Navi 21 XTXH, una GPU speciale per le 6900 XT Devil Ultimate di PowerColor

Navi 21 XTXH, una GPU speciale per le 6900 XT Devil Ultimate di PowerColor

A bordo della PowerColor RX 6900 XT Red Devil Ultimate e della Liquid Devil Ultimate c'è una GPU Navi 21 altamente selezionata chiamata Navi 21 XTXH pensata per lavorare a frequenze maggiori e overcloccarsi, in teoria, di più del classico Navi 21 XTX.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
PowercolorRadeonNaviRDNA
 

La nuova RX 6900 XT Red Devil Ultimate di PowerColor (così come la variante Liquid Devil Ultimate) è basata su una GPU Navi 21 altamente selezionata chiamata Navi 21 XTXH. È questo quanto emerso dalle prime recensioni della Red Devil Ultimate, con i recensori che si sono trovati davanti un chip non riconosciuto da GPU-Z caratterizzato dal device ID 0x73AF, a fronte del tradizionale 0x73BF.

In termini di specifiche (stream processor, ROPs, ecc.) non cambia nulla rispetto a una tradizionale RX 6900 XT, salvo il fatto che questa GPU dovrebbe mantenere frequenze operative più alte, nonché overcloccarsi maggiormente rispetto a una GPU Navi 21 XTX, a patto che il PCB custom e il resto della componentistica, nonché il raffreddamento, siano di valore.

"Il chip su questa scheda è stato selezionato per assicurare stabilità a frequenze persino maggiori delle schede standard e anche il power limit è stato aumentato. AMD ha anche ritoccato il suo software per riconoscere le GPU migliori per sbloccare impostazioni di frequenza minime e massime più alte nella sezione Tuning", scrive HotHardware.

La Red Devil Ultimate si presenta con lo stesso dissipatore delle Red Devil esistenti, e si fregia di una sezione di alimentazione con 16 fasi per la GPU, 3 per la VRAM e di tre connettori a 8 pin. Un doppio BIOS le permette di operare a 2135 / 2335 MHz (Game / Boost Clock) con un TDP di 272W in modalità Silent e a 2235 / 2425 MHz (Game / Boost Clock) con TDP di 303W in OC Mode.

Secondo Overclocking.com, che ha ricevuto la scheda (oltre a HotHardware), la GPU a bordo della scheda PowerColor potrebbe non avere il limite di frequenza massimo di 3 GHz del tradizionale Navi 21 XTX, un clock invalicabile anche sotto azoto liquido. La scheda è stata porta a 2,65 - 2,7 GHz anche con quel tipo di raffreddamento. PowerColor ha successivamente inviato al sito un BIOS in grado di portare il TDP della scheda a 330W che ha permesso di alzare il clock fino a 2800 - 2850 MHz.

Al momento non è chiaro se e quando altri partner riceveranno questa versione selezionata della GPU Navi 21, ma vista la situazione di shortage delle schede video (e il prezzo di queste proposte custom) difficilmente vedremo il chip nelle mani di molti appassionati, ma solo in quelle di overclocker e recensori.

Detto questo, la stessa GPU trova spazio anche sulla Liquid Devil Ultimate, variante della scheda dotata di un dissipatore a liquido EKWB preinstallato. In questo caso si parla di frequenze standard di 2305 MHz (Game) / 2480 MHz (Boost), mentre il secondo BIOS più spinto permette alla GPU di operare a 2375 MHz (Game) / 2525 MHz (Boost).

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FroZen15 Aprile 2021, 13:18 #1
Eh?

Certe 6900 (ma anche 6800xt) già raggiungono e superano i 2800 sotto liquido, sotto azoto non oso immaginare.... il problema se vogliamo chiamarlo tale è che non si riesce a andare oltre i 1175mv di vcore altrimenti i 3000 sarebbero raggiunti da mo’
agonauta7815 Aprile 2021, 14:06 #2
Se lo dite voi, ci credo
supertigrotto15 Aprile 2021, 15:01 #3
Per questa generazione,penso che molti passeranno ma alla prossima generazione di schede video AMD ne vedremo delle belle, chissà se le prossime schede saranno con chip monolitico o saranno chiplet.
Dopo l'acquisizione di xinilinx chissà se cambierà qualcosa,potrebbero usare un FPGA per interconnettere i chiplet o qualcosa di simile.
FroZen22 Aprile 2021, 10:34 #4
Originariamente inviato da: FroZen
Eh?

Certe 6900 (ma anche 6800xt) già raggiungono e superano i 2800 sotto liquido, sotto azoto non oso immaginare.... il problema se vogliamo chiamarlo tale è che non si riesce a andare oltre i 1175mv di vcore altrimenti i 3000 sarebbero raggiunti da mo’


CVD

https://www.techpowerup.com/281311/...imate-3-225-ghz

solita prudenza nei proclami gpu amd, sbragate complete markettare in quelle nvidia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^