Gigabyte passa ai chip video nVidia

Gigabyte passa ai chip video nVidia

L'annuncio ufficiale è atteso per la giornata di Mercoledì, assieme alle nuove schede NV36 e NV38

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:28 nel canale Schede Video
NVIDIAGigabyte
 
Nella giornata di mercoledì prossimo Gigabyte, produttore taiwanese storico partner di ATI, annuncerà ufficialmente una nuova gamma di schede video basate sull'ultima generazione di chip nVidia.

I modelli, basati su chip NV36 e NV38, si porranno in diretta concorrenza con le soluzioni Gigabyte basate su chip ATI, oltre che a quelle dell'azienda rivale Asus.

E' estremamente interessante notare come Gigabyte, da sempre legato ad ATI quale fornitore di chip video per le prorpie schede, abbia scelto di legarsi ad nVidia quale contromossa al generale interesse suscitato dai produttori taiwanesi verso ATI.

In occasione del Computex 2003 di Taipei, lo scorso mese di Settembre, Gigbyte aveva esposto al proprio stand una scheda video dotata di chip nVidia, senza specificarne il modello ma lasciando intendere l'interesse verso i prodotti dell'azienda californiana.

Fonte: digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Carpix18 Ottobre 2003, 09:14 #1
secondo me era normale che Anche Giga passasse a produrre chip nvidia, anche asus del resto è passata a produrre ATI, ormai le case produttrici cercano di ricavare più soldi che possono da questa guerra alla ricerca del miglior chip grafico.
blubrando18 Ottobre 2003, 09:59 #2
giga avrà ricevuto una offerta molto alletante.
Pinco Pallino #118 Ottobre 2003, 10:11 #3
Penso anche io blubrando.
Date anche le ultime peripezie oramai quei chipset sono morti e sepolti per nVidia.
falcon.eddie18 Ottobre 2003, 11:16 #4
blubrando io credo sia il contrario,nvidia paga per vendere le sue scheda?Che fa anzichè rivendere i chip glieli paga alla gigabyte? :?
halduemilauno18 Ottobre 2003, 11:23 #5
Originariamente inviato da Pinco Pallino #1
Penso anche io blubrando.
Date anche le ultime peripezie oramai quei chipset sono morti e sepolti per nVidia.



mi sa che hai equivocato quel che diceva blubrando.
e poi dopo hai detto una sciocchezza.
bizzu18 Ottobre 2003, 11:38 #6
L'"offerta allettante" penso sia un basso costo dei chip per Gigabyte...
lasa18 Ottobre 2003, 11:38 #7
Logica scelta strategica di mercato.......
Dumah Brazorf18 Ottobre 2003, 12:46 #8
Boh io non vedo perchè una casa produttrice di schede video non possa avere i chip di tutti e 2, anzi, di tutti e 3 (+ Volari) i contendenti.
Ciao.
Pinco Pallino #118 Ottobre 2003, 12:51 #9
Ho detto una sciocchezza?

Ecco perchè nVidia ha già annunciato nuovi chipset tappabuchi...
prova18 Ottobre 2003, 13:02 #10

X Pinco Pallino

Io non definirei "tappabuchi" un chip come Nv37 che dà 10fps alla 9600XT.
Non a caso Ati è subito corsa ai ripari presentando una nuova vga evoluzione della XT. In quest'ottica "tappabuchi" lo si può riferire a questo successore forzato della 9600XT.

Cmq non capisco che problema ci sia: finchè continuano a darsi mazzate nei denti nel segmento middle-end [che è quello che interessa a NOI] dobbiamo solo goderne.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^