Mercato schede video: più competizione nel 2006

Mercato schede video: più competizione nel 2006

L'ingresso di Foxconn e il ritorno di ECS nel mercato delle schede video darà luogo ad una avvincente sfida tra i produttori di schede video

di pubblicata il , alle 18:06 nel canale Schede Video
ECSFoxconn
 

I principali produttori taiwanesi di schede video, Asustek Computer Gigabyte Technology, Micro-Star International e le due compagnie Leadtek research e Tul dovranno fronteggiare una sfida interessante nel corso del 2006, con il ritorno di ECS nel mercato delle schede video e l'ingresso di Foxconn con una nuova linea di prodotti a proprio marchio (attualmente, infatti, Foxconn già produce una serie di schede video che vengono per altre compagnie, quali ad esempio proprio Leadtek e Tul).

In occasione del CeBIT di Hannover Foxconn ha annunciato la futura commercializzazione di soluzioni video 3D basate sia su chip ATI, sia su chip NVIDIA. Le consegne in volumi di tali prodotti dovrebbero prendere il via entro questa prima metà del 2006. La compagnia commercializzerà queste schede sotto il marchio "Foxconn".

Alcune fonti interne al mercato hanno comunque paventato il dubbio che l'ingresso di Foxconn in questo mercato possa avere un impatto negativo sulle vendite di Leadtek e Tul, per le quali Foxconn produce materialmente le schede. Nonostante ciò, il volume complessivo di schede consegnate da Tul, Foxconn e Leadtek si pone di poco alle spalle di quello di Asustek.

ECS, che aveva sospeso la produzione delle schede video nel 2004, pare sia intenzionata a riprendere in mano questo settore nel corso del 2006. Sebbene ECS non abba rilasciato commenti circa queste informazioni, secondo alcune speculazioni pare che l'acquisizione della divisione desktop di Tatung sia indirizzata a migliorare l'efficienza della catena di fornitura dei circuiti integrati che potrebbe interessare anche la produzione delle schede video. Le schede video di ECS potrebbero comparire sul mercato già nel mese di Aprile.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
blog20 Marzo 2006, 18:51 #1

Ottimo...

Proprio adesso che devo cambiare pc ^^
JohnPetrucci20 Marzo 2006, 19:09 #2
Ben venga una maggiore concorrenza, anche se poi alla fine, a parte schede video costose come Asus e proposte extreme edition o simili di varie case, tra i vari produttori non è che ci siano prezzi troppo distanti tra pari modelli, e questo credo dipenda più da Ati e Nvidia che dai produttori.
DenFox20 Marzo 2006, 19:19 #3
Penso che comprare ora una qualsiasi scheda video ECS o Asus o Gigabyte sia un errore grave. Siamo ad un passo dalle DirectX 10 ragazzi... aspettare un altro pò farà sicuramente bene.
Lelevt20 Marzo 2006, 19:27 #4
Ma pensi che le DX10 rivoluzioneranno tutto?
Se si continua ad aspettare le schede video non si comprano mai
DOCXP20 Marzo 2006, 19:31 #5
Originariamente inviato da: DenFox
Penso che comprare ora una qualsiasi scheda video ECS o Asus o Gigabyte sia un errore grave. Siamo ad un passo dalle DirectX 10 ragazzi... aspettare un altro pò farà sicuramente bene.


Il tuo discorso ha poco senso, se tutti la pensassero così nessuno più upgraderebbe il pc.
E poi non è che le dx10 escono il mese prossimo, chi ha necessità non deve guardare a cosa uscirà in futuro...
Rubberick20 Marzo 2006, 19:52 #6
ottimo se ben ricordo i prodotti foxconn hanno una buona circuitistica...
norfildur20 Marzo 2006, 19:54 #7
Più si è, meglio è, anche perché Sapphire ha già cominciato a ridurre i prezzi (-110€ sulle top di gamma ATI), come pure Asus (solo -70€ in questo caso).

Io non capisco una cosa però: da ogni parte si legge che Vista richiederà, per far funzionare il nuovo moteore grafico, le DX10, eppure fin dalla prima beta (che ha 'sto benedetto motore già integrato, o almeno così ho capito) gira già egregiamente (vedi tutti gli screenshot sulla nuova interfaccia AERO) su PC con schede video "vecchie" (cioè DX9).

Qualcuno più informato sull'argomento potrebbe spiegare?
Redvex20 Marzo 2006, 20:56 #8
Originariamente inviato da: norfildur
Più si è, meglio è, anche perché Sapphire ha già cominciato a ridurre i prezzi (-110€ sulle top di gamma ATI), come pure Asus (solo -70€ in questo caso).

Io non capisco una cosa però: da ogni parte si legge che Vista richiederà, per far funzionare il nuovo moteore grafico, le DX10, eppure fin dalla prima beta (che ha 'sto benedetto motore già integrato, o almeno così ho capito) gira già egregiamente (vedi tutti gli screenshot sulla nuova interfaccia AERO) su PC con schede video "vecchie" (cioè DX9).

Qualcuno più informato sull'argomento potrebbe spiegare?

Stai facendo un po di confusione:
1)Vista per funzionare non necessita di aero e se ne può fare a meno.
2)Aero non usa l'accelerazione DX 10, già ora si usano raramente i pixel shader 3.0 delle schede dx 9 nei giochi 3D, figurati se verranno usati per un desktop.
3) Questo era prevedibile dato che microsoft non ha in mano prototipi di schede DX10 FULL e quindi come avrebbe potuto sviluppare un ambiente desktop che le usi?
walter sampei20 Marzo 2006, 21:51 #9
saro' un illuso, ma a me piacerebbe vedere anche competizione con un discreto numero di produttori di chip, non solo il duopolio ati-nvidia. se sis, s3 o qualche altra azienda presentasse un prodotto alternativo valido come prezzi e caratteristiche, ci farei un pensierino senza dubbio (lo ammetto: mi manca la 3dfx, non ne ho mai avuta una ma la usavo sempre sui pc dei miei amici )
KuWa20 Marzo 2006, 21:51 #10
di solito chi ha necessità dovrebbe comprare subito ma se entro l'anno esce una scheda video che supporta le nuove directx perchè fare un acquisto avventato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^