I prezzi delle schede Radeon HD 4870 X2

I prezzi delle schede Radeon HD 4870 X2

Allineamento verso il basso, ma non così tanto come annunciato inizialmente, per le schede video ATI a doppia GPU

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:16 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Nei giorni scorsi NVIDIA ha annunciato la propria nuova proposta top di gamma per il mercato delle schede video desktop; parliamo ovviamente della soluzione GeForce GTX 295, scheda che abbina due GPU GT200 costruite con tecnologia produttiva a 55 nanometri collegate attraverso tecnologia SLI. La scheda è collegata alla scheda madre con un tradizionale Slot PCI Express 16x e non richiede particolari tecnologie da parte del chipset per operare.

Nelle conclusioni di quell'articolo abbiamo evidenziato come AMD abbia risposto proponendo una riduzione di prezzo delle proprie soluzioni ATI Radeon HD 4870 X2, così da renderle maggiormente competitive nei confronti della nuova soluzione NVIDIA. Questo quanto abbiamo evidenziato in quell'articolo, riportando l'informazione fornitaci direttamente da AMD in quella giornata.

Proprio nella giornata odierna AMD ha annunciato una riduzione nei prezzi delle proprie schede Radeon HD 4870 X2 sino alla cifra di 369,00€ IVA inclusa nel mercato nazionale.

Analizzando i listini online italiani abbiamo evidenziato questi livelli di prezzo per le due proposte ATI dual GPU:

  • ATI Radeon HD 4870 X2: prezzi a partire da 400,00€ IVA inclusa con la maggior parte dei rivenditori con prezzi compresi tra i 410,00€ e i 430,00€
  • ATI Radeon HD 4850 X2: questa soluzione è commercializzata solo da Sapphire, con prezzi variabili da circa 250,00€ a salire. Il valore medio è compreso tra 265,00€ e 285,00€

Per le schede NVIDIA GeForce GTX 295 i prezzi partono da circa 480,00€ sino a raggiungere i 540,00€; al momento attuale queste soluzioni sono disponibili presso un numero ridotto di rivenditori, come sempre accade del resto al lancio di nuove tecnologie.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
james_het12 Gennaio 2009, 17:22 #1
Sono curioso davvero di vedere quali negozi avranno le 4870X2 al prezzo consigliato da ATI perchè vorrei prenderne allora una, ma come pensavo nessun negozio rispetta quello che ATI avrebbe pubblicato........
Kuarl12 Gennaio 2009, 17:30 #2
@fabry
la gtx295 è più potente, si è visto... tuttavia la strategia aggressiva dei prezzi di ati secondo me premierà.
Kharonte8512 Gennaio 2009, 17:38 #3
Saranno molto contenti quelli che le hanno presa di recente...

Comunque è una mossa prevedibile ed obbligata da parte di AMD che ormai è da un bel po' che combatte soprattutto sul lato prezzo, sacrificando i margini di guadagno pur di conquistare quote di mercato.

E' inoltre presumibile che il prezzo della gtx 295 si livelli su valori inferiori come spesso accade a distanza dal lancio, e che con l'arrivo della gtx 285 i prezzi caleranno ulteriormente. Direi che è un periodo buono per stare alla finestra
LZar12 Gennaio 2009, 17:42 #4
Aggiungiamoci che cominciano a spuntare offerte di hd4870 512 a meno di 170 Euro e hd4870 1gb a meno di 200 (Appena verificato su Trovaprezzi). Politica a dir poco aggressiva da parte di Ati/Amd.
zago12 Gennaio 2009, 17:42 #5
veramente alla ati dicevano che il prezzo delle loro schede è al di sopra delle previsioni
wispo12 Gennaio 2009, 17:47 #6
A partire da 410€, eh? Adesso vorrei sapere chi ci prende per i fondelli facendo la cresta, se Ati o i caaaaaaaaaaaaaaaari rivenditori italiani. Opterei decisamente per la seconda......
Lino P12 Gennaio 2009, 17:53 #7
Originariamente inviato da: Kharonte85
Saranno molto contenti quelli che le hanno presa di recente...

Comunque è una mossa prevedibile ed obbligata da parte di AMD che ormai è da un bel po' che combatte soprattutto sul lato prezzo, sacrificando i margini di guadagno pur di conquistare quote di mercato.

E' inoltre presumibile che il prezzo della gtx 295 si livelli su valori inferiori come spesso accade a distanza dal lancio, e che con l'arrivo della gtx 285 i prezzi caleranno ulteriormente. Direi che è un periodo buono per stare alla finestra


finchè le SH non riprenderanno a sfornare titoli decenti, sarà sempre il momento di restare alla finestra. A cosa servono questi schedoni? A spingere al massimo l'ennesimo porting da console che gira a palla con una Ge Force4?
Vadano al diavolo...
Dexther12 Gennaio 2009, 17:58 #8
meglio di niente ...
Evangelion0112 Gennaio 2009, 17:59 #9
Bene, ora che ho venduto la mia 280 starò un po' alla finestra per vedere come si assestano i prezzi, poi deciderò sul da farsi.
wispo12 Gennaio 2009, 18:04 #10
Originariamente inviato da: Lino P
finchè le SH non riprenderanno a sfornare titoli decenti, sarà sempre il momento di restare alla finestra. A cosa servono questi schedoni? A spingere al massimo l'ennesimo porting da console che gira a palla con una Ge Force4?
Vadano al diavolo...


Non solo decenti, ma anche ottimizzati come si deve!!!! Molti ricordano ad esempio che Gothic 3 fu così mal ottimizzato da Piranha Bytes da risultare indigesto anche per schede che avrebbero dovuto farlo girare senza problemi, così come tanti oggi sono consci del fatto che Crysis pretenda più di quel che dovrebbe. Senza generalizzare dico che fintanto che i programmatori ed i publishers avranno questa ingordigia di denaro ad animarli, tutti belli presi dalla fretta di lanciare il prima possibile i games pesanti/buggati per guadagnare da subito (e chissenefotte se poi i poveri giocatori devono pregare in cinese per avere 1-10-100 patch) saranno puniti da chi i loro prodotti li scarica dalla rete.
Quando capiranno che comportarsi per primi con un po' di onestà paga (in termini di vendite legali), riceveranno in cambio dai giocatori onestà e denaro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^