Nuova versione di Radeon 9600XT in arrivo?

Nuova versione di Radeon 9600XT in arrivo?

Nonostante ATI abbia introdotto la nuova scheda di fascia media qualche giorno fa, si vocifera di una nuova versione dalle prestazioni più elevate

di pubblicata il , alle 10:15 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 
Stando a quanto riportato sul sito web The Inquirer, ATI starebbe preparando una nuova versione di chip Radeon 9600XT, capace di superiori livelli prestazionali rispetto a quelli delle schede presentate nei giorni scorsi.

Da circa 48 ore, infatti, ATI ha permesso alla stampa la pubblicazione di informazioni tecniche e benchmark prestazionali sulla nuova scheda video di fascia media. Le performances della scheda Radeon 9600XT sono sempre superiori a quelle del precedente modello Radeon 9600PRO, ma con un vantaggio non particolarmente elevato.
E' quantomeno interessante che ATI abbia deciso di sviluppare una nuova versione del proprio chip video di fascia alta, capace di superiori prestazioni velocistiche rispetto al modello appena presentato, quando di fatto la scheda non è ancora disponibile sugli scaffali.

nVidia introdurrà nelle prossime settimane un nuovo chip video, modello NV36, destinato a sostituire le schede GeForce FX 5600. Il livello prestazionale ottenibile con questa nuova soluzione sembra essere estremamente interessante; è questa la causa che ha fatto correre ai ripari ATI e preparare una versione più performante del proprio chip di fascia media.

La stessa nVidia aveva fatto una cosa identica con la scheda GeForce FX 5600 Ultra la scorsa primavera; annunciata originariamente con frequenza di clock di 350 Mhz, questa scheda è stata poi commercializzata con clock di 400 Mhz grazie ad un nuovo package utilizzato per il chip video, così da meglio contrastare la soluzione ATI radeon 9600PRO.

Uno degli elementi più interessanti delle nuove schede Radeon della famiglia XT, modelli 9600 e 9800, sarà la possibilità di ottenere in bundle una copia completa del gioco Half-Life 2, non appena questo verrà ufficialmente rilasciato.

Fonte: The Inquirer.net.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
falcon.eddie17 Ottobre 2003, 10:19 #1
"[...] nVidia introdurrà nelle prossime settimane un nuovo chip video, modello NV36, destinato a sostituire le schede GeForce FX 5600. Il livello prestazionale ottenibile con questa nuova soluzione sembra essere estremamente interessante;è questa la causa che ha fatto correre ai ripari ATI e preparare una versione più performante del proprio chip di fascia media."

Dopo tanto è Ati ora a dover correre dietro a nvidia?
prova17 Ottobre 2003, 10:24 #2
Come auspicavo un paio di giorni fa, finalmente cominciano a guerreggiare SERIAMENTE nel segmento middle-end.
La gara sul primato velocistico nella fascia più alto mi lascia abbastanza indifferente, dal momento che non appartengo alla categoria dei folli che butta 600€ per una vga che fra sei mesi è vecchia!

NV36 dai primi bench fa impressione [dando una media di 10fps alla 9600XT] : ora Ati risponde.

Così mi piace!
halduemilauno17 Ottobre 2003, 10:28 #3
Originariamente inviato da prova
Come auspicavo un paio di giorni fa, finalmente cominciano a guerreggiare SERIAMENTE nel segmento middle-end.
La gara sul primato velocistico nella fascia più alto mi lascia abbastanza indifferente, dal momento che non appartengo alla categoria dei folli che butta 600€ per una vga che fra sei mesi è vecchia!

NV36 dai primi bench fa impressione [dando una media di 10fps alla 9600XT] : ora Ati risponde.

Così mi piace!


sono daccordo.
aggiungo che le modifiche verteranno sulla frequenza delle memorie.
da 500/600 a 500/680 una e 500/760 l'altra.
falcon.eddie17 Ottobre 2003, 10:32 #4
Si vabbè,certo che se va avanti così non usciranno mai nv36 e 9600xt...Uno lo vuole più lungo dell'altro!
Jaxoon17 Ottobre 2003, 10:41 #5
ma questa "nuova versione" si chiamerà 9600XT-SE??? e poi ci sarà la 9600XT-SE-Ultra... e via così???
gluca7817 Ottobre 2003, 10:42 #6
Ho capito questa scheda si potra comprare solo a Natale! e io che contavo di averla per la fine del mese!
blubrando17 Ottobre 2003, 11:19 #7
a me sembra che ati stia giocando a fare l'nvidia di qualche anno fa
ErminioF17 Ottobre 2003, 11:31 #8
Qui si sta sfiorando il ridicolo: una revisione di una scheda che nemmeno è disponibile in commercio
Tanto si sa che sarà solo la vecchia versione overclockata
asterix317 Ottobre 2003, 11:42 #9
quote:

Come auspicavo un paio di giorni fa, finalmente cominciano a guerreggiare SERIAMENTE nel segmento middle-end.

daccordissimo la concorrenza si fa sentire e nvidia ha capito che se vuole contare di piu deve farsi vedere nei settori di mercato piu ampi medio / medio-alto e ati non vuole farsi riacchiappare
questo è un settore che conta un sacco e che molti gamers tengono d'occhio e propio in questo settore che bisogna primeggiare, non tanto per avere la palma x il chip piu veloce ma avere la scheda migliore nel settore che ha piu vasto mercato e profitto .
speriamo che nvidia tiri fuori una bomba di scheda cosi sai come corrono subito alla ati per poter stare di nuovo avanti, tutto a favore delle prestazioni, poi se uscisse una ottima volari sarebbe il caos completo ,le schede video le useremo anche come schiaccia noci quest'inverno.
MAGARI!!
bye

falcon.eddie17 Ottobre 2003, 11:56 #10
Asterix dai primi bench sembra che nvidia abbia tirato fuori una bomba di scheda con l'nv36 e proprio per questo alla ati fanno una revision della 9600xt per farla andare alla pari.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^