GPU AMD, nel futuro machine learning accelerato tramite chiplet?

GPU AMD, nel futuro machine learning accelerato tramite chiplet?

Un brevetto di AMD illustra il possibile uso di un chiplet dedicato accanto alla GPU per accelerare il machine learning: un progetto che potrebbe rivelarsi sia nel campo datacenter che in quello gaming in vista di una risposta al DLSS di Nvidia.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

Che nel futuro delle GPU AMD vi sia un progetto basato su chiplet è abbastanza chiaro. L'azienda statunitense ha acquisito molta esperienza con le due ultime generazioni di CPU Ryzen e ha potuto toccare con mano i vantaggi della progettazione "modulare", a livello di costi, rese e prestazioni finali.

Un progetto dove chip diversi sullo stesso PCB lavorano insieme grazie a collegamenti ad alta velocità permette di andare oltre i vincoli dei design monolitici e avere maggiore flessibilità anche in termini di offerta. Non stupisce quindi l'ultimo brevetto di AMD emerso in rete, intitolato "Chiplet-integrated machine learning accelerators".


AMD ha una "roadmap aggressiva" che riguarda l'uso di chiplet unitamente a tecniche di packaging 3D per ottimizzare funzionalità e uso degli spazi

Come sempre è bene ricordare che un brevetto non descrive un prodotto che vedremo sicuramente sul mercato, ma consente di farsi un'idea di massima sulla direzione che potrebbe aver imboccato l'azienda. Qualche settimana fa vi abbiamo riportato, per esempio, il brevetto di una CPU con FPGA integrati.

Nel caso specifico, il brevetto descrive il progetto di un chiplet MLA (Machine Learning Accelerator) accoppiabile a una GPU e a un'unità cache per dare vita a quello che AMD definisce "APD", ossia Accelerated Processing Device. Il chiplet MLA, deputato esclusivamente a svolgere operazioni di moltiplicazione di matrici, potrebbe essere una soluzione per implementare un analogo dei Tensor core che ritroviamo sulle GPU Nvidia da tre generazioni a questa parte (Volta, Turing e Ampere).

Mentre i Tensor core di Nvidia sono integrati (al momento) nella GPU, comportandone un incremento delle dimensioni, nel caso di AMD il chiplet dedicato, separato dalla GPU, garantire ad AMD maggiore flessibilità nel definire le funzionalità di una scheda video o un acceleratore, nel caso si trattasse di un prodotto per datacenter.

Un chiplet del genere potrebbe accelerare tutti i calcoli necessari a offrire una funzionalità simile al DLSS (AMD sta lavorando a Super Resolution per le GPU RDNA 2, ma non è chiaro in che modo funzioni al momento visto l'assenza di unità simili ai Tensor core nella GPU) e al tempo stesso consentire ad AMD di realizzare GPU più snelle, risparmiando sui costi e garantendosi rese produttive elevate. Inoltre, trattandosi di un chiplet, potrebbe essere implementato anche in altri prodotti differenti dalle GPU.

Ovviamente nel brevetto si parla anche di produrre i chiplet con differenti processi produttivi, un vantaggio delle CPU Ryzen 3000/5000 rispetto a Intel: AMD realizza l'I/O die a 12nm e i Compute die a 7nm, e questo le assicura costi inferiori e rese superiori.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
daitarn_330 Gennaio 2021, 12:46 #1
semplicemente geniale tra 5 - 10 anni quello che usiamo adesso sarà preistoria
Free Gordon30 Gennaio 2021, 13:19 #2
Credo che le gpu chiplet arriveranno molto prima.
Gringo [ITF]30 Gennaio 2021, 14:40 #3
semplicemente geniale tra 5 - 10 anni quello che usiamo adesso sarà preistoria

Come è sempre stato.... 10 anni in informatica sono salti enormi.
Credo che le gpu chiplet arriveranno molto prima.


Le CPU di AMD già utilizzano i "chiplet" ..... quei 8 tassellini attorno al tassellone sono delle "chiplet", semplicemente il Tassellone grosso, verrà progettato per gestire dei "tassellini" che sono diversi dalla CPU, la vera novità sarà la progettazione 3D con i tassellini uno sopra l'altro. (Mi domando come sarà progettato il raffreddamento...).
ciolla200530 Gennaio 2021, 19:01 #4
Ancora a smârrönårė con l'alternativa al DLSS.
L'hanno già ribadito nelle conferenze: è il Fidelity FX CAS + DRS.
C'è da prima del DLSS 2, e funziona. Basta vedere il boost su Cyberpunk...
boboviz31 Gennaio 2021, 09:18 #5
Sembra molto interessante, dal momento che un prodotto del genere sembrerebbe utilizzabile sia in ambito gaming che in ambito gpgpu. Vedremo.
tuttodigitale31 Gennaio 2021, 12:00 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Come è sempre stato.... 10 anni in informatica sono salti enormi.


Le CPU di AMD già utilizzano i "chiplet" ..... quei 8 tassellini attorno al tassellone sono delle "chiplet", semplicemente il Tassellone grosso, verrà progettato per gestire dei "tassellini" che sono diversi dalla CPU, la vera novità sarà la progettazione 3D con i tassellini uno sopra l'altro. (Mi domando come sarà progettato il raffreddamento...).

la tecnologia impiegata da Amd per Ryzen è meno innovativs di quella di Fury. La novità (e non è neppure visto che Intel ha fatto lo stesso 10 anni fa) è di avere die distinti sullo stesso package fatte con tecnologie differenti per MC e i core..
Il risultato eccellente che Amd ha ottenuto non dipende dall'impiego di chissà quale innovazione nella produzione, con la sola ed evidente eccezione dei 7nm di Tsmc.

Il futuro è altro, si va dall'utilizzo di interposer passivi come in Fury, ad emib, fino ad arrivare ad interposer attivi...

Per il raffreddamento degli stack 3d..già vengono prodotti memorie hbm2 e flash.. ovviamente si tratta di prodotti con una densità di potenza intrinsecamente più bassa.... ma nelle CPU non tutti gli elementi consumano tanto rispetto all'area occupata... basti pensare alle cache l2 ed l3...
k0nt331 Gennaio 2021, 12:54 #7
Originariamente inviato da: tuttodigitale
la tecnologia impiegata da Amd per Ryzen è meno innovativs di quella di Fury. La novità (e non è neppure visto che Intel ha fatto lo stesso 10 anni fa) è di avere die distinti sullo stesso package fatte con tecnologie differenti per MC e i core..
Il risultato eccellente che Amd ha ottenuto non dipende dall'impiego di chissà quale innovazione nella produzione, con la sola ed evidente eccezione dei 7nm di Tsmc.

Infinity Fabric non merita nemmeno una menzione? Certo che il design MCM non è una novità assoluta, ma il successo dipende anche da come viene implementato.
I 7nm hanno senza dubbio aiutato, ma ricordiamoci che il successo Zen lo ha avuto con i 14nm.
Secondo me semplicemente AMD ha sempre puntato sulla computazione eterogenea, e ora che ha in mano le tecnologie giuste i tasselli stanno andando al proprio posto.
Si apriranno scenari molto interessanti, soprattutto sui server, quando saranno in grado di produrre chiplet per CPU, GPU e ML e di combinarli a piacimento. Personalmente non vedo l'ora che abbandonino il design monolitico sulle APU, ormai i tempi sono quasi maturi.
kabuby7701 Febbraio 2021, 13:04 #8
GPU + FPGA = MINING +++++++++
Ci siamo lamentati sino ad oggi dei miner che tolgono schede video alle ai gamer, ma se amd costruisse veramente una scheda del genere, penso che andrebbe così a ruba che Lisa Su non riuscirebbe ad averne una per la presentazione.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^