Nuove schede Radeon RX 600, ma si tratta di rebrand

Nuove schede Radeon RX 600, ma si tratta di rebrand

Una serie di informazioni contenute nei driver AMD indicano il debutto di schede Radeon RX 640 e Radeon RX 630, modelli rebrand basati sull'architettura Polaris

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Schede Video
AMDRyZenNaviRadeon
 

C'è traccia di nuove schede video AMD della famiglia Radeon dei più recenti driver per le soluzioni dell'azienda americana, così come indicato dal sito Techpowerup. Si tratta della scheda Radeon RX 640, modello che è abbinato allo stesso device ID del modello Radeon RX 550X,  della scheda Radeon RX 630 che è invece dotata dello stesso device ID della proposta Radeon RX 540X.

Si tratterebbe quindi di modelli rebrand, cioè che utilizzano un nuovo nome pur essendo basati sulla stessa architettura già utilizzata da AMD. Nello specifico parliamo di quella Polaris, presentata dall'azienda americana nel mese di giugno dell'anno 2016.

Queste due schede non appartengono quindi alla gamma di soluzioni della famiglia Navi, nome in codice che identifica le GPU di prossima generazione attese al debutto da parte di AMD nel corso dei prossimi mesi. Questi due modelli, posizionati nel segmento d'ingresso del mercato, sarebbero oggetto di un rebranding così da poter essere meglio posizionati in vendita da parte dei partner di AMD.

Quella del rebranding è una strategia adottata da tempo dai produttori di schede video per poter prolungare la vita commerciale dei propri prodotti, oltre che portare un effetto novità sul mercato. Molto spesso questo non si concretizza in una ricaduta pratica per gli acquirenti, che hanno sempre a che fare con proposte non così aggiornate come un nuovo nome potrebbe portare a pensare.

Per quanto riguarda le schede Navi, ne sapremo sicuramente di più nel corso delle prossime settimane durante Computex e E3: questi due appuntamenti sono infatti i candidati principali per la presentazione da parte di AMD delle nuove schede video di fascia media. Non sappiamo ancora quale sarà il nome scelto da AMD per queste schede: indiscrezioni apparse online vanno nella direzione di Radeon RX 3000 così da abbinare alle CPU Ryzen 3000 che debutteranno sempre nel corso dell'estate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8514 Maggio 2019, 12:40 #1
E' probabile che rebrandino polaris a serie 600, e poi navi serie 3000 come trapelato, o fanno una lineup nuova sempre con 600 ma non credo
macs31114 Maggio 2019, 13:41 #2
ma basta, che senso ha?
questo non mi fa per niente sperare in un pensionamento all'uscita della nuova serie.
navi mi puzza di flop o meglio del solito incremento del 10-15%.

a meno che non decidano di rebrandare rx580 vendendole a 100 euro.
Free Gordon14 Maggio 2019, 13:52 #3
Se 8CU (540) e 10CU (550X) vengono scalate di una fascia, significa che si apprestano a rilasciare una 650 e 660 anch'esse scalate...

Ma è talmente in basso come fascia (APU competitor) che mi fa pensare che vogliano mettere la 560 (16CU) come RX650 e la 570 (Polaris...32CU, la prima scheda "interessante" lato AMD) come RX660.

Quindi Polaris secondo rebrand entrerebbe nell'era a 7nm.
Ma fin qui nulla di grave...

Se la 660 fosse Polaris 32CU (il CUT della 36) significherebbe che la future 670 e 680 Navi-derivate, siano come performance scalate di una fascia in alto... Ma di quanto?

Tra una 570 4GB (circa una 480) e una 590 ci passa un 15%... se non erro...

Se una 570 "base" sarà la 660 e manteniamo la stessa differenza prestazionale che c'è oggi tra 560 e 570, il salto sarà molto ampio 16 vs 32 CU oggi.

Quindi si spera che 670 e 680 siano [U]decisamente[/U] più prestanti della 580, anche se l'ideale sarebbe che la 680 fosse un 70% più veloce della 580, stando così sopra alla Vega64.
Bradiper14 Maggio 2019, 14:09 #4
Non ci. Ho. Capito una mazza... Queste schede più o meno a che schede attuali si potrebbero paragonare come prestazioni? Meglio di una rx580?
panaboy14 Maggio 2019, 16:56 #5
della serie cambiamo nome cosi qualche pollo che non si informa penza che siano schede nuove.....
Free Gordon15 Maggio 2019, 12:30 #6
Originariamente inviato da: panaboy
della serie cambiamo nome cosi qualche pollo che non si informa penza che siano schede nuove.....



Non la farei così lunga... è un semplice rebrand di schede di fascia infima.

Rebrand che comunque coinvolgerà anche Polaris, dato che mi pare evidente vogliano mantenere la nomenclatura RX 4-5-6x0 ecc...

Probabilmente come scrivevo sopra, fino a Polaris scaleranno tutto di una fascia perlomeno spero fino alla RX660 (o al max ci sarà una RX 670 che spero sia una 590 superclocked -tipo 1600mhz-).

Navi per differenziarsi avrà una codename nuovo, tipo RX 3070 e RX 3080
Alekx15 Maggio 2019, 16:50 #7
Originariamente inviato da: Free Gordon
Non la farei così lunga... è un semplice rebrand di schede di fascia infima.

Rebrand che comunque coinvolgerà anche Polaris, dato che mi pare evidente vogliano mantenere la nomenclatura RX 4-5-6x0 ecc...

Probabilmente come scrivevo sopra, fino a Polaris scaleranno tutto di una fascia perlomeno spero fino alla RX660 (o al max ci sarà una RX 670 che spero sia una 590 superclocked -tipo 1600mhz-).

Navi per differenziarsi avrà una codename nuovo, tipo RX 3070 e RX 3080


Quoto quello che hai detto ma non ho capito una cosa, le prossime schede si chiameranno RX 3080 e 3070 non ci si confonde con la concorrente verde di prossima uscita ?

Cioe' avremo una RTX 3080 e una RX 3080 sai che risate quando se ne dovra' parlare !!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^