede nVidia GeForce FX della serie XT

I rumors sulle nuove schede GeForce FX di fascia media si fanno più consistenti; aggiunta anche una versione 5600XT in abbinamento a quella 5900XT

di pubblicata il , alle 09:28 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 
Emergono nuovi dettagli su quelle che dovrebbero essere le prossime schede video nVidia di fascia media e medio-alta a debuttare sul mercato.

La prima scheda è il modello GeForce FX 5900XT, le cui specifiche sono già state pubblicate nei giorni scorsi su queste pagine: clock di 390 Mhz per il chip video e di 350 Mhz per la memoria DDR, basata su bus a 256bit.

La seconda scheda che verrà presumibilmente introdotta da nVidia è il modello GeForce FX 5600XT; basata su architettura NV31, avrà chip video operante a 235 Mhz, abbinato a memoria DDR a 200 Mhz su bus a 128bit.

Mancano al momento dettagli ufficiali, ma un'ipotesi abbastanza attendibile potrebbe essere che queste schede verranno da nVidia destinate solamente al mercato degli OEM e non commercializzate in quello Retail.

Fonte: www.3dcenter.org.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OverClocK79®15 Novembre 2003, 10:24 #1
molto bassine le freq della FX5600XT

saranno destinate mi sa a PC da ipermarket

BYEZZZZZZZZZZZZ
falcon.eddie15 Novembre 2003, 10:26 #2
C.v.d...Queste schede saranno messe dentro ai pc dei grandi brand(olidata,hp,ibm...) per risparmiare qualcosina sul prezzo di vendita,tanto l'utente da centro comm.le vede che costa meno di un pc assemblato ad hoc con la stessa scheda e se lo accatta.
halduemilauno15 Novembre 2003, 10:28 #3
Originariamente inviato da OverClocK79®
molto bassine le freq della FX5600XT

saranno destinate mi sa a PC da ipermarket

BYEZZZZZZZZZZZZ



ciao.
ne ho viste diverse di frequenze. esempio 275/500 di creative. che tra l'altro l'ho vista nel mercato retail a 189€.

cionci15 Novembre 2003, 11:00 #4
Speriamo che non faccia schifo come la 9600SE...un vero furto !!!
lasa15 Novembre 2003, 11:45 #5
Totalmente inutili.....
HorsePower15 Novembre 2003, 12:00 #6

...daccordissimo!

Anch'io mi unisco al coro dei rapaci che taglieggiano queste uscire di skede video da parte di nVidia completamente in sordina e gettando un mercato di schede video in totale subbuglio di sigle(pensavate di esserne usciti negli anni scorsi eh.. na na!).Complimenti a nVidia che con queste mosse "truffaldine" spera di recuperare il rerreno perduto con ATI. Brava nVidia...! Ti sei data un'altra martellata sui coglioni!
Fottemberg15 Novembre 2003, 12:29 #7
Ma la FX5900XT ha delle frequenze assurdamente basse! O______o
Se facessero una FX5200XT avrebbe le frequenze a 80/70?
asdasd
teddyvs15 Novembre 2003, 12:40 #8

sempre nvidia

se sono solo nei pc assemblati cmq non è un furto
dddaaannn15 Novembre 2003, 12:45 #9
con queste schede nvidia riempie tutti i segmenti di mercato disponibili

dovreste cercare di avere un punto di vista oggettivo-economico della situazione e nn pensare sempre in termini di "scheda + potente"

il mercato viene oramai diviso in segmenti si va dalla 5200 a 64bit
5200 a 128bit
5200 ultra
5600SE
5600/o 5700 nn ricordo
5700ultra
5900SE
5900
5950ultra

basta poi confronteare con l'offerta ATI e troverete 3 schede video per ogni "settore" low middle e higt

nvidia astutamente ha solo completato la sua "gamma" di prodotti

chi ha qualche cognizione di economia può capire meglio questo semplice discorso per chi nn le avesse ho cercato di chiarire i probabili motivi di queste scelte (che effettivamente potrebbero sembrare.. mm una martellata sui cogliXXXX mmm... )
^TiGeRShArK^15 Novembre 2003, 14:34 #10
ma in effetti è una martellata sui coglixxx .....
Sia ATI ke NVIDIA .. nn se ne può + ormai

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^