In arrivo i primi driver AMD compatibili con Mantle, oltre alla patch per Battlefield 4

In arrivo i primi driver AMD compatibili con Mantle, oltre alla patch per Battlefield 4

Al debutto i driver Catalyst 14.1 beta, i primi dotati di supporto alle API Mantle. Non solo questo: varie novità anche per le tecniche di frame pacing, oltre al supporto ufficiale all'HSA delle APU Kaveri

di pubblicata il , alle 10:11 nel canale Schede Video
AMDBattlefield
 

Nella giornata di oggi AMD renderà disponibili i driver Catalyst 14.1 beta, prima release dotata di supporto ufficiale alle API Mantle. Si tratta del primo rilascio ufficiale incentrato sulle nuove API sviluppate da AMD, delle quali si è iniziato a discutere alla fine del mese di Settembre 2013 in occasione dell'evento di presentazione della famiglia di schede video Hawaii.

Questa mattina EA, attraverso il proprio sistema di distribuzione Origin, renderà disponibile una patch per il gioco Battlefield 4 che implementerà il supporto a Mantle in abbinamento a schede video AMD Radeon. Oltre a questo la demo di "StarSwarn", sviluppata da Oxide Games e pienamente compatibile con Mantle, verrà resa disponibile attraverso Steam a partire dalle 21 di questa sera, ora italiana.

Armati di questi software sarà possibile vedere all'opera per la prima volta le nuove API, sviluppate da AMD in collaborazione con alcuni software developer con l'obiettivo di migliorare le prestazioni velocistiche dei giochi soprattutto con configurazioni poco potenti rimuovendo buona parte dell'overhead che caratterizza le API DirectX di Microsoft.

L'impatto dato dall'utilizzo di Mantle è quindi più evidente in quegli scenari che sono fortemente dipendenti dalla potenza di calcolo della CPU, mentre lo è di meno quando i frames al secondo sono penalizzati dalla potenza di elaborazione della scheda video. AMD ha fornito alcune indicazioni su quelli che possono essere gli incrementi prestazionali attesi con Battlefield 4 e StarSwarn, ricavati da test eseguiti internamente e che riportiamo qui di seguito:

Battlefield 4 (EA-DICE)

  • CPU-limited scenario: 40.9% (1080p) and 40.1% (1600p) performance improvement under Ultra settings and 4xAA on the AMD A10-7700K with an AMD Radeon™ R9 290X.
  • GPU-limited scenario: 2.7% (1080p) and 1.4% (1600p) performance improvement under Ultra settings and FXAA on the Core i7-4960X with an AMD Radeon™ R7 260X
  • Average uplift for 1080p: 13.28% (Average of 290X and 260X data on the i7-4960X, A10-7700K, FX 8350 and i5-4670K)
  • Average uplift for 1600p: 11.35% (Average of 290X and 260X data on the i7-4960X, A10-7700K, FX 8350 and i5-4670K)

StarSwarm (Oxide Games).

  • CPU-limited scenario: 319% (1080p) and 281% (1600p) performance improvement in the “RTS” test on Extreme settings with the AMD A10-7700K and an AMD Radeon™ R9 290X.
  • GPU-limited scenario: 5.1% (1080p) and 16.7% (1600p) performance improvement in the “RTS” test on Extreme settings with the Core i7-4960X and an AMD Radeon™ R7 260X
  • Average uplift for 1080p: 115.65% (Average of 290X and 260X data on the i7-4960X, A10-7700K, FX 8350 and i5-4670K
  • Average uplift for 1600p: 75.19% (Average of 290X and 260X data on the i7-4960X, A10-7700K, FX 8350 and i5-4670K)

Oltre a implementare il supporto a Mantle i nuovi driver Catalyst 14.1 beta sono anche dotati di supporto alle tecniche di frame pacing, per API DirectX 10 e DirectX 11, con risoluzioni superiori a 2560x1600 pixel in abbinamento alle schede AMD Radeon che non supportano la tecnologia XDMA (quindi tutte salvo le soluzioni Radeon R9 290 e Radeon R9 290X). Oltre a questo i nuovi driver supportano le tecniche di frame pacing con configurazioni AMD Dual Graphics, abbinando quindi una APU della famiglia Kaveri ad una scheda Radeon R7 250. Catalyst 14.1 beta è anche il primo driver AMD dotato di supporto HSA: questa caratteristica si rivela essere particolarmente importante nel momento in cui si utilizzano le nuove APU della famiglia Kaveri e si voglia sfruttare al meglio il supporto HSA, con GPU e CPU che operano in parallelo, implementato in alcuni software di produttività personale di ultima generazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

269 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dado197930 Gennaio 2014, 10:39 #1
Qui ci vuole una bella review tra Mantle/non Mantle e in varie configurazioni.
Soprattutto vedere se ora le APU sono giocabili in Full HD.
HyperText30 Gennaio 2014, 10:41 #2
Bhè, praticamente Mantle sgrava il lavoro della CPU che deve essere svolto per coordinare le operazioni della GPU. Infatti si hanno notevoli miglioramenti quando ci si trova nello scenario CPU-limited, mentre miglioramenti irrisori nel caso di GPU-limited.
Tutto ciò giova ad AMD che ha CPU meno performanti di quelle della controparte Intel.
Alla fine credevo che le GPU andassero decisamente meglio con Mantle rispetto alle DirectX (riducendo l'overhead ecc. non solo nel lato CPU, ma anche nel lato GPU), ma a quanto pare è tutta "fuffa", o meglio a quanto pare con Mantle è possibile utilizzare CPU meno potenti rispetto alle attuali (bisogna poi valutare i vari casi).
Secondo me Mantle in sè sarà un flop, ma forse spingerà ad una ottimizzazione maggiore delle DirectX.

Spero di essere TOTALMENTE smentito sulle prestazioni GPU-only nei vari test futuri
Malek8630 Gennaio 2014, 10:44 #3
Non ho BF4, quindi spero di vedere un po' di benchmark in giro

La demo Starswarm sarà interessante, ma come tutte le demo, non credo sia particolarmente indicativa delle performance in scenari reali.
Pat7730 Gennaio 2014, 10:44 #4
Il tutto mi ricorda 3dnow.
Maury30 Gennaio 2014, 10:45 #5
Mantle è perfetto per le nuove APU, se il beneficio è spostato quasi esclusivamente verso le configurazioni con cpu di poca potenza lo scenario si ridimensiona un pò, a moltissimi utenti Mantle non porterebbe che minimi vantaggi.
Malek8630 Gennaio 2014, 10:48 #6
Originariamente inviato da: Maury
Mantle è perfetto per le nuove APU, se il beneficio è spostato quasi esclusivamente verso le configurazioni con cpu di poca potenza lo scenario si ridimensiona un pò, a moltissimi utenti Mantle non porterebbe che minimi vantaggi.


Mi chiedo però quanti di quei vantagi dipendano anche dal numero di core. In altre parole, magari con un A6 il Mantle ti fa poca differenza, mentre con un A10 ne vedi molta di più.

Spero non sia così, altrimenti il mio i3 rimane a mangiare la polvere anche col Mantle.
AceGranger30 Gennaio 2014, 10:48 #7
Originariamente inviato da: HyperText
Bhè, praticamente Mantle sgrava sgrava il lavoro della CPU che deve essere svolto per coordinare le operazioni della GPU. Infatti si hanno notevoli miglioramenti quando ci si trova nello scenario CPU-limited, mentre miglioramenti irrisori nel caso di GPU-limited.
Tutto ciò giova ad AMD che ha CPU meno performanti di quelle della controparte Intel.
Alla fine credevo che le GPU andassero decisamente meglio con Mantle rispetto alle DirectX (riducendo l'overhead ecc. non solo nel lato CPU, ma anche nel lato GPU), ma a quanto pare è tutta "fuffa". Spero di essere TOTALMENTE smentito nei vari test futuri


se sara veramente cosi, sara una EPIC fuffa

in uno scenario GPU limited, ovvero praticamente sempre, i vantaggi sono ridicoli e fra l'altro hanno pure usato la X260.... quindi c'è da immaginarsi che con la X290 saranno pure piu bassi....
Malek8630 Gennaio 2014, 10:52 #8
Originariamente inviato da: AceGranger
se sara veramente cosi, sara una EPIC fuffa

in uno scenario GPU limited, ovvero praticamente sempre, i vantaggi sono ridicoli e fra l'altro hanno pure usato la X260.... quindi c'è da immaginarsi che con la X290 saranno pure piu bassi....


Tanto fuffa non è, alla fine è utile per spingere le loro APU, che dovrebbero giovarne abbastanza vista la scarsa potenza della CPU.

Mi preoccupa solo che occorra almeno un quad-core per vedere risultati accettabili. Magari 4 thread vanno bene lo stesso... ma considerando che AMD sembra molto più interessata ai core fisici che a quelli logici, ne dubito molto.
HyperText30 Gennaio 2014, 10:55 #9
Originariamente inviato da: Malek86
Tanto fuffa non è, alla fine è utile per spingere le loro APU, che dovrebbero giovarne abbastanza vista la scarsa potenza della CPU.

Mi preoccupa solo che occorra almeno un quad-core per vedere risultati accettabili. Magari 4 thread vanno bene lo stesso... ma considerando che AMD sembra molto più interessata ai core fisici che a quelli logici, ne dubito molto.

Sarebbe "fuffa" perchè dovrebbero essere comunque riscritti tutti i programmi... e se non sbaglio Mantle non funziona su dispositivi non AMD, giusto? Quindi ancora peggio. Sarebbe un suicidio per gli sviluppatori ($$$).

Non ho capito il perchè ci voglia almeno un quad-core per vedere risultati accettabili. Se il compito di Mantle è proprio quello di sgravare il lavoro della CPU allora secondo me si otterrebbero risultati migliori con CPU meno potenti (dual-core ecc.).
dado197930 Gennaio 2014, 11:00 #10
Mah... io aspetterei una consistente review.
In ogni caso se con una APU A10 si hanno fino a + 40% fuffa non può essere anche perchè direi che oramai sancisce quello che ho sempre sostenuto: oramai le cpu x giocare non servivano prima ad una mazza ed ora con Mantle servono ancora a meno... la "fuffa" ci permetterà di risparmiare sulle cpu e così ridimensioniamo anche i costi che non servono +.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^