La grafica nel 2009 secondo le previsioni di AMD

La grafica nel 2009 secondo le previsioni di AMD

Al debutto, il prossimo anno, le prime architetture di GPU dotate di supporto alle API DirectX 11; in crescita il supporto alle tecnologie GPGPU

di pubblicata il , alle 08:26 nel canale Schede Video
AMD
 

In concomitanza con il CEATEC, fiera tenuta la scorsa settimana in Giappone, AMD ha anticipato alcune informazioni su quelle che saranno le proprie future architetture video attese nel corso del 2009. Per il prossimo anno si attendono al debutto le prime GPU compatibili a livello hardware con la prossima generazione di API Microsoft, DirectX 11. Questa anticipazione lascia intendere che sia previsto il debutto della prossima generazione di sistema operativo Microsoft, Windows 7, già nel corso del prossimo anno unitamente alle nuove API.

Microsoft non ha ancora formalmente annunciato la disponibilità del sistema operativo Windows 7; quanto annunciato da AMD, pertanto, sembra essere basato sulle tempistiche anticipate da Microsoft ai propri partner ma non abbiamo conferme dirette in merito. Pare comunque tecnicamente fattibile un debutto di Windows 7 entro la fine del prossimo anno, e con esso il pieno sfruttamento delle future nuove generazioni di GPU sia ATI che NVIDIA.

Le previsioni di AMD per i prossimi anni vedono una forte crescita delle elaborazioni GPGPU in ambito desktop e consumer, trend anticipato anche da NVIDIA che sta investendo massicciamente nella propria tecnologia CUDA.

amd_ceatec_2008.jpg (31592 bytes)
fonte: pcwatch

Per AMD l'implementazione GPGPU di riferimento passa attraverso le API DirectX 11, che avranno particolare attenzione per l'utilizzo della GPU per applicazioni general purpose, oltre allo standard OpenCL. Per AMD, quindi, la diffusione della GPU oltre i tradizionali confini delle applicazioni di grafica non può che passare attraverso standard open e non soluzioni proprietarie come CUDA.

AMD prevede anche la diffusione dei primi display che vadano oltre le specifiche HD in termini di risoluzione video, raggiungendo quindi valori superiori a 1920x1080 pixel; accanto a questo ci si attende una diffusione di display 3D stereoscopici e in generale una rapida evoluzione dei dispositivi di input sempre più legati all'utilizzo del display quale strumento di interazione tra il PC, o il dispositivo di elettronica di consumo, e l'utente.

Per la metà del 2009 la fonderia taiwanese TSMC dovrebbe essere pronta ad avviare la produzione in volumi di GPU, sia ATI che NVIDIA, utilizzando la propria tecnologia produttiva a 40 nanometri. Questo passaggio, rispetto alla tecnologia a 55 nanometri utilizzata attualmente, permetterà di contenere i consumi di funzionamento, ridurre le dimensioni dei chip e possibilmente incrementarne le frequenze di funzionamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

118 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spazio8007 Ottobre 2008, 08:39 #1
Che bello vedere il punto Windows 7 insieme all'evoluzione dell'architettura 'fisica' dei chip.
Ci vuole proprio la 'rifondazione' del SO da zero.
E per finire, perchè bisogna evolversi in tutto, una bella schermata blu in stereoscopia!!
Comunque in ATI/AMD stanno davvero sfornando dei bei prodotti, e driver altrettanto decenti.
que va je faire07 Ottobre 2008, 08:44 #2
azz sempre + vero che vista=windowsME
Lino P07 Ottobre 2008, 08:45 #3
perchè? avevate dubbi?
kbytek07 Ottobre 2008, 08:54 #4
Hanno cambiato nome perhè questo è sputtanato, un pò come fa Nvidia quando non sa come vendere roba vecchia.

Vista e Seven sono la stessa cosa rimarchiata come le 8800 g92, con la differenza che le 8800 andavano bene.

DX11? Le 10 ancora non si è capito cosa dovrebbero fare che questi tirano fuori le 11.
Ma che triste presente informatico...che triste.
lain_drive:unlimited07 Ottobre 2008, 08:58 #5
se la gente smettesse di vedere vista come il demonio questo salto si sarebbe potuto fare prima, ma è pure vero che se ci deve essere una rivoluzione meglio farla tutti insieme, quindi "nuovo" sistema operativo nuova architettura della cpu nuova architettura video e così via, la microsoft con surface mi ha veramente stupito spero che diventi standard in poco tempo e che i prezzi diventino abbordabili per tutti!!
CGman07 Ottobre 2008, 09:04 #6
Originariamente inviato da: kbytek
Hanno cambiato nome perhè questo è sputtanato, un pò come fa Nvidia quando non sa come vendere roba vecchia.

Vista e Seven sono la stessa cosa rimarchiata come le 8800 g92, con la differenza che le 8800 andavano bene.

DX11? Le 10 ancora non si è capito cosa dovrebbero fare che questi tirano fuori le 11.
Ma che triste presente informatico...che triste.


ti quoto in tutto, e tutt'ora non capisco a che cazz è servito rinominare le 8800gtx con 9800gtx qnd le prime sono ancora meglio come potenza
5c4rn4g307 Ottobre 2008, 09:04 #7
ma quindi le dx11 saranno "solo" per windows 7 come le dx10 sono solo di vista? non mi piace affatto preferisco un po piu di retrocompatibilità, non è che tutti possono comprare un OS da 300€ ad ogni cambio dx!
Ranzo07 Ottobre 2008, 09:06 #8
ma ME stava per m...a edition? 8-)
demon7707 Ottobre 2008, 09:11 #9
boh.. AMD prevede, prevede, prevede... e non tira fuori mai niente..
Comunque sarebbe anche ora che si faccia uso di ste maledette GPU!
Mostri di potenza in ogni singolo case che sono lì a far praticamete nulla..
za8707 Ottobre 2008, 09:13 #10
Ranzo: direi proprio di si...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^