GPU Kepler addio, Nvidia termina il supporto e saluta i vecchi Windows: ecco quando

GPU Kepler addio, Nvidia termina il supporto e saluta i vecchi Windows: ecco quando

Nvidia ha annunciato che non supporterà più le schede GeForce e Titan basate su architettura Kepler e i sistemi operativi Windows 7, 8 e 8.1 dopo il 31 agosto. Gli update di sicurezza critici saranno tuttavia garantiti fino al settembre 2024.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceWindows
 

Ciclicamente i produttori di hardware dismettono il supporto alle vecchie architetture e questo è vero anche per Nvidia e il mondo delle GPU. L'azienda statunitense ha annunciato che dopo il 31 agosto, ossia in seguito alla pubblicazione dell'ultimo driver del branch R470, l'azienda non supporterà più le GPU basate su architettura Kepler - serie GTX 600 e 700/Titan - e smetterà di supportare anche i vecchi sistemi operativi Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1.

Schede come la GeForce GTX 780 Ti - che ancora consente di giocare in Full HD, seppur rinunciando a molti dettagli - non riceveranno quindi più driver con il supporto a nuovi titoli, funzionalità e bugfix dopo la fine di agosto, ossia i cosiddetti driver Game Ready, e questo faciliterà il compito del team driver di Nvidia nel focalizzarsi sulle architetture più recenti come Maxwell (GTX 900), Pascal (GTX 1000), Turing (GTX 1600 e RTX 2000) e ovviamente l'ultima Ampere (RTX 3000).

Da non dimenticare che l'architettura Kepler è stata introdotta nel 2012, quindi è stata supportata per ben nove anni. Supporto a giochi e funzionalità a parte, Nvidia assicura comunque aggiornamenti critici relativi alla sicurezza fino al settembre 2024, spostando quindi l'addio ufficiale a ben 12 anni dall'introduzione dell'architettura. Di seguito la lista completa delle schede Kepler che non saranno più supportate:

  • Nvidia GeForce GTX Titan Z
  • Nvidia GeForce GTX Titan Black
  • Nvidia GeForce GTX Titan
  • Nvidia GeForce GTX 780 Ti
  • Nvidia GeForce GTX 780
  • Nvidia GeForce GTX 770
  • Nvidia GeForce GTX 760 Ti
  • Nvidia GeForce GTX 760
  • Nvidia GeForce GTX 760 (192-bit)
  • Nvidia GeForce GTX 760 Ti OEM
  • Nvidia GeForce GT 740
  • Nvidia GeForce GT 730
  • Nvidia GeForce GT 720
  • Nvidia GeForce GT 710
  • Nvidia GeForce GTX 690
  • Nvidia GeForce GTX 680
  • Nvidia GeForce GTX 670
  • Nvidia GeForce GTX 660 Ti
  • Nvidia GeForce GTX 660
  • Nvidia GeForce GTX 650 Ti Boost
  • Nvidia GeForce GTX 650 Ti
  • Nvidia GeForce GTX 650
  • Nvidia GeForce GTX 645
  • Nvidia GeForce GTX 640
  • Nvidia GeForce GTX 635
  • Nvidia GeForce GTX 630

I driver GeForce R470 non saranno solo gli ultimi a supportare Kepler, ma lo stesso vale anche per il supporto a Windows 7, 8 e 8.1. Quanto scritto per la vecchia architettura vale anche in questo caso, ossia Nvidia distribuirà solo eventuali aggiornamenti critici di sicurezza fino al settembre 2024. Insomma, i futuri driver GeForce R495 che debutteranno il 4 ottobre saranno i primi a dire addio a Kepler e ai sistemi operativi pre-Windows 10 (il che ha sempre più senso visto l'arrivo di un "nuovo Windows" in autunno).

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
euscar12 Giugno 2021, 10:30 #1
Lo ritengo un NON PROBLEMA.

Personalmente aggiorno pochissimo i driver video, solamente nel caso in cui quelli installati (di norma quelli del CD allegato) avessero problemi con particolare software.
Nhirlathothep12 Giugno 2021, 10:41 #2
capisco il tuo punto di vista, ma ti faccio un esempio :
mi piace fare test con gpu di tutte le epoche.

Ho potuto fare prove con cyberpunk con la gtx 680, ma non con la 580, semplicemente perchè senza la versione di driver che erano usciti con cyberpunk, non si avviava.

non parlo di giocare, ma di test
incorreggiubile12 Giugno 2021, 10:47 #3
La 750 Ti (Maxwell 1 based e sarà ancora supportata) è davvero a questo punto la schedina del decennio
zoomx12 Giugno 2021, 10:48 #4
Tanto Nvidia per me ha smesso di produrre schede, quelle nuove non si trovano per cui è come se non ci fossero e il marchio è come se non esistesse più.
Perché parlarne?
Gringo [ITF]12 Giugno 2021, 10:58 #5
Noooooo!!!!

- Nvidia GeForce GT 710

MA MI STAI TROLLANDO NVIDIA !
E NUOVA DI FABBRICA !
386DX4012 Giugno 2021, 11:07 #6
Non supportare Win 8.1 mi sembra un attimo un po' tanto. Capisco che comincia ad avere il suo tempo, ma e' pur sempre il penultimo o.s. teoricamente, che fretta c'e'?
Altro ragionamento e' il discorso che oggigiorno persino i drivers di una scheda video possano necessitare di "update di sicurezza" per cui ovviamente il rimanere indietro a prescindere dal perfetto funzionamento ipotetico di una scheda anzianotta possa anche comportare problemi di sicurezza. E' una logica moderna non molto apprezzabile.
E' come se una caffettiera funzionasse un anno e poi cominciassero a dire "attenzione perche' potrebbe non essere sicura" ma la nuova versione di caffettiera e' aggiornata alle ultime guarnizioni e quindi raccomandabile.
demon7712 Giugno 2021, 11:08 #7
Originariamente inviato da: euscar
Lo ritengo un NON PROBLEMA.

Personalmente aggiorno pochissimo i driver video, solamente nel caso in cui quelli installati (di norma quelli del CD allegato) avessero problemi con particolare software.


Va bene non aggiornare ogni settimana modello fanatico, ma almeno una volta l'anno o in occasione di un format di sistema direi che un driver video aggiornato è buona cosa.
Gringo [ITF]12 Giugno 2021, 11:13 #8
Importante è che entrino almeno altri due concorrenti nella produzioni di schede video, ok all'epoca di Matrox, Virge ecc forse era anche troppo ma con l'uscita della prima Geforce.... il deserto, nessuno ha più introdotto un alternativa, tranne AMD che la tallona...MALE...e Intel che si è svegliata sotto un ponte... pure vecchio.
euscar12 Giugno 2021, 11:16 #9
Originariamente inviato da: demon77
Va bene non aggiornare ogni settimana modello fanatico, ma almeno una volta l'anno o in occasione di un format di sistema direi che un driver video aggiornato è buona cosa.


Se il software che uso (giochi compresi) gira, non vedo la necessità di farlo.
Per cosa poi, guadagnare qualche fps in game?
L'aggiornamento in questo caso va fatto solo se necessario al funzionamento di altro software.
386DX4012 Giugno 2021, 11:26 #10
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Importante è che entrino almeno altri due concorrenti nella produzioni di schede video, ok all'epoca di Matrox, Virge ecc forse era anche troppo ma con l'uscita della prima Geforce.... il deserto, nessuno ha più introdotto un alternativa, tranne AMD che la tallona...MALE...e Intel che si è svegliata sotto un ponte... pure vecchio.


Considerando la situazione attuale imho se qualcuno introducesse soluzioni di fascia bassa e media inondando il mercato avrebbero si un discreto successo a prescindere da velocità o comparazioni improbabili.
Il problema e' che come per tutti i semiconduttori, il livello odierno imho e' talmente complesso ed elevato che non vedo possibile come una nuova azienda possa averne mezzi e capacità, a meno che non sia una divisione appunto di qualche azienda che gia' sviluppa componenti simili. Magari fossimo in una situazione stile anni 90 con una miriade di aziende, basti pensare appunto a Cirrus Logic e a S3, spesso ricordata per alcune schede mal comprese ma che invece aveva un esperienza lunghissima nel settore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^