Intervista con Dave Orton di ATI

Intervista con Dave Orton di ATI

Dave Orton, COO di ATI, ha parlato al Cebit di Hannover delle novità che possiamo attenderci dal dinamico produttore canadese

di pubblicata il , alle 14:33 nel canale Schede Video
ATI
 
Al Cebit, per la presentazione dei nuovi chip Mobility Radeon 9600, era presente Dave Orton, President e COO di ATi Technologies. Mr Orton ha rilasciato, al sito within3d.ch, un'intervista disponibile on line a questo indirizzo.

Nella serie di domande e risposte sono stati analizzati vari aspetti di ATI; di seguito un interessante estratto nel quale si analizzano alcuni degli elementi alla base della futura generazione di chip video, soprattutto dal lato delle API supportate da ATI.
w3D: ATi has undergone major changes during the last two years. A few years ago ATi didn’t have a very good reputation among the enthusiasts, now it’s the undisputed performance-leader. What made this rise possible and what’s the next step for ATi now?

David Orton: I think that the change in ATi was a change in our internal mandate. We always wanted to be a leader in 3D-graphics but the focus was: Lead, but really focus on the volume part of the market. What we changed was: Let’s lead first and then drive that technology down into the mainstream but let’s deliver a clear leadership. So the high-end part, that we designed, doesn’t necessarily have to hit the volume part of the market initially. It’s going after the enthusiast: Create the excitement, create the pull in the market. That was the focus in the mandate for the R300 development team which was a real change in the company philosophy from an R&D-development standpoint. It wasn’t a change, it was actually a shift. So that’s what really drove the possibility.

In terms of what’s next: The base of graphics is innovation. We’re going to continue to innovate underneath the platform and the APIs, both OpenGL 2.0 and the next generation of DirectX. We’re working with Microsoft and the industry to move forward the APIs. “Underneath the platform” means that we believe that there’s a huge opportunity to innovate on an architectural level, both in hardware and software. You’re going to continue to see an unfettered focus on winning and delivering new technologies, new products at the high end of the market from us. Create the excitement and then drive that down into the mainstream.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cosimo17 Marzo 2003, 15:30 #1
BonoEn4ip17 Marzo 2003, 15:55 #2
Tutto molto bello e interessante! Adesso manca solo la risposta di nvidia...
colgo l'occasione per salutare capitoni francesco

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^