I nuovi chip video SiS

I nuovi chip video SiS

Nuovi dettagli sulla gamma di schede video Xabre, proposta SiS per la fascia media di mercato

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:00 nel canale Schede Video
 

SiS ha ufficialmente annunciato la distribuzione, ai principali partner, dei primi samples di chip video Xabre, nuova gamma per la fascia entry level e media i cui primi dettagli sono stati resi pubblici al Cebit 2002 di Hannover.

Qui di seguito sono riportati i dettagli dei vari nuovi modelli:

  • il chip Xabre 200 (SiS332 ha frequenza di 200 Mhz per il chip e di 333 Mhz per le memorie video DDR;
  • il modello Xabre 400 (SiS334) ha invece frequenze di clock del chip di 250 Mhz e 500 Mhz per la memoria video DDR;
  • il modello entry level Xabre 80 ha frequenza di clock del chip di 200 Mhz, ma il bus memoria DDR è a 64bit contro quello a 128 bit dei due modelli precedenti;
  • il top della gamma, modello Xabre 600 (SiS336), verrà commercializzato a partire dal prossimo trimestre, con frequenze di lavoro di 275 Mhz per il chip video e di 600 Mhz per la memoria video DDR,

L'obiettivo di SiS, con questa gamma di schede video, è quella di entrare in diretta concorrenza con nVidia e ATI nel settore entry level. In particolare, i chip Xabre 200 e Xabre 400 si posizioneranno in concorrenza con le schede ATI Radeon 7500 e nVidia GeForce 4 MX440; il modello Xabre 600, invece, andrà a scontrarsi con le schede ATI Radeon RV250, di prossima introduzione sul mercato, e nVidia GeForce 4 MX460.

Emergono già alcuni dettagli sulla prossima generazione di chip video SiS, serie Xabre II: i primi sample dovrebbero essere pronti per Febbraio 2003, con supporto alle APi DirectX 9 e AGP 8x.

Ulteriori informazioni sulle nuove schede SiS possono essere lette nel Report da Cebit 2002 di Hannover, pubblicato su Hardware Upgrade a questo indirizzo.

sis330_ref_board.jpg (21761 byte)
Reference board SiS330, con 64 Mbytes di memoria video DDR

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
subrahmanyam19 Aprile 2002, 10:05 #1
promettente... direi
Crisidelm19 Aprile 2002, 10:27 #2
Eh sì, abbastanza direi...
EvilCap19 Aprile 2002, 11:00 #3
"il modello Xabre 600, invece, andrà a scontrarsi con le schede ATI Radeon RV250, di prossima introduzione sul mercato, e nVidia GeForce 4 MX460."

A me sembra molto scorretto posizionare sullo stesso livello la MX460 e l'RV250....sono 2 schede completamente diverse.
NME19 Aprile 2002, 13:28 #4
Se non sbaglio anche la serie 30x era forte... sulla carta! Cmq speriamo bene in questa nuova serie, anche perchè tra ati 7500 e geforce4 mx è l'unica a supportare le DX8! (forse a questo si rifersce Evilcap!) cmq ho trovato dei bench: http://www.ocworkbench.com/2002/tri...bre/xabrep1.htm
Poix8119 Aprile 2002, 13:49 #5
Bo, speriamo che i prezzi non siano troppo elevati!!!!! E quand'è che arriveranno nei negozi.
Max219 Aprile 2002, 14:34 #6
[color=blue]Ci vorrebbe qualche benchmark ! [/color]
franz89919 Aprile 2002, 14:40 #7
E speriamo che non dia nessun problema....
Pinco Pallino #119 Aprile 2002, 15:23 #8
Tutto l'hardware ha problemi... e` la capacita` di risolverli che fa la differenza.
Se SiS riuscira` a garantire un buon supporto drivers... sara` un successone
ferro7519 Aprile 2002, 15:56 #9
E' evidente che se questi nuovi chip supportano le dx8, allora non si possono paragonare a GF4Mx e ATI 7500... secondo me.
Whelk19 Aprile 2002, 19:51 #10
Potete leggere una preview con un paio di bench qui:

http://www.ocworkbench.com/2002/tri...bre/xabrep1.htm

molto interessante... almeno nel 3Dmark!


Ciao!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^