offerte prime day amazon

La prima GPU Intel discreta in arrivo al CES 2019?

La prima GPU Intel discreta in arrivo al CES 2019?

Questa indiscrezione riferita alla prossima generazione di GPU Intel sembra accelerare un po' troppo i tempi, ma lascia intendere come la volontà dell'azienda sia di entrare anche nel settore delle schede video

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Schede Video
IntelAMDNVIDIA
 

Intel potrebbe annunciare una GPU discreta già in occasione dell'edizione 2019 del CES di Las Vegas? Questa l'indiscrezione pubblicata dal sito Tweak Town a questo indirizzo, rafforzata dal fatto che Intel sia da tempo al lavoro per lo sviluppo di proprie GPU discrete e in questo modo entrare direttamente in un mercato che al momento non la vede presente.

Intel è il principale produttore al mondo di GPU, grazie al sottosistema video integrato all'interno dei propri processori. L'azienda non offre però soluzioni di tipo discreto, fatta eccezione per le soluzioni della famiglia Xeon Phi che sono dedicate non ad elaborazioni grafiche ma al calcolo parallelo all'interno dei datacenter.

Dalla fine dello scorso anno Raja Koduri, ex CTO della parte Graphics di AMD, lavora in Intel con l'obiettivo non dichiarato pubblicamente di sviluppare la parte visual dell'azienda. Più recentemente Chris Hook ha lasciato AMD per entrare in Intel, curando la parte marketing specifica della divisione visuals e lasciando intendere come nel suo ruolo curerà anche l'eventuale futuro debutto di schede video discrete.

Le tempistiche indicate da Tweak Town possono essere sensate ipotizzando che Intel sia al lavoro per una propria architettura di GPU discreta da ben prima dell'ingresso di Raja Koduri. Resta da capire se la scheda video discreta alla quale Intel è al lavoro sia destinata al calcolo parallelo, quindi un acceleratore da datacenter legato agli ambiti dell'intelligenza artificale, oppure se il target sia quello dei videogiocatori. In entrambi i casi prodotti di questo tipo andranno a posizionarsi quali dirette alterative alle soluzioni AMD e NVIDIA disponibili al momento in commercio.

Sino ad ora sono due i nomi in codice emersi: Artic Sound e Jupiter Sound. Il primo si riferisce ad una architettura di GPU discreta di 12-esima generazione, collegata al processore attraverso EMIB (Embedded Multi-Die Interconnect Bridge). Questa architettura potrebbe avere anche una declinazione dedicata al gaming, anche se presumibilmente non si tratterà di una GPU destinata al segmento top di gamma del mercato. Con riferimento a Jupiter Sound mancano dettagli, se non che si tratterà dell'architettura grafica di Intel di 13-esima generazione e presumibilmente la seconda sviluppata nell'ottica di un utilizzo come GPU discreta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7708 Maggio 2018, 11:20 #1
Intel sarà anche il maggior produttore di GPU, ok.. però qui si tratta di tirare fuori una GPU votata alle prestazioni.
Qualcosa che vada a competere con Nvidia ed AMD.. non è certo una cosa facile. E diversi tentativi di Intel sono andati male in passato.
Paganetor08 Maggio 2018, 11:38 #2
sapranno sicuramente quello che fanno, ma non vorrei che la decisione sia nata per "cavalcare" l'onda del GPU computing in ottica blockchain...
demon7708 Maggio 2018, 12:18 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
sapranno sicuramente quello che fanno, ma non vorrei che la decisione sia nata per "cavalcare" l'onda del GPU computing in ottica blockchain...


Direi più che altro "ci riprovano".
Intel non è certamente l'ultima arrivata.. ma gli avversari da battere non sono da meno.

Per quanto riguarda il GPU computing spero migliori e si integri maggiormente.
Vorrei un sistema standardizzato dove la GPU viene sfuttata come coprocessore in modo molto più intenso ed esteso.

Ovvio, non certo per usi come il mining.
supertigrotto08 Maggio 2018, 12:24 #4

Sarebbe anche ora così si abbassano i prezzi

Ormai una scheda video costa di più di un PC Intel o AMD con integrata,assurdo,una volta una scheda video top gamma la pagavi 500 euro,ora costa una eresia,sembra che abbiano preso la mania degli smartphone,con prezzi assurdi.Il mio PC va avanti senza scheda video,ci ho rinunciato ad acquistarla visti i prezzi,andrò avanti con la integrata Intel....
nickname8808 Maggio 2018, 12:40 #5
Curiosissimo di vedere che chiavica avran tirato fuori.
Dubito sia votata al gaming .... speriamo sia una bomba nel mining.
nickname8808 Maggio 2018, 12:42 #6
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ormai una scheda video costa di più di un PC Intel o AMD con integrata,assurdo,una volta una scheda video top gamma la pagavi 500 euro,ora costa una eresia,sembra che abbiano preso la mania degli smartphone,con prezzi assurdi.Il mio PC va avanti senza scheda video,ci ho rinunciato ad acquistarla visti i prezzi,andrò avanti con la integrata Intel....

La VGA su un PC generalmente è il componente con la maggior potenza di calcolo, e dispone di circuito di alimentazione e memoria propria, quindi che una High End costi più di un PC di fascia bassa monnezza ci stà.
Se ti basta l'integrata Intel vuol dire che tu non hai bisogno di alcuna VGA.
demon7708 Maggio 2018, 12:54 #7
Originariamente inviato da: supertigrotto
Ormai una scheda video costa di più di un PC Intel o AMD con integrata,assurdo,una volta una scheda video top gamma la pagavi 500 euro,ora costa una eresia,sembra che abbiano preso la mania degli smartphone,con prezzi assurdi.Il mio PC va avanti senza scheda video,ci ho rinunciato ad acquistarla visti i prezzi,andrò avanti con la integrata Intel....


Ue.. estremismo a badilate?
Se non posso permettermi caviale ed aragosta allora mangio gli avanzi dai bidoni della monnezza? Dai esistono (per fortuna) moltissimi livelli intermedi.

Gli smartphone super mega top costano mille euro? Problemi di chi li compra.
Con 200 o 300 massimo se vuoi scialare ti fai un ottimo cellulare che svolge egregiamente il lavoro.

Le schede video super top costano mille euro? Problemi di chi le compra perchè deve giocare in super mega ottokappa con tutto a ullllltra.
Di fatto con 200-300 euro ti porti a casa una GPU ottima con prestazioni più che soddifacenti per giocare alla grande a tutto in full hd con davvero pochissime rinunce.
cignox108 Maggio 2018, 12:56 #8
Nella ipotesi che il loro target siano i videogiocatori, davvero ritengono che il mercato sia abbastanza grande da poter alimentare un terzo attore? É cosí?
Mi verrebbe da pensare che loro vogliano soluzioni per calcolo parallelo e che un modo per ottenerla sia appunto seguire la strada delle GPU...
nickname8808 Maggio 2018, 12:57 #9
Originariamente inviato da: demon77
Di fatto con 200-300 euro ti porti a casa una GPU ottima con prestazioni più che soddifacenti per giocare alla grande a tutto in full hd con davvero pochissime rinunce.
Fino alla scorsa generazione forse, adesso ce ne vogliono 350 per far ciò che dici.

Nella ipotesi che il loro target siano i videogiocatori
Anche se non è stato detto ancora nulla, se così fosse direi che sarebbe una grossa sorpresa per molti. Anche se probabilmente si tratterà di sorpresa .... negativa.
NoX8308 Maggio 2018, 13:11 #10
Originariamente inviato da: supertigrotto
sembra che abbiano preso la mania degli smartphone,con prezzi assurdi


Concordo, ma finchè ci sono utenti da spennare
Vale per gli smartphone come per i malati di gaming estremo.
Per fortuna di chi sa scegliere, esiste anche una fascia media (sia per i telefoni, come per le vga) che sa offrire comunque grandissime soddisfazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^