Matrox rimuove il supporto DX9.0 da Parhelia

Matrox rimuove il supporto DX9.0 da Parhelia

La società ha rimosso dalle specifiche della scheda Parhelia ogni riferimento alle ultime API di Microsoft

di pubblicata il , alle 16:20 nel canale Schede Video
Microsoft
 

Matrox Graphics, che a metà 2002 è sata la prima compagnia ad annunciare parzialmente il supporto di DirecX 9.0 per i propri chip grafici, ha invece rimosso ora ogni riferimento a compatibilità DirectX 9 dalle specifiche della propria scheda Parhelia. La compagnia non ha mai rilasciato versioni di driver con supporto a Vertex Shader 2.0. In questo modo gli utenti non potranno utilizzare appieno le potenzialità messe a disposizione dalla scheda.

Parhelia 512 è stato lanciato nel maggio del 2002 ed è stato il primo nuovo chip di Matrox dal 1999. Gli utenti che hanno acquistato la scheda come parzialmente supportante DirecX 9.0 ora sono abbastanza contrariati del fatto che non vi è supporto hardware per le API di Microsoft.

In ogni caso Matrox sarà costretta a rilasciare una GPU rispondente alle specifiche Pixel Shader 2.0 poichè Windows Longhorn richiede obbligatoriamente questo tipo di hardware per poter funzionare.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

78 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jaxoon28 Ottobre 2003, 16:23 #1
come mai questa scelta???
cagnaluia28 Ottobre 2003, 16:28 #2
obbligatoriamente?????????????????????
the_joe28 Ottobre 2003, 16:33 #3
Originariamente inviato da cagnaluia
obbligatoriamente?????????????????????

Se veramente sarà così è solo perchè LongHorn sarà pienamente Palladium-Compliant e funzionerà solo con HW Palladium-Compliant, tanto stiamo parlando del 2006 data di uscita di Corno-Lungo?
NIC7828 Ottobre 2003, 16:33 #4
Ma è possibile che un sistema operativo debba chiedere tutte ste rrisorse hardware? Ed i giochi di cosa avranno bisogno?
Tera28 Ottobre 2003, 16:35 #5

x cagnaluia

Non lo sai che microsoft vuole anche decidere per te che hardware devi avere nel pc?
Hanno proprio rotto
Tera28 Ottobre 2003, 16:38 #6

Comunque rimaniamo alla news

Spero che matrox ritorni presto ai fasti di un tempo.
Mi piacerebbe vedere un buon chip concorrente di ati/nvidia. Per noi non sarebbe certo un male
Paolo7828 Ottobre 2003, 16:43 #7
Quella GPU non è mai stata sfruttata come si doveva, sbagli nell'architettura e nei drivers
Tanto vale fermarsi sullo sviluppo....speriamo in una rinascita nel mercato consumers!
Arruffato28 Ottobre 2003, 16:50 #8
Longhorn uscirà in un periodo variabile fra i tre mesi e un anno. Longhorn è stato annunciato pubblicamente oggi.
guest28 Ottobre 2003, 16:57 #9

Il giorno del guidizio

______
Commento # 8 di : Arruffato pubblicato il 28 Oct 2003, 16:50
Longhorn uscirà in un periodo variabile fra i tre mesi e un anno. Longhorn è stato annunciato pubblicamente oggi.
______

Dopodichè comincerà a prendere il controllo del pianeta scatenando una guerra atomica dove la razza umana dovrà vedersela con le macchine e il clone cyborg di Bill Gates.

Il giorno del giudizio è vicino e non si può evitare, ma solo rimandarlo....

tadandan da da ... tadandan da da ... tudu du du du duuu.



Chiedo venia ma non ho resistito LOL
MaxFactor[ST]28 Ottobre 2003, 17:04 #10
L'unico modo che hanno per rinascere a nuova vita, è fare come da tempo fa NVIDIA e da poco ATI...
Progettare un bel CHIP, sviluppare DRIVER e vendere il prodotto alle case costruttrici!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^