Le GPU AMD Radeon Pro Vega Mobile in arrivo con Apple MacBook Pro

Le GPU AMD Radeon Pro Vega Mobile in arrivo con Apple MacBook Pro

Iin nuovi modelli di ntoebook Apple MacBook Pro sarà possibile integrare le nuove GPU AMD Radeon Pro Vega 16 e Vega 20, soluzioni mobile con memoria HBM2 integrata

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Schede Video
HBMAMDRadeonVegaRadeon PRO
 

Tra le opzioni di configurazione a disposizione delle soluzioni Apple MacBook Pro sono state incluse da Apple anche alcune GPU basate su architettura AMD Vega che potranno venir acquistate dagli utenti a partire dal mese di novembre.

Questa informazione è emersa all'interno del comunicato stampa di annuncio delle nuove soluzioni Apple MacBook Air annunciate nella giornata di ieri e presto in vendita sul mercato. Come sempre accade in questi casi Apple non ha fornito alcuna informazione tecnica specifica ma non è difficile intuire che queste GPU discrete siano basate sui chip Vega Mobile che AMD ha annunciato al CES di Las Vegas a inizio gennaio 2018 e che da allora hanno tardato a concretizzarsi in prodotti in commercio.

Queste soluzioni vedono un package che abbina la tradizionale componente GPU ad uno stack di memoria HBM2, High Bandwidth Memory di seconda generazione. AMD ha confermato in un video pubblicato sul proprio canale Youtube che si tratta delle soluzioni Radeon Pro Vega 16 e Radeon Pro Vega 20. I nomi sono legati al numero di compute units integrate, che raggiunge un massimo di 20: a titolo di riferimento la scheda Radeon RX Vega 64 integra 64 compute units, per un totale di 4.096 stream processors.

L'unico dato tecnico legato a queste soluzioni è un incremento delle prestazioni quantificato da Apple in un +60% rispetto alla GPU Radeon RX 560X, attualmente utilizzata nelle soluzioni MacBook Pro in commercio, ma non sappiamo a quale ambito di utilizzo specifico faccia riferimento questa indicazione. Vedremo in commercio i primi MacBook Pro con GPU AMD Radeon Pro Vega per la fine del mese di novembre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire31 Ottobre 2018, 12:06 #1
magari sono scemo io ma non ho capito se sono già state incluse nel configuratore, se lo saranno in futuro o se è un rumor
tuttodigitale31 Ottobre 2018, 12:58 #2
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
magari sono scemo io ma non ho capito se sono già state incluse nel configuratore, se lo saranno in futuro o se è un rumor

il macbook pro aggiornato deve ancora uscire. Il suo debutto è stato anticipato da Apple e dovrebbe avvenire tra un mese, e avrà una gpu con il 60% di prestazioni in più rispetto alla non certo debole RX 560x pro (prestazioni ed efficienza paragonabili, se non leggermente superiori a quelle di una 1050 max-q).


La soluzione grafica discreta più efficiente potrebbe essere rappresentato proprio da un chip con architettura VEGA
nickname8831 Ottobre 2018, 13:00 #3
Vega + i9 in una sottiletta = trottling garantito.
DukeIT31 Ottobre 2018, 13:23 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Vega + i9 in una sottiletta = trottling garantito.

Eh, beh, certo, Apple butta dentro i componenti a caso e poi vende senza nemmeno testare il prodotto.
Phoenix Fire31 Ottobre 2018, 13:33 #5
@ tuttodigitale
grazie della spiegazione, quindi è un rumor basato su quanto annunciato da apple, quindi non sono completamente scemo

Originariamente inviato da: DukeIT
Eh, beh, certo, Apple butta dentro i componenti a caso e poi vende senza nemmeno testare il prodotto.


coff coff i9 e freezer coff coff


@all
vedremo, speriamo che nella nuova revision magari migliorino la dissipazione e quindi evitino il problema con gli ultimi i9 che non vengono mai sfruttati al 100%, diventando quasi inutili visto che l'i7 costa meno e, venendo sfruttato meglio, va quasi uguale
nickname8831 Ottobre 2018, 13:37 #6
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
@all
vedremo, speriamo che nella nuova revision magari migliorino la dissipazione e quindi evitino il problema con gli ultimi i9 che non vengono mai sfruttati al 100%, diventando quasi inutili visto che l'i7 costa meno e, venendo sfruttato meglio, va quasi uguale
Salvo poi scoprire che i test sono stati eseguiti il mattino presto all'aperto.
Immagino però che attenderanno fine Dicembre/ inizio Gennaio così son sicuri.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^