Nuove informazioni sulla prima GPU NVIDIA della famiglia Kepler

Nuove informazioni sulla prima GPU NVIDIA della famiglia Kepler

GeForce GTX 680: questo dovrebbe essere il nome scelto per indicare la prossima proposta NVIDIA top di gamma basata su architettura nota con il nome in codice di Kepler

di pubblicata il , alle 09:50 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Nuovi dettagli sulle soluzioni NVIDIA della famiglia Kepler sono emerse nella giornata di ieri, come riportato a questo indirizzo dal sito VR-Zone. Il debutto sul mercato dovrebbe essere ormai questione di poche settimane ma non si hanno informazioni precise su quelle che saranno le effettive disponibilità in volumi di schede. Il nome commerciale dovrebbe essere quello di GeForce GTX 680 ma mancano conferme a riguardo: quella inquadrata nell'immagine è una scheda che dovrebbe contenere la GPU GK104, indicata con il nome di GeForce GTX 670 Ti.

geforce_gtx_670_ti.jpg (33511 bytes)
prima presunta immagine di una scheda GK104. Fonte: redquasar.com

Quali le principali caratteristiche architetturali di questa soluzione? La GPU GK104 integrerà 1.536 CUDA cores divisi in 96 SM cluster, in abbinamento a memoria GDDR5 collegata ad un bus a 256bit di ampiezza. La dotazione di memoria video sarà pari a 2 Gbytes, con possibilità di avere versioni sino a 4 Gbytes proposte da alcuni dei partner: per questo componente viene indicata una frequenza di clock effettiva di 6 GHz, e di 705 MHz per la GPU GK104.

Un'altra nuova caratteristica implementata in queste GPU è legata alla gestione dinamica della frequenza di clock in funzione del carico di lavoro istantaneo. L'approccio ricorda quello adottato dalla tecnologia Turbo Boost nelle CPU Intel: in presenza di particolari condizioni di utilizzo legate al carico di lavoro e alla temperatura della GPU è possibile un incremento automatico della frequenza di clock, così da ottenere un diretto incremento nelle prestazioni velocistiche.

NVIDIA_Kepler_MarkRein.jpg (33608 bytes)
Mark Rein di Epic Games con una scheda GK104 al GDC 2012

Non è ben chiaro al momento attuale se la gestione dinamica della frequenza di clock in condizioni di pieno carico di lavoro sia, e in che misura, legata alla sola frequenza di clock della GPU o se questo elemento sia previsto anche per i CUDA core. Sembra sia stato abbandonato l'approccio delle precedenti generazioni di architetture NVIDIA con frequenza di clock indipendente per i CUDA core, doppia rispetto a quella della GPU, per uno che preveda per CUDA core e GPU valori indipendenti che possono variare da una impostazione di default proprio in funzione del carico di lavoro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DjLode09 Marzo 2012, 09:58 #1
E' un nome che non mi sarei mai aspettato...
kratos009 Marzo 2012, 10:08 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Il nome commerciale dovrebbe essere quello di GeForce GTX 680 ma mancano conferme a riguardo



secondo me si chiamerà semplicemente IPAD
solmer8809 Marzo 2012, 10:16 #3
avevate qualche dubbio?

quasi ovvio che uscisse con la 680, con il gk110 saranno pronti a fine anno, forse.
vedremo se avrà prestazioni in grado di contrastare l'ammiraglia AMD
moddingpark09 Marzo 2012, 10:21 #4
Io non mi aspettavo di vedere un'altra foto di un tizio con in mano un "sample" della nuova scheda nVidia...
DjLode09 Marzo 2012, 10:36 #5
Originariamente inviato da: moddingpark
Io non mi aspettavo di vedere un'altra foto di un tizio con in mano un "sample" della nuova scheda nVidia...


Solo che questa volta è impacchettata. Dentro può esserci qualunque cosa
Nforce Ultra09 Marzo 2012, 10:50 #6
Originariamente inviato da: DjLode
Solo che questa volta è impacchettata. Dentro può esserci qualunque cosa


Si magari dentro c'è un mattone

Comunque quel nome 670 ti nella foto non è che sia molto chiaro, sembra un fake
SimoxTa09 Marzo 2012, 10:55 #7
LOL ormai dell'estetica è noto praticamente tutto. Dovremo aspettare lunedi mi sa per vedere i benchmark più corposi
lostx8709 Marzo 2012, 11:08 #8
non capisco tutta sta novità delle frequenze che variano in base al carico di lavoro, io ho una 7800gtx 256mb del 2005 e ha frequenze di 275mhz per il 2d, e 430/470 per il 3d, non capisco tutta sta ventata di novità, forse mi sono perso qualcosa negli ultimi 7 anni? le ultime schede avevano frequenze fisse che non variavano in base al carico? bo...
vonugard09 Marzo 2012, 11:09 #9
si vedrà tutto fra circa 3 o 4 giorni....
cmq se questa scheda sarà superiore all'7970, amd get owned
TheDarkAngel09 Marzo 2012, 11:16 #10
Chissà se sarà l'ennesima pessima scheda nvidia, se i rumor hanno ragione sarà il classico +10% a fronte di un + 30% consumi, in pratica inutile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^