In calo la quota di mercato ATI nel terzo trimestre

In calo la quota di mercato ATI nel terzo trimestre

Diminuzione in tutti i principali segmenti di mercato per ATI, primo effetto operativo dell'acquisizione da parte di AMD

di pubblicata il , alle 17:14 nel canale Schede Video
ATIAMD
 

Stando alle informazioni contenute nel più recente report sull'andamento del mercato delle schede video, reso disponibile da Jon Peddie Research, il terzo trimestre dell'anno non è stato periodo di risultati positivi per ATI.

Il produttore canadese, ora parte di AMD, ha subito infatti una contrazione complessiva della propria quota di mercato pari al 5%, a fronte di una crescita del mercato di circa il 5,2% in termini di volume di schede video commercializzate.

Nel settore delle soluzioni per sistemi notebook, storicamente molto forte per ATI, il produttore canadese ha registrato una contrazione della propria quota di mercato, passata dal 31% al 24%; per la concorrente NVIDIA invece il periodo ha visto un incremento dal 10,9% al 19%. Responsabile di questo risultato è in particolare il segmento delle schede video per sistemi notebook non integrate: dal precedente 63% del mercato ATI è scesa all'attuale 47%.

Passando alle soluzioni per PC desktop, ATI ha registrato una contrazione dal 26,2% al 22%, con un incremento di un punto percentuale per NVIDIA passata al 25%. Anche in questo caso sono state le soluzioni non integrate in chipset a far registrare la maggiore contrazione per ATI: in questo caso la quota di mercato è scesa al 43%, contro un valore del 57% detenuto da NVIDIA.

Ricordiamo come proprio nel corso del terzo trimestre dell'anno l'americana AMD abbia completato la procedura di acquisizione di ATI; questo ha sicuramente avuto riflessi in termini di operatività dell'azienda canadese, con ripercussioni in termini di prodotti disponibili sul mercato e quindi di quote di mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MetalAle06 Dicembre 2006, 17:20 #1
Si vede che non sono bastati questi 3 banner (sinistra, centro e destra) per far pubblicità alle schede ati
Dai..è 1 inondazione ormai...
Lud von Pipper06 Dicembre 2006, 17:20 #2
Bella forza: ormai che compra prende una scheda video integrata oppure aspetta Vista e le schede DX10.

Comprare adesso una scheda gia obsoleta è cosa da pochi, legata più che altro ad un ragionamento di convenienza, ma non fa "i grandi numeri"

Io stesso sto aspetando na 8600GT o equivalente.
Luca6906 Dicembre 2006, 17:51 #3
Ma le sapere leggere le news? C'é scritto "a fronte di una CRESCITA del mercato". Quindi il mercato acquista piú schede grafiche, ma meno ATI!!
Secondo me la ragione é che con la riorganizzazione interna la distribuzione ha avuto qualche problemino....
Ratatosk06 Dicembre 2006, 17:54 #4
Originariamente inviato da: Luca69]Ma le sapere leggere le news? C'é

Già...

[quote]Responsabile di questo risultato è in particolare il segmento delle schede video per sistemi notebook non integrate: dal precedente 63% del mercato ATI è scesa all'attuale 47%.


Non sarà per caso uscita pappa fresca di intel con i produttori di notebook a concentrarsi sui chipset della stessa?
bs8206 Dicembre 2006, 18:20 #5
non è merito di nvidia...queste flessioni le causa intel...resta sempre il primo produttore di chip grafici...
sbaffo06 Dicembre 2006, 18:49 #6

x bs82

forse nai notebook dove intel spopola con centrino, ma sui desktop anche ati ci ha messo del suo con la fascia media non all'altezza di nvidia (x1600 vs 7600gt)
tazok06 Dicembre 2006, 18:59 #7
Originariamente inviato da: MetalAle
Si vede che non sono bastati questi 3 banner (sinistra, centro e destra) per far pubblicità alle schede ati
Dai..è 1 inondazione ormai...


hai presente adblock dei server con un bell' * ?
dwfgerw06 Dicembre 2006, 19:18 #8
NVIDIA sono circa 4 trimestri consecutivi che guadagna nel settore notebook, sicuramente la serie G71 l'ha aiutata non poco.
DarKilleR06 Dicembre 2006, 21:12 #9
ATI fa schede video ottime, soprattutto negli ultimi anni, la serie X1X00 bene o male si è dimostrata superiore alla controparte nVidia.

Solo che dalla parte ATI in quanto a Marketing non ne capiscono molto quanto a quelli di nVidia..
MiKeLezZ06 Dicembre 2006, 21:35 #10
Originariamente inviato da: MetalAle
Si vede che non sono bastati questi 3 banner (sinistra, centro e destra) per far pubblicità alle schede ati
Dai..è 1 inondazione ormai...

Qui ci vorrebbe una bella recensione di una X1650PRO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^