Le prime immagini delle nuove schede video Gigabyte

Le prime immagini delle nuove schede video Gigabyte

Come noto, il produttore taiwanese introdurrà una nuova completa gamma di prodotti basati su chip video nVidia

di pubblicata il , alle 08:59 nel canale Schede Video
NVIDIAGigabyte
 
Durante la settimana Gigabyte introdurrà ufficialmente una nuova famiglia di schede video basate su chip nVidia, notizia già trapelata in occasione del Computex di Taipei, lo scorso mese di Settembre.

Gigabyte è stato, negli ultimi anni, uno dei partner più stretti di ATI, utilizzandone tutti i chip video e contribuendo alla diffusione delle soluzioni Radeon 9500-9600 e Radeon 9700-9800.

La scelta di passare alla produzione anche di schede video nVidia, mantenendo la propria gamma di prodotti ATI, sembra una logica conseguenza al trend generale abbracciato da numerosi produttori di schede video taiwanesi, tutti pronti a produrre schede utilizzando non più uno ma due produttori di chip video.

geffx_gigabyte.jpg


La nuova gamma Gigabyte comprenderà modelli basati su chip GeForce FX 5600, GeForce FX 5200, GeForce 4 MX e presumibilmente anche il top della gamma GeForce FX 5900.
Nel corso delle prossime due settimane nVidia introdurrà nuove soluzioni video basate sui chip NV36 e NV38.

Fonte: tt-hardware.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Supersubway21 Ottobre 2003, 09:14 #1
Prima era un problema trovare produttori decenti di SVGA ATI, ora ce ne sono fin troppi... credevo che Gigabyte mollasse le ATI, e invece no...Vabbè ormai ogni produttore farà 36 schede video diverse, spero solo che non faccia così anche gainward, altrimenti bisognerebbe avere davvero un gainward store, visto quanti tipi diversi di svga nvidia butta fuori... io credo che comprerò una asus, cmq.
Giovanni21 Ottobre 2003, 09:26 #2
Incredibile, non pensavo che un produttore potesse utilizzare ancora il chip MX: a meno che non costi meno di 50 euro lo vedo un po' fuori mercato soprattutto per quanto rigurda il gaming.
halduemilauno21 Ottobre 2003, 09:28 #3
Originariamente inviato da Giovanni
Incredibile, non pensavo che un produttore potesse utilizzare ancora in chip MX: a meno che non costi meno di 50 euro lo vedo un po' fuori mercato soprattutto per quanto rigurda il gaming.


infatti le mx non sono mai state schede da gaming. e ora costa 49€.
ronthalas21 Ottobre 2003, 09:35 #4
carina l'idea di risparmiare anche sulle confezioni! Da una sola immagine (o meglio, modello 3D direi) hanno fatto 4 scatole... pochi soldi o poca fantasia?
lasa21 Ottobre 2003, 10:25 #5
Se Nvidia non si sbriga questo Natale le 9600xt e 9800xt faranno man bassa, non sono certo rivoluzionarie ma con HL2 in bundle e le prestazioni con le dx9 (vedi bench di GunMetal)surclassano decisamente le FX.....
tasso7921 Ottobre 2003, 10:52 #6
peccato che half life 2 uscirà solo ad aprile, visto che il codice è ""trapelato"...
adepto21 Ottobre 2003, 11:18 #7
Le GeForce 4 MX 400 vanno molto bene ma solo con giochi vecchi tipo quelli basati sul motore di Quake3.
Come fps vanno quasi come una Fx5200 ma accellerano solo le DX7 invece delle DX8 (quelle per cui ha senso usare la Fx5200). Credo che abbia senso eccome venderle: meglio quelle che le radeon 7000 che ti vendono a 35 euro...
Carpix21 Ottobre 2003, 12:28 #8
Io penso che acquisterò una bella Giga o saphire 9600XT.
Ciao Ciao
Carpix21 Ottobre 2003, 12:33 #9
La scatola della giga non mi piace proprio non la potevano fare un po'meglio.
Ciao Ciao
Fan-of-fanZ21 Ottobre 2003, 12:54 #10
Credo che l'informatica sia l'unico settore dove le prime immagini di un prodotto in realtà interessano la scatoletta in cui è venduto. Cmq questa tipa renderizzata (con gli occhiali a semplificare la regione "oculista" non mi sembra nulla di nuovo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^