I primi test di schede video PCI Express

I primi test di schede video PCI Express

Disponibili alcuni test preliminari su schede PCI Express, con soluzioni sia nVidia che ATI

di pubblicata il , alle 10:24 nel canale Schede Video
NVIDIAATI
 
Le prime piattaforme con supporto ufficiale PCI Express dovrebbero debuttare sul mercato a partire dal prossimo mese di Aprile, quando Intel introdurrà i processori Pentium 4 per Socket LGA775.

pci_express_bridge_nvidia.jpg
bridge PCI Express su scheda nVidia GeForce FX 5200


Sia ATI che nVidia preparano al debutto varie nuove soluzioni video dotate di interfaccia PCI Express x16. Se ATI ha da subito puntato il proprio interesse verso soluzioni PCI Express native, nVidia ha scelto di sviluppare un proprio chip bridge che permetterà di utilizzare anche architetture AGP 8x su schede PCI Express x16.

pci_express_ati_rv380.jpg
Scheda video ATI RV380, PCI Express nativo


Sul sito web asiatico hkepc.com è stato pubblicato un interessante articolo, di cui è disponibile una traduzione in lingua inglese a questo indirizzo, nel quale vengono analizzate soluzioni video sia ATI che nVidia basate su interfaccia PCI Express.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Arruffato28 Gennaio 2004, 10:39 #1
Articolo del link illeggibile ...
pum28 Gennaio 2004, 10:39 #2
ati sempre avanti..
Spyto28 Gennaio 2004, 10:42 #3
A me non convince tanto il PCI Express, non vorrei che sia un'altro AGP 8X, tanto rumore e poi a contifatti ha un incremento inpecettibile
GHz28 Gennaio 2004, 10:43 #4
Anche per il bridge serve il dissipatore!

Cmq il bridge serve solo per utilizzare i vecchi chip studiati per bus AGP su architettura PCI Express, ma per sfruttare le innovazioni portate da tale bus (banda e latenze minori) ci vuole una scheda PCI Express nativa.
red5lion28 Gennaio 2004, 11:11 #5
sbaglierò, ma mi sa che se vogliamo vedere dei miglioramenti percettibili, dovremo aspettare il pciexpress 2.0...
dimededo28 Gennaio 2004, 11:14 #6
Scusate... forse non ho capito bene...ma mi sembra di aver capito che le schede PCI Express vadano meno delle rispettive AGP!!!
Ciaba28 Gennaio 2004, 11:20 #7
...nn mi meraviglierei....di strada i dati ne devono fare comunque tanta....
mom475128 Gennaio 2004, 11:41 #8

A che servirà poi?


E' già stata ampiamente documentata da vari benchmark l'inutilità dell'AGP 8x rispetto al 4x, quindi perchè rompere ulteriormente le scatole a noi utenti con queste "trovate geniali" ?

A me sembra solo una trovata per evitare la retrocompatibilità con le schede esistenti in modo da costringerci a sostituire l'intero PC.
Gyxx28 Gennaio 2004, 11:55 #9
C'è una domanda che mi viene in mente ogni volta che leggo una news sul PCI express / AGP , che ho provato a fare al workshop e a cui finora non mi è stato risposto, forse xchè espressa male :

Dato che l'interfaccia PCI express (di cui non conosco a fondo le specifiche, e anche se le conoscessi probabilmente non avrei conoscenze sufficenti a comperenderla) ha come grossa differenza rispetto all' AGP la possibilità di usare una banda simmetrica da e verso il chip grafico, AD OCCHIO mi sembrava + ragionevole progettare tutti i nuovi chip video x il PCI express e al limite sviluppare dei chip bridge verso il "vecchio" connettore AGP, dato che quest'ultimo è sulla carta + limitato .... e quindi avere delle schede non limitate nel chip ma dal tipo di connessione che avevano ........

... invece è stato sviluppato un bridge in senso contrario (per rendere PCI express compatibile i chip progettati x l'AGP), creando così dei prodotti PCI express"castrati" nella logica, dato che la comunicazione simmetrica avverrebbe decentemente solo fino al bridge e "morirebbe" li ..... in pratica si costruiscono solo delle schede di "restyling" sul nuovo connnettore ... che possono solo ingannare l'utente finale + sprovveduto ....

Ora, mentre posso capire la seconda soluzione, adottata x ora da Nvidia, x ragioni di ammortizzamento dei costi e x favorire il passaggio da una piattaforma "vecchia" a una nuova, non capisco xchè non sia stata percorsa la strada del bridge fra chip pensati per il PCI express e connettori AGP .... che "a occhio" permetterebbero di copriire un bel segmento di mercato ...


C'eè qualche anima pia che mi chiarisce le idee ???

Tnx

Gyxx
Chainbreaker28 Gennaio 2004, 11:57 #10

Chiarimento...

Scusate, ma se non ho capito male il PCI Express è destinato a sostuituire in una botta sola sia lo slot AGP che anche il PCI, giusto? Oppure lo solt PCI Express dedicato alla scheda grafica sarà differente dagli altri?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^