Il mercato delle schede video nel primo trimestre

Il mercato delle schede video nel primo trimestre

Il report trimestrale di John Peddie Research mostra risultati in forte crescita per Intel, grazie soprattutto alle vendite di soluzioni integrate per notebook

di pubblicata il , alle 12:35 nel canale Schede Video
Intel
 

Il report trimestrale di John Peddie Research mostra risultati in forte crescita per Intel, grazie soprattutto alle vendite di soluzioni integrate per notebook. Il primo trimestre dell'anno è stato caratterizzato da vendite in contrazione, pur se nel complesso trainate dal segmento dei PC portatili che continua a crescere con vigore su base annuale.

Nel corso del primo trimestre 2005 sono stati commercializzati circa 60,2 milioni di schede video e sottosistemi video integrati per PC; si tratta di un risultato in calo del 6,2% rispetto all'ultimo trimestre dell'anno, e in crescita del 4,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il mercato delle soluzioni grafiche desktop ha subito un calo generale del 7,9% rispetto al trimestre precedente; questo risultato è, in dettaglio, composto da un calo del 7,8% per la parte integrata e dell'8,2% per quella discreta.

ATI mantiene la quota di mercato principale nel segmento delle soluzioni video discrete, con una quota complessiva del 51,4% in lieve calo rispetto al valore di 51,9% del quarto trimestre 2004. Posizione pressoché invariata per la rivale NVIDIA, passata dal 46,7% del precedente trimestre all'attuale 46,8%.

Il mercato ha registrato una forte crescita per quanto riguarda i dispositivi grafici per notebook, con una quota di mercato cresciuta del 40,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Rispetto all'ultimo trimestre dello scorso anno, il risultato ottenuto nel Q1 2005 è in calo dello 0,2%. Nel complesso, il mercato dei dispositivi mobile è stato pari a circa 14,6 milioni di pezzi nel corso del primo trimestre 2005.

Nel mercato mobile il principale fornitore è Intel, con una quota di mercato passata a 50,8% rispetto al 39,5% del trimestre precedente. La quota di ATI è diminuita dal 42,9% al 35,5%.

Lo schema seguente dettaglia le quote di mercato complessive di tutti i segmenti per gli 8 principali produttori di soluzioni grafiche:

Posizione Azienda Q4 2004 Q1 2005
1 Intel 40.2% 43.1%
2 ATI 27.6% 26.1%
3 NVIDIA 18.6% 17.9%
4 VIA 7.3% 6.9%
5 SiS 5.7% 5.4%
6 Matrox 0.35% 0.33%
7 XGI 0.28% 0.25%
8 3DLabs 0.02% 0.02%

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ27 Aprile 2005, 12:49 #1
Cavolo se è scesa nvidia.. a meno che non fosse già così bassa

*intese come % assolute*
ThePunisher27 Aprile 2005, 12:52 #2
Intel... con tutti quei soldi che ha a disposizione nell'ambito delle schede video, non ha ancora fatto una scheda video decente per il gaming.
dwfgerw27 Aprile 2005, 13:12 #3
x thepunisher....

per fare delle schede come quelle di ati e nvidia ci vogliono conoscenze specifiche, intel dovrebbe acquisisre tanti di quei brevetti che neanche lo immagini.
Inoltre quello delle schede grafiche per il gaming non è un mercato che gli interessa
JohnPetrucci27 Aprile 2005, 13:19 #4
Alla fine alla Intel interessa solo fare soldi con prodotti di "massa", tanto il nome c'è l'ha, ma di qualità e prestazioni, ne ha sempre meno.......
MiKeLezZ27 Aprile 2005, 13:22 #5
Originariamente inviato da: ThePunisher
Intel... con tutti quei soldi che ha a disposizione nell'ambito delle schede video, non ha ancora fatto una scheda video decente per il gaming.

Ma se fa schede da 4 soldi e guadagna un pacco, perchè dovrebbe investire altri soldi??
Chi glielo fa fare...
Poi tanto son tutte VGA integrate per notebook di un determinato segmento, e lì quella potenza/non-potenza basta e avanza.
OverCLord27 Aprile 2005, 14:48 #6
Secondo me ci vorrebbe uno schema epurato delle soluzioni integrate per capire meglio le quote gamer...
OverClocK79®27 Aprile 2005, 14:57 #7
Originariamente inviato da: ThePunisher
Intel... con tutti quei soldi che ha a disposizione nell'ambito delle schede video, non ha ancora fatto una scheda video decente per il gaming.


aveva provato una volta a fare qlkosa
mi sembra con il 740
ma nn ha avuto successo......

nn ha interesse a fare skede video di alto livello
gli bastano gli introiti delle skede video integrate (che chiramente si affiancano ad un proccio INTEL )

nVidia è scesa parekkio
nei notebook me lo aspettavo ma nn credevo fosse scesa così tanto anke nei desk
anke se credo che ati domini in quel settore grazie alle varie 7500/9200/9250 & C (e ultimamente anke qlk X200 e similari)

BYEZZZZZZZZZZZZZZ
marcoland27 Aprile 2005, 15:28 #8
Quoto in pieno Overclock79.
Sembra che a nVidia infatti non interessi il mercato medio basso. L'analisi andrebbe fatta anche sui costi oltre che sull'offerta delle schede video.
Cmq si nota che anche se entrambe sono scese ultimamente secondo quella tabella, ATI è scesa dell'1,5%, mentre nVidia solo dello 0,7% (la metà...). E Intel ha mangiato su tutti.
DjLode27 Aprile 2005, 15:36 #9
Le vendite si fanno sul mercato medio basso. Ad Nvidia (come a chiunque altro) quel mercato interessa eccome. Nvidia secondo te fa introiti vendendo quei pochi pezzi di 6800Gt o Ultra? O sui migliaia di pezzi di Gf4 Mx?
marcoland27 Aprile 2005, 15:41 #10
Non sono un grande esperto di mercato, ho solo espresso una sensazione. La sensazione è che la gente compra la 9200 di ATI e lascia perdere la mx440 di nVidia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^