Intel prepara l'acquisto di Havok: il futuro nella fisica

Intel prepara l'acquisto di Havok: il futuro nella fisica

Intel ha annunciato l'intenzione di completare l'acquisto di Havok e di entrare, quindi, nel segmento delle soluzioni per la fisica nei videogiochi

di pubblicata il , alle 09:38 nel canale Schede Video
Intel
 

Intel ha anticipato, nella giornata di Venerdì, l'intenzione di voler acquisire Havok, azienda specializzata nello sviluppo di engine in grado di gestire le elaborazioni fisiche all'interno dei più recenti videogiochi 3D. L'accordo prevede che Havok passi completamente in mano a Intel per quanto riguarda l'assetto societario, ma continui ad operare come azienda indipendente così come svolto sino ad ora.

La conseguenza diretta di questa acquisizione, i cui dettagli economici non sono ancora stati resi pubblici da Intel, sarà una superiore presenza dell'azienda americana nel segmento dei prodotti per games developer, e un lavoro più stretto con questi ultimi. Pensando al crescente interesse di Intel nel segmento delle soluzioni video e GPU, il forte legame stretto con Havok non è che una diretta conseguenza delle varie mosse svolte dal produttore americano negli ultimi 12 mesi.

La gamma di prodotti Havok comprende 3 differenti soluzioni: Behaviour è un pacchetto che permette di gestire il comportamento dei vari personaggi di un gioco 3D in modo tale che questo sia legato al tipo di avvenimenti che si svolgono dinamicamente all'interno del gioco. Animation è un secondo tool che permette di ottimizzare il playback dei giochi sia attuali che di prossima generazione.

La più interessante è quella Physics 2, una SDK che permette ai games developer di integrare funzionalità legate alla fisica all'interno dei propri giochi; un esempio classico è la collision detection, cioè la gestione delle interazioni tra gli oggetti 3D nel momento in cui entrano in contatto tra di loro.

Intel è al momento attuale il principale produttore mondiale di soluzioni video, ma ha ottenuto questo risultato grazie alle proprie soluzioni chipset con video integrato per i propri processori, sia desktop che notebook. Ad Intel manca un'architettura di GPU specificamente rivolta alle soluzioni video di fascia più alta, che possa andare a posizionarsi direttamente contro le proposte di NVIDIA e di AMD.

Resta da capire in che forma i prodotti Havok, in particolare le SDK Physics 2, potranno andare a sfruttare tecnologie Intel sia presenti che future; da un lato infatti troviamo il progetto Larrabee, GPU con supporto x86 che dovrà venir utilizzata presumibilmente per elaborazioni GPGPU, mentre dall'altro il trend ad architetture multicore potrebbe permettere di sfruttare più core per elaborazioni legate alla fisica, togliendo questi calcoli da architettue GPU.

Quest'ultimo approccio è invece quello seguito da NVIDIA e AMD, che hanno sviluppato propri approcci per la gestione della fisica utilizzando le proprie GPU ma non riuscendo, negli ultimi 12 mesi, ad andare oltre vari annunci e alcuni demo tecnologici. Detto in altro modo, quindi, al momento attuale il supporto alla fisica con GPU nei giochi è nulla più che un approccio teorico, e con l'acquisto di Havok da parte di Intel potrebbe continuare a restare tale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
raptus17 Settembre 2007, 09:47 #1
Io continuo a rimanere scettico.
La fisica nei videogiochi? beh, a parte F = ma, oppure S = 1/2 at^2 + Vot non ho tanti altri esempi. Soprattutto tra quelli che richiedano una CPU dedicata ...
jp7717 Settembre 2007, 09:51 #2
a quanto pare intel sempre più interessata ad entrare nel mercato schede video di fascia alta...in futuro vedremo piattaforme chiuse? chipset-cpu-sk. video solo Intel o solo AMD? e NVIDIA che fine farà? produrra CPU insieme ad IBM o SAMSUNG? fanta tecnologia....forse
sidewinder17 Settembre 2007, 09:58 #3
Originariamente inviato da: raptus
Io continuo a rimanere scettico.
La fisica nei videogiochi? beh, a parte F = ma, oppure S = 1/2 at^2 + Vot non ho tanti altri esempi. Soprattutto tra quelli che richiedano una CPU dedicata ...


be gli esempi sarebbero paecchi, basta aprire un libro qualsiasi di meccanica razionale e meccanica applicata...

Volendo ci potrebbe aggiungere anche la fluidodinamica, tanto per fare le cose piu complesse...
nico88desmo17 Settembre 2007, 10:02 #4
Originariamente inviato da: sidewinder
be gli esempi sarebbero paecchi, basta aprire un libro qualsiasi di meccanica razionale e meccanica applicata...

Volendo ci potrebbe aggiungere anche la fluidodinamica, tanto per fare le cose piu complesse...


Concordo!
Tra l'altro quelle 2 formule non sono di fisica reale...ma più fisica ideale...senza forza attrito, forza dell'aria, ecc...
Di calcoli matematici per la fisica ce ne sono e per niente pochi!
Fyrad17 Settembre 2007, 10:04 #5
Originariamente inviato da: jp77
a quanto pare intel sempre più interessata ad entrare nel mercato schede video di fascia alta...in futuro vedremo piattaforme chiuse? chipset-cpu-sk. video solo Intel o solo AMD? e NVIDIA che fine farà? produrra CPU insieme ad IBM o SAMSUNG? fanta tecnologia....forse


Piu' che altro io temo che Nvidia finisca nelle mani di Intel così come sta facendo ora Havok, così avremo veramente piattaforme integrate (e chiuse) Intel-Nvidia e AMD-Ati.

Per la "gioia" di tutti coloro che, come me, prediligono un approccio AMD-Nvidia, che finora mi ha reso veramente felice.
Kharonte8517 Settembre 2007, 10:16 #6
Havock con intel alle spalle ha una maggiore possibilità di diffusione...il che equivale ad un'altro problema per le schede dedicate hai calcoli fisici (AGEIA)

Intel non acquisterà Nvidia (perlomeno non a breve ) dato che non converebbe a nessuno dei 2 (Nvidia non è mai stata cosi' in salute) piu' probabile (come gia' sta accadendo con Crysis) una stretta collaborazione
DjLode17 Settembre 2007, 10:45 #7
Finalmente vedremo sfruttati i mille mila core? Destinandone uno alla fisica secondo me si può e forse ma forse questa acquisizione porterà proprio a questo. Almeno spero.
ghiltanas17 Settembre 2007, 10:49 #8
Raga intel è "pericolosa", se si mette in testa una cosa nn è facile fermarla...

se comincia a produrre vga ( e buone) ciao concorrenza, poi dopo farà mobo, ram e per finire realizzerà un motore di ricerca....a e anche un sistema operativo...
baronz17 Settembre 2007, 11:21 #9
Raga intel è "pericolosa", se si mette in testa una cosa nn è facile fermarla...

se comincia a produrre vga ( e buone) ciao concorrenza, poi dopo farà mobo, ram e per finire realizzerà un motore di ricerca....a e anche un sistema operativo...


No perchè Google comprera Intel, Microsoft e la Cina e dominerà il mondo
Cappej17 Settembre 2007, 11:26 #10
bhe... io la vedo più una mossa per entrare nel mercato videoludico attraverso il SOFTWARE più che l'HARDWARE... a mio parere a Intel non converrebbe assolutamente impelagarsi nel mercato video High-end... troppi costi... troppo reserch alle spalle... le conoscenze tecniche di ATI e Nvidia maturate in anni di esperienze (positive e negative) (il know-how) non ha paregone rispetto ai chip integrati Intel.
Cosa interessante invece è vedere il mercato Videoludico in crescita e l'acquisire i brevetti e le licenze di un motore conosciuto come Havok, permetterebbe ad Intel di continuarlo a sviluppare per creare concorrenza agli altri motori già esistenti come quelli di ID software e di Crytek...

E' una boiata secondo voi?

ma poi... quanti di noi comprebbero una scheda video intel... ?

ciao
....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^