Intervista a Carlo Gianassi di Ati Technologies

Intervista a Carlo Gianassi di Ati Technologies

VIC ha pubblicato un'interessante intervista al Technical Marketing Manager di ATi

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Schede Video
ATI
 

Sul sito VIC (Videogames Italian Center) è stata pubblicata un'intervista a Carlo Gianassi, Technical Marketing Manager di ATi Technologies, azienda canadese che ha dato alla luce la GPU Radeon 9700 Pro.

Riportiamo un passo interessante dell'intervista:

Raffaele Fanizzi: Osservando l’evoluzione dell’hardware e la corrispettiva evoluzione software, esiste un elemento che risulta essere sbalorditivo: siamo arrivati al punto in cui è uscita una scheda video con supporto completo alle DirectX 9, senza che queste ultime siano state pubblicate. Inoltre, dopo un anno dalla loro introduzione, sono ancora molto pochi i giochi che sfruttano le funzioni di Vertex e Pixel Shader programmabili delle DirectX 8. Cosa stanno facendo i produttori e gli sviluppatori per migliorare questa condizione?

Carlo Gianassi: La presenza sul mercato di un chip grafico come R300 già supportante le DirectX 9 è dovuta alla stretta collaborazione tra i nostri tecnici e quelli di Microsoft che hanno messo a disposizione dei nostri ingegneri tutte le informazioni necessarie per creare l’hardware compatibile con la nuova versione di quest’API. Riguardo l’uso delle DirectX 8.1 da parte delle software house, già entro la fine di quest’anno si preannuncia un numero di titoli pari ad oltre 100 facenti uso delle funzionalità di Vertex e Pixel Shading programmabile. Questo fattore è un altro punto fondamentale nell’offerta delle nostre schede: avere già, su prodotti di fascia bassa come la Radeon 9000, la piena compatibilità per le DirectX 8.1 consente all’utente, spendendo poco, di avvalersi pienamente delle ultime tecnologie attualmente utilizzate.

L'intervista completa è a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
+Benito+31 Ottobre 2002, 09:47 #1
mbe'?
UltimateBou31 Ottobre 2002, 09:58 #2
come "mbe?" se hai letto l'intervista ci sono tente piccole anticipazioni su possibili prodotti futuri, quali una piattaforma per processori AMD a 64bit, ed inoltre dicendo che con agp8x hanno risolto i problemi dual chip (che avevano con il ragefury maxx) è stata aperta una strada magari a schede multi chip! (E vai con il doppo R300! auhauha )
enrico31 Ottobre 2002, 10:11 #3

INTERESSANTA

MA vorrei fare io una domanda, se possibile, al dott. ing. suprem. Carla Gianassi.

Domanda:

"Illustre Dott. Gianassi, come mai il Vs. stupefacente R300 ha le prestazioni di 1/3 rispetto ad un vecchio GeForce4 in ambiente OpenGL 1.2 (3ds, LightWave3D, Maya, SoftImage)?
Non mi risulta che nVidia venda la GeForce4 come un prodotto High-End per OpenGL!"

Resterò sempre in attesa di questa risposta dai sostenitori di ATI...!

Ammettete l'inferiorità, suvvia!
maxfrata31 Ottobre 2002, 10:30 #4
scusa enrico... mi dai un sito in cui hanno condotto questo particolare tipo di prove?? io purtroppo vedo solo le 9700pro veloci più del doppio rispetto ad un geffo4 (a 1600x1200 con AA)
Essendo un fun sfegatato nVidia non riesco a mandar giù questo fatto e ho bisogno di questo sito per cercare di crearmi un mondo immaginario in cui rifugiarmi e in cui la nVidia sia ancora la migliore. Grazie tanto enrico... so che mi aiuterai.
ciao
fransys31 Ottobre 2002, 10:36 #5
indovina, forse perche' il target market del chip in questione e' il game consumer e non il professional, dove peraltro esiste un prodotto ad hoc.
Mai sentito parlare di differenzazione degli obiettivi di mercato?
+Benito+31 Ottobre 2002, 10:37 #6
R300 e' stato chiaramente pensato spudoratamente al 99% per i giochi, l'utenza delle schede semiprofessionali andra' su NVidia.

Ho detto mbe? perche' non ci vedo nulla di sensazionale nell'intervista, almeno questa e' la mia impressione. penso poi che i problemi dual vpu che avevano con il MAXX erano dovuti al fatto che un giorno si sono alzati e hanno deciso di appiccicare due 128pro sulla stessa scheda, non curando niente, non hanno sviluppato nemmeno dei driver per 2000/xp/nt.

Poi se speri di vedere due processori del calibro diR300 sulla stessa scheda sei un utopista perche', se da un lato l'enorme consunmo dei chip recenti richiederebbe una completa revisione dell'alimentazione, dall'altro per un paio d'anni a questa parte ti ritroveresti con una scheda che va alla meta' di quello che potrebbe andare perche' il resto del pc non gli sta dietro, cpu in primis.
Raven31 Ottobre 2002, 10:40 #7

Re: INTERESSANTA

Originariamente inviato da enrico
[B]MA vorrei fare io una domanda, se possibile, al dott. ing. suprem. Carla Gianassi.

Domanda:

"Illustre Dott. Gianassi, come mai il Vs. stupefacente R300 ha le prestazioni di 1/3 rispetto ad un vecchio GeForce4 in ambiente OpenGL 1.2 (3ds, LightWave3D, Maya, SoftImage)?
Non mi risulta che nVidia venda la GeForce4 come un prodotto High-End per OpenGL!"

Resterò sempre in attesa di questa risposta dai sostenitori di ATI...!

Ammettete l'inferiorità, suvvia!


senti... l'abbiamo capito!!! Ogni post su ati tu ci devi mettere il fatto che in ambiente openGL professionale la Gf4 è superiore...
Il fatto è che difficilmente chi farà CAD userà una ati9700 o anche una geforce 4: sono schede pensate e studiate per i VIDEOGIOCHI. Sarà anche vero che la geforce4 in 3d studio va meglio della 9700 (mi fido di quello che dici), ma se nei giochi (ambiente PER CUI SONO NATE) le prende da tutte le parti, non vedo dov'è la sua inferiorità!
Cavolo... io a casa col PC ci GIOCO e non ci lavoro con i programmi cad! (e in tal caso prenderei semmai una geforce quadro)

ps: se volete fare CAD serio non bisogna prendere però neppure una geforce4 liscia, ma piuttosto una geforce Quadro, o una ati fireGL o ancora meglio una 3D labs...
UltimateBou31 Ottobre 2002, 10:51 #8
Enrico con sto cad, 3dstudio, ecc ecc ormai stai esagerando, lo vuoi capire che sta scheda è fatta per giocare? Che nvidia poi va meglio in questo ambiente (solo professionale, no game!) sarà un suo valore aggiunto, ma assolutamente trascurabile dal videogiocatore VERO (e no l'hobbysta che fa una volta ogni tanto rendering 3d) che non lo userà mai!

Benito, non è un discorso di essere utopista o meno, non puoi parlare di architetture dual chip facendo il confronto con l'attuale chip R300, probabilmente con revisioni future del chip, magari a 0.13 ed una rivista alimentazione daranno la possibilità di creare schede con 2 R300 (o chissà quale altra GPU/VPU), insomma gli ingegneri sono loro, non è che visto che già un R300 necessita di alimentazione extra allora per il resto dei giorno del mondo non si può andare oltre... la tecnologia avanza! Se poi la scheda così potente non rende, beh questi non sono problemi di Nvidia, ATI o chi altro, loro fanno un'offerta ad una domanda, e ci gioco le OO che se ci fosse la possibilità molte persone ordinerebbero una scheda del genere...
marcotara31 Ottobre 2002, 10:54 #9
Secondo me in OPEN GL e solo questione di ottimizzazione dei driver, forse non vogliono creare dei driver eccellenti per opengl professionale e 9700 altrimenti non venderebbero piu le schede ati di fascia alta peer utilizzo professionale
enrico31 Ottobre 2002, 11:31 #10

si, si, si

Bla, bla, blaaaa
Intanto però se mi compro un gefo 4 ho delle prestazioni eccelenti in OpenGL mentre con ATI non so fino a che punto i pessimi driver mi supporteranno durante la modellazione!
Inutile dire che il valore aggiunto dell'OpenGL oltre che essere ben gradito e sinonimo di ottimi driver cosa in cui ATI è veramente indietro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^