Intervista con Tony Tamasi di NVIDIA

Intervista con Tony Tamasi di NVIDIA

Tony Tamasi è vice presidente del Technical Marketing di NVIDIA, persona indubbiamente molto legata alle nuove schede GeForce 6800

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Sul sito web Techreport è stata pubblicata, a questo indirizzo, una interessante intervista con Tony Tamasi, vice presidente del Technical Marketing di NVIDIA, nella quale sono stati analizzati vari aspetti legati alle nuove schede video basate su chip NVIDIA GeForce FX 6800.

All'interno dell'intervista sono stati analizzati sia elementi di mercato che varie informazioni tecniche sull'architettura del chip NV40, alla base delle schede GeForce 6800.

Entro il 4 Luglio la completa gamma di schede video GeForce 6800 sarà disponibile in commercio, compresa quindi la soluzione non Ultra venduta a 299 dollari. Questa scheda integrerà 128 oppure 256 Mbytes di memoria video, a seconda delle decisioni dei partner produttivi di NVIDIA, con moduli DDR 1 e bus memoria a 256 Bit di ampiezza.

Passando allo shader model 3.0, una delle principali caratteristiche tecniche del chip NV40, è estremamente interessante il seguente estratto dall'intervista nel quale si analizza la lunghezza massima, in termini d'istruzioni, per ogni shader processabile:

TR: I'd like to clarify something about Pixel Shader 3.0 programs. Some of the literature mentions instruction length limits "greater than or equal to 512," while others say the limit is 65,536 instructions. What's the story?

Tamasi: The minimum number of slots is 512, but if you support looping, you can execute many more instructions than that. So it's a combination of... it's basically flow control is the big reason for that. Shader Model 3 allows you to do flow control, so you can do loops and branches, and Shader Model 2 does not. There is a new profile, which ATI kind of announced at GDC, which is their 2.0b profile, which basically supports what they claim to be 512 instructions, but there's no flow control, no changes in precision, no loops, no branching—none of the new features, so to speak, of Shader Model 3, just 512 instructions in one pass. They don't basically support loops or branching. Our hardware supports the full Shader Model 3 model, so you get 512 slots, so to speak, and with loops and branching you can execute 65,000 instructions.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

66 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crisidelm26 Aprile 2004, 10:50 #1
4 luglio sì, ma mi sa sottintenda negli USA..
[IlD4nX]26 Aprile 2004, 10:55 #2

Confronto

Ammetto di essere un fanatico nVidia (non linciatemi, vi prego), ma stavo vagando alla ricerca di me stesso e sul sito, di cui riporto il link (www.hardware4you.sm), ho trovato un paragone con le X800Pro/X880XT di ATI, che non sono ancora state presentate, ove queste schede "disintegrano" le performances della 6800 Ultra... sono dati plausibili ?
Crisidelm26 Aprile 2004, 11:05 #3
Non sono dati realmente testati, ma "estrapolati" ...non sono certi il massimo di affidabilità.
virus26 Aprile 2004, 11:15 #4
infatti, prima di trarre qualsiasi conclusione aspettiamo almenno che la scheda sia presentata e testata da qualcuno affidabile
permaloso26 Aprile 2004, 11:33 #5
Quindi le schede saranno sugli scaffali italiani dopol'estate(settembre?) questo mi fà pensare che la presentazione di NV40 così prematura sia essenzialmente una mossa commerciale a discapito di ATI e dei suoi prodotti al momento altamente competitivi venduti a prezzo stracciato rispetto alle equivalenti soluzioni Nvidia... e nn prevedo nemmeno un futuro tanto roseo per NV40 poichè quando sarà realmente in commercio saranno già disponibili da un paio di mesi i bench del concorrente ATI,qualcuno sà se Nvidia sta incontrando problemi con la produzione di questa scheda?3/6 mesi di ritardo fra la commercializzazione e la presentazione mi sembrano un enormità
halduemilauno26 Aprile 2004, 11:39 #6

Re: Confronto

[B]Originariamente inviato da [IlD4nX] [/B]
Ammetto di essere un fanatico nVidia (non linciatemi, vi prego), ma stavo vagando alla ricerca di me stesso e sul sito, di cui riporto il link (www.hardware4you.sm), ho trovato un paragone con le X800Pro/X880XT di ATI, che non sono ancora state presentate, ove queste schede "disintegrano" le performances della 6800 Ultra... sono dati plausibili ?



falsi.
halduemilauno26 Aprile 2004, 11:40 #7
Originariamente inviato da permaloso
Quindi le schede saranno sugli scaffali italiani dopol'estate(settembre?) questo mi fà pensare che la presentazione di NV40 così prematura sia essenzialmente una mossa commerciale a discapito di ATI e dei suoi prodotti al momento altamente competitivi venduti a prezzo stracciato rispetto alle equivalenti soluzioni Nvidia... e nn prevedo nemmeno un futuro tanto roseo per NV40 poichè quando sarà realmente in commercio saranno già disponibili da un paio di mesi i bench del concorrente ATI,qualcuno sà se Nvidia sta incontrando problemi con la produzione di questa scheda?3/6 mesi di ritardo fra la commercializzazione e la presentazione mi sembrano un enormità


ne avessi azzeccata una.
devis26 Aprile 2004, 11:41 #8
Nvidia non è nuova ai cosiddetti "paper launch", il lancio di un prodotto solo su carta.
pg08x26 Aprile 2004, 11:44 #9
halduemilauno, illuminaci, non sparare sentenze alla fek, motiva quanto scrivi.
luck13426 Aprile 2004, 11:47 #10
In pratica lo shader3.0 permette di fare in un solo passaggio quello che il 2.0 fa in più, ed inoltre si possono utilizzare un numero di istruzioni nettamente superiori (impossibile sulla precendete versione)...

Davvero niente male, la Ati avra una (i)nvidia LoL

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^