GPU NVIDIA Kepler in mano ai partner per fine anno?

GPU NVIDIA Kepler in mano ai partner per fine anno?

NVIDIA conferma indirettamente la volontà di fornire soluzioni Kepler ai partner entro la fine dell'anno; questo non implica tuttavia nuove GPU sul mercato entro Natale

di pubblicata il , alle 16:07 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Debutto entro la fine dell'anno per la prossima generazione di architettura video da parte di NVIDIA? Stando a quanto riportato dal sito xbitlabs a questo indirizzo, sarebbe la stessa NVIDIA ad aver indicato questo periodo per l'avvio delle spedizioni ai partner delle prime soluzioni basate su architettura Kepler, costruite con tecnologia produttiva a 28 nanometri. NVIDIA non ha, a onor del vero, confermato direttamente con quale tecnologia produttiva queste soluzioni debutteranno sul mercato ma è ipotizzabile che proprio di questo processo produttivo si tratti.

Chris Malachowsky, senior vice president of research e cofondatore di NVIDIA, ha confermato in occasione della tappa giapponese del GTC che la nuova architettura implementerà un aumento prestazionale in double precision pari a 3 volte quella delle soluzioni Fermi, per ogni watt consumato. La conseguenza diretta sarà quella di un aumento lineare delle prestazioni velocistiche a parità di consumi totali della GPU, oppure un incremento più moderato a fronte di un contenimento degli elevati consumi delle soluzioni Fermi.

Che NVIDIA possa iniziare a fornire ai partner le proprie soluzioni Kepler entro la fine dell'anno è facilmente ipotizzabile, quantomeno ipotizzando di avere a che fare con i primi sample di pre-produzione. Questo tuttavia non implica direttamente un debutto sul mercato in questo periodo per le prime soluzioni basate su queste GPU. E' ipotizzabile piuttosto che i prodotti Kepler vengano reso disponibili in commercio nel corso del primo trimestre 2012.

Sul quando vedremo direttamente all'opera la prossima generazione di GPU NVIDIA molto dipenderà dalla capacità produttiva di TSMC, partner di NVIDIA nella costruzione delle proprie GPU. TSMC è al lavoro per assicurare ai propri partner pieno accesso alla 28 nanometri ma le difficoltà implicite in un nuovo e così sofisticato processo produttivo potrebbero portare a ritardi, sulla scia del resto di quanto è già stato sperimentato in passato nel passaggio a tecnologia produttiva a 40 nanometri.

Si vocifera, ma mancano conferme dirette, che la prossima generazione di architettura GPU di AMD possa invece debuttare in anticipo rispetto a quella Kepler di NVIDIA, già entro la fine del 2011. Alla base presumibilmente una differente scelta nel processo produttivo: da quello 28 nanometri high performance, tipicamente adottato dalle GPU top di gamma, al 28 nanometri low power, che sembrerebbe essere maturo per la produzione e quindi adatto anche all'utilizzo per GPU pur con i limiti propri in termini di massima frequenza di clock dei chip prodotti. Presumibilmente tra Settembre e Ottobre il futuro scenario del mercato delle GPU sarà più chiaro con riferimento ai prodotti di entrambe le aziende, soprattutto grazie a informazioni più chiare provenienti da TSMC sul proprio processo produttivo a 28 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elevul04 Agosto 2011, 18:42 #1
Insomma, nvidia vuole fare le cose per bene mentre Ati si accontenta. Niente di nuovo all'orizzonte.
Bomberman04 Agosto 2011, 20:15 #2
Originariamente inviato da: elevul
Insomma, nvidia vuole fare le cose per bene mentre Ati si accontenta. Niente di nuovo all'orizzonte.
lol

se dovessero propendere per il risparmio energetico potrebbero essere davvero delle soluzioni interessanti.
anche se saranno probabilmente disponibili nel Q1 2012, per i titoli in uscita in quel periodo sarà più che sufficiente anche un SLi di 460
gi0v304 Agosto 2011, 21:52 #3
Originariamente inviato da: elevul
Insomma, nvidia vuole fare le cose per bene mentre Ati si accontenta. Niente di nuovo all'orizzonte.


LOL

il discorso è un altro, come hanno fatto notare su semiaccurate dove ho letto la notizia un po' di giorni fa, ovvero che ati si è orientata da tempo su gpu con un miglior rapporto consumi/prestazioni mentre nvidia ha puntato sulla massima potenza spremibile dai chip... se ati continua su questo filone anche sui 28 nm continuerà anche a consumare meno di nvidia, e quindi le sue gpu saranno più adatte al processo low power, mentre nvidia va in direzione diametralmente opposta e quindi necessita del processo high performance... se è effettivamente così potremmo rivedere scherzi tipo 6990 vs 590, dove la scelta di nvidia di fregarsene dei consumi gli si è ritorta contro...
Pleg04 Agosto 2011, 22:33 #4
Originariamente inviato da: gi0v3
il discorso è un altro, come hanno fatto notare su semiaccurate dove ho letto la notizia un po' di giorni fa, ovvero che ati si è orientata da tempo su gpu con un miglior rapporto consumi/prestazioni mentre nvidia ha puntato sulla massima potenza spremibile dai chip... se ati continua su questo filone anche sui 28 nm continuerà anche a consumare meno di nvidia, e quindi le sue gpu saranno più adatte al processo low power, mentre nvidia va in direzione diametralmente opposta e quindi necessita del processo high performance...


Non credo sia questo il punto. A parte il fatto che SemiaAccurate e' un grande paiolo di m***a ma supponendo che almeno per una volta abbia ragione: credo che il fatto sia che TSMC ha pronto il processo low power adesso, mentre lo high performance ha bisogno di ancora un po' di rodaggio. Inoltre, nvidia ha tutti i mesi di ritardo accumulati su Fermi da scontare. Quindi AMD ha avuto piu' tempo per preparare le nuove GPU ed e' frenata solo dalla disponibilita' di TSMC; per questo potrebbe uscire con qualcosa col processo low power adesso e poi fare il resto delle GPU in high performance dopo, e avere gia' qualcosa di nuovo sul mercato mentre nvidia non puo' ribattere con niente (a causa del ritardo accumulato puo' uscire solo nel Q1 dell'anno prossimo, e allora tanto vale uscire col processo high performance come al solito e basta).
Per il "nuovo filone", con Kepler nvidia ha puntato moltissimo sull'efficienza energetica. Alcuni dati "leaked" sembrano indicare che le performance per watt di Kepler siano uguali se non superiori a quelle di r10xx. I numeri sono ancora molto incerti pero', bisognera' aspettare qualche mese ancora per saperlo con certezza.
Seawolf8705 Agosto 2011, 02:14 #5
Dai dai, che mi son deciso a cambiare la mia 8800gt
Potrei anche prendere una 570 a settembre, ma ho aspettato tanto.. tanto vale aspettare un altro po' per Kepler, anche per vedere le mosse di AMD.
Barra05 Agosto 2011, 06:03 #6
@Pleg
Se AMD usa il processo low power è perchè la GPU è stata progettata per essere prodotta così. Adattare un progetto così complesso a differenti tecniche produttive non è semplice e probabilmente questa scelta deriva dalla necessità di avere 2 possibili produttori (o meglio dovevano ormai di iniziare ad usare l'ex ramo produttivo di AMD).

I presunti dati leaked sono molto meno attendibili delle cavolate scritte su SemiAccurate visto che qualche tempo fa in tanti parlavano di Fermi come di un progetto dalle PERFORMANCE MOSTRUOSE!
ally05 Agosto 2011, 08:50 #7
AceGranger05 Agosto 2011, 08:52 #8
Originariamente inviato da: Barra
qualche tempo fa in tanti parlavano di Fermi come di un progetto dalle PERFORMANCE MOSTRUOSE!


e difatti nel professionale è stato cosi; e spero vivamente che anche con kepler si riproponga la stessa identica cosa.
dotlinux05 Agosto 2011, 11:16 #9
Originariamente inviato da: Barra
@Pleg
qualche tempo fa in tanti parlavano di Fermi come di un progetto dalle PERFORMANCE MOSTRUOSE!

Prova ad usare After Effects con una Fermi poi vienimi a scrivere di nuovo che non sono MOSTRUOSE.
dave4mame05 Agosto 2011, 11:30 #10
Originariamente inviato da: elevul
Insomma, nvidia vuole fare le cose per bene mentre Ati si accontenta. Niente di nuovo all'orizzonte.


oddio....vallo a dire quelli che hanno dovuto buttare il portatile perchè la geforce è morta...

O a quelli che hanno un qualunque portatile con geforce 1xx 2xx 3xx a scelta e che non vengono a capo dei problemi di microstuttering causati dal powermizer.

diciamo che la serie 500 ha ridato un po' di credibilità a nvidia...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^