Nuove schede video ATi e nVidia a 256 Mbytes

Nuove schede video ATi e nVidia a 256 Mbytes

Novità dai due colossi del video 3D: nVidia debutta con la scheda GeForce FX 5900 Ultra, basata sul tanto atteso chip NV35, mentre ATi presenta l'evoluzione della scheda Radeon 9800PRO

di pubblicata il , alle 18:23 nel canale Schede Video
NVIDIAATIGeForceRadeonAMD
 

ATI e nVidia hanno quest'oggi presentato le proprie novità per la gamma più alta delle schede video. Le novità principali vengono da nVidia, che con il chip NV35 propone la soluzione alternativa alle schede GeForce FX 5800 che così tanti problemi hanno avuto nella loro pur breve gestazione.

5900-card-top.jpg (22587 bytes)
nVidia GeForce FX 5900 Ultra

La reference board nVidia GeForce FX 5900 Ultra, come si nota chiaramente dall'immagine, non utilizza il sistema di raffreddamento FlowFX introdotto con le schede GeForce FX 5800 Ultra, che tante polemiche aveva acceso per via della notevole rumorosità di funzionamento. Il chip video opera a 450 Mhz di clock, mentre la memoria video (di tipo DDR-I con bus memoria a 256 Mbytes) ha frequenza di lavoro di 850 Mhz.

radeon_9800pro_256mbytes.jpg (26209 bytes)
ATi Radeon 9800PRO 256 Mbytes

ATi ha invece introdotto la nuova versione di scheda Radeon 9800PRO, dotata di 256 Mbytes di memoria DDR. In questo caso i moduli utilizzati sono DDR2, sempre in abbinamento a bus a 256bit come per le precedenti versioni di scheda Radeon 9800PRO. La frequenza di lavoro della memoria è passata a 700 Mhz contro il valore di 680 Mhz delle schede Radeon 9800PRO, mentre per il chip video è rimasta invariata la frequenza pari a 380 Mhz.

bench_5900ultra_rad_9800pro.gif (14941 bytes)
Fonte: HardOCP

I test prestazionali hanno evidenziato migliori prestazioni medie per la scheda GeForce FX 5900 Ultra, grazie soprattutto alla più elevata bandwidth della memoria video (27,2 Gbytes al secondo contro 22,4 Gbytes al secondo). In tutte le condizioni di test la nuova scheda nVidia ha fatto segnare performances velocistiche superiori alla scheda ATI, con divari variabili a seconda del tipo di applicazioni utilizzato.

Le due schede dovrebbero essere disponibili in commercio nei prossimi 30-45 giorni; il prezzo ufficiale in dollari sarà di ben 499 nel mercato americano, quindi è prevedibile che entrambe le schede supereranno di molto la soglia di 600€ IVA compresa. Si tratta di cifre estremamente elevate, giustificate solo in parte dal livello prestazionale ottenibile con questi prodotti.

Contemporaneamente alle due schede, sia ATI che nVidia hanno presentato nuovi set di driver, che nei prossimi giorni verranno resi disponibili on line per i download.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nightwalker12 Maggio 2003, 18:26 #1

=)

wooooow!!!! ke bestiaaaaaa!!!
DragonWizard12 Maggio 2003, 18:27 #2

Primo commento!

Mmmmmmm...dunque nVidia si riprenderà il primato? Staremo a vedere...mah....
^Gotan^12 Maggio 2003, 18:28 #3
mmm, secondo me per ora hanno prezzi folli! Va bene che hanno delle grandi prestazioni entrambe, ma è assurdo spendere così tanto per una scheda video! ormai ci si fa un intero computer!!!! Meglio aspettare che calino un pò...
ale00112 Maggio 2003, 18:28 #4

Grande nvidia!!!

Finalmente domini anche con i filtri attivi!!!
Sahira2812 Maggio 2003, 18:37 #5

Che cambi usano ???

A prescindere dal valore di queste schede e dal loro prezzo assolutamente spropositato, come è possibile che con il cambio euro/dollaro a 1.16, 500 dollari diventino 600 euro ???
A rigor di logica, e di uguali guadagni del sistema distributivo, 500 dollari dovrebbero diventare circa 430 euro..........
Nightwalker12 Maggio 2003, 18:38 #6

ehm...

si ma nel test qua sopra nn mostra il aa 6x con la ge force fx...kissà xké....hihihi

cmq secondo me nel fill rate, pixel shader e vertex shader la ati fa mangiare la polvere a nvidia

FORZA ATI!!!!
asterix312 Maggio 2003, 18:41 #7
avete voluto battaglia tra le due case e ora vi beccate anche gli aumenti
c@zz@ un giorno o l altro caleranno anche queste spero di non avere la barba bianca
bye!
t00pmi12 Maggio 2003, 18:56 #8
La recensione di HardOCP si conclude in modo molto diverso da quanto riportato qui: non dicono affatto che "In tutte le condizioni di test la nuova scheda nVidia ha fatto segnare performances velocistiche superiori alla scheda ATI".
t00pmi12 Maggio 2003, 19:02 #9
Dalle conclusioni di hardOCP:
"Looking at performance between the two cards, we found that in Unreal Tournament 2003 the GeForceFX 5900 Ultra was on top in Antalus, but the Radeon 9800 Pro 256MB led in Inferno. However, CTF-Face3 showed what all that memory bandwidth can do on the GeForceFX 5900 Ultra. In a very memory bandwidth intensive situation the 5900 Ultra will excel. Serious Sam showed the 5900 Ultra on top as well. Splinter Cell was more interesting, showing the 9800 Pro 256MB card leading and by a good margin."
t00pmi12 Maggio 2003, 19:03 #10
"It almost seems like in every benchmark the cards go back and forth, dancing around each other. One map will run one card faster, another map will run the other one. One resolution shows a card faster, another resolution shows the other fast"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^