Matrox DualHead2Go: DualHead per tutti

Matrox DualHead2Go: DualHead per tutti

Matrox, prima della classe nel campo delle soluzioni multimonitor, presenta DualHead2Go, un prodotto capace di esportare la tecnologia DualHead a sistemi sprovvisti di questa funzionalità.

di Raffaele Fanizzi pubblicata il , alle 16:00 nel canale Schede Video
 

Matrox è un'azienda da sempre molto attiva nel campo delle soluzioni: nel 1999 rivoluzionò il mondo consumer ad alta produttività con la sua tecnologia DualHead, grazie alla quale attraverso un'unica scheda video era possibile pilotare due monitor contemporaneamente. Di tempo da allora ne è passato molto e la posizione di Matrox nel mercato delle schede video è cambiata parecchio: l'azienda canadese ha deciso di ritirarsi dalle soluzioni dedicate ai videogiocatori per concentrarsi solo ed esclusivamente nella ricerca e sviluppo di prodotti che consentissero l'utilizzo contemporaneo del maggior numero di display possibile.

Oggi Matrox presenta DualHead2Go un prodotto dal design essenziale e compatto che consente di trasformare l'uscita VGA di un notebook o di un personal computer in una doppia uscita VGA, raddoppiando letteralmente in ampiezza l'area di lavoro a disposizione senza eseguire operazioni di scaling o di distorsione dell'immagine e senza rinunciare alla piena accelerazione 2D, 3D e video del processore grafico montato sul personal computer.

 

Questo annuncio potrebbe lasciare perplessi molti utenti dotati da tempo di una scheda video con doppia uscita VGA, ma è necessario considerare che oltre il 50% dei personal computer (intendendo sia desktop che notebook) commercializzati sono dotati di una grafica integrata che non offre due uscite VGA.

Le risoluzioni supportate da DualHead2Go sono 2048x768 a 60, 75 e 85 Hz e 2560x1024 a 60 Hz, mentre per quanto concerne i sistemi operativi, DualHead2Go è compatibile con Windows 2000 e Windows XP. Poiché si tratta di una tecnologia non disponibile incondizionatamente su tutte le configurazioni hardware, Matrox ha pubblicato sul suo sito web sia un elenco di notebook e di processori grafici integrati per desktop compatibili, che un'applicazione denominata DualHead2Go System Compatibility attraverso la quale è possibile verificare la compatibilità del proprio sistema prima di procedere all'acquisto.

L'installazione della periferica non richiede in nessun caso l'apertura del case del personal computer. E' sufficiente collegare l'uscita VGA della scheda video all'ingresso VGA del DualHead2Go e collegare le due uscite VGA del DualHead2Go a due monitor.

Il Matrox DualHead2Go sarà disponibile sul mercato italiano a partire dalla metà di Novembre ad un prezzo suggerito di € 169, iva inclusa. La dotazione include due cavi VGA, un alimentatore da collegare al dispositivo e, naturalmente, un CD contenente il software di installazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Michelangelo_C08 Novembre 2005, 16:09 #1
Molto interessante.. è bello che anche matrox si faccia sentire nei campi di sua competenza.
aLLaNoN8108 Novembre 2005, 16:14 #2
Non mi pare granchè, l'unica risoluzione utilizzabile ad un refresh decente è la prima, che sarebbe una (1024x2)x768. Chi invece ha 2 monitor lcd da 17 o da 19 pollici dovrà utilizzare la seconda risoluzione che è una (1280x2)x1024 a 60Hz di refresh, cioè distruggendosi gli occhi
Cosimo08 Novembre 2005, 16:16 #3
Grande Matrox... Quanto tempo è passato dalla mia gloriosa G400 MAX...
Trovo questa utility molto interessante per chi cerca il dual head su un notebook.
Cosimo08 Novembre 2005, 16:17 #4
Xallanon81... Su i monitor LCD il refresh non ha assolutamente a che vedere con l'impatto cha ha sui CRT.
dvd10008 Novembre 2005, 16:25 #5
si ma a quel prezzo fai prima a cambiare vga!! certo solo su desktop..
nicgalla08 Novembre 2005, 16:26 #6
appunto... ormai gli LCD sono usati moltissimo in ambito professionale, perciò i 60hz non sono affatto un problema.
Anzi io ho proprio due monitor 17" Philips a 1280x1024@60hz, ed è una goduria lavorare così. Fra l'altro ho appreso che nVidia gestisce molto meglio il dual monitor di ATI...
DevilsAdvocate08 Novembre 2005, 17:15 #7
ehm.... a quel prezzo uno si puo' comprare 2 schede nvidia 6200 con doppio dvi....
Scheda che tra l'altro offre svariate migliorie rispetto a quelle integrate di cui si
parla nell'articolo.

Discorso differente per i notebook, forse li' qualcuno ne sentira' l'esigenza
(dopo essersi comprato 2 monitors esterni adatti allo scopo... )
liviux08 Novembre 2005, 17:16 #8
1280x1024@60Hz è la modalità davanti alla quale passo il 33% del mio tempo, e non affatica per nulla (con un lcd, ovviamente). L'accrocchio sembra geniale, ma mi lascia un po' perplesso l'effettiva utilità, considerando che
1) un desktop lo aggiorni alla doppia VGA con meno della metà di quei soldi.
2) Un portatile di solito permette di usare contemporaneamente il monitor integrato ed uno esterno, quindi il dual head è già integrato. Con questo sistema forse si potrebbero collegare due monitor esterni ai due lati del pc ed ottenere una vista panoramica su tre monitor. Bisogna vedere se il software lo permette.
3) Poichè attinge il segnale analogico, bisogna che il DAC della scheda sia almeno in grado di buttare fuori una risoluzione di 2048x768. Probabilmente non è un grosso problema, ma non è detto che tutti i DAC siano abbastanza flessibili. E sicuramente un certo degrado dell'immagine c'è.
fukka7508 Novembre 2005, 17:17 #9
Chi invece ha 2 monitor lcd da 17 o da 19 pollici dovrà utilizzare la seconda risoluzione che è una (1280x2)x1024 a 60Hz di refresh, cioè distruggendosi gli occhi

Perché secondo te quale è la frequenza di refresh più diffusa dei monitor LCD? Nessuno si rovina gli occhi te lo assicuro
Zepelin_2208 Novembre 2005, 17:19 #10
@nicgalla, veramente é ati che gestisce meglio sia il dual monitor che l'uscita TV in confronto a nvidia; esperienza personale...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^