Gigabyte Aorus GeForce GTX 1080 Ti WaterForce Xtreme AIO

Gigabyte Aorus GeForce GTX 1080 Ti WaterForce Xtreme AIO

Il sistema di raffreddamento a liquido AIO è costituito da un radiatore 120 mm abbinato ad una ventola 120 mm, il tutto collegato alla scheda per mezzo di un basamento-pompa a contatto diretto con la GPU e ad una piastra che si sviluppa sia sui VRM sia sui chip delle memorie, non manca anche un'illuminazione a LED RGB gestibile tramite software GIGABYTE RGB Fusion

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 10:21 nel canale Schede Video
GigabyteNVIDIAGeForce
 

Gigabyte presente l'ultima delle schede video della serie Aorus basate su GPU NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti, dopo le versioni raffreddate ad aria e quella dotata di waterblock per sistemi a loop, presenta la propria versione con raffreddamento a liquido All-In-One: parliamo del modello Aorus GeForce GTX 1080 Ti WaterForce Xtreme.

La nuova scheda è basata sullo stesso circuito stampato già utilizzato nelle altre versione, mantenendo anche le stesse velocità stock di clock core 1607 MHz - 1721 MHz GPU Boost e 11.2 GHz per quanto riguarda il comparto memoria GDDR5X, raggiungendo con la modalità Overclock rispettivamente 1632 MHz - 1746 MHz e 11.44 GHz; la scheda video viene alimentato da una coppia di connettori di alimentazione PCIe da 8 pin

Il sistema di raffreddamento a liquido AIO è costituito da un radiatore 120 mm abbinato ad una ventola 120 mm, il tutto collegato alla scheda per mezzo di un basamento-pompa a contatto diretto la GPU e ad una piastra che sviluppa sia sui VRM sia sulle memoria; da notare sul lato superiore la presenza di una piastra di raffreddamento dedicata a tutti i componenti superiori e in particolare al retro del chip video, il tutto rifinito con una copertura tech total black: presenti anche alcune finestre in materiale acrilico che diffondono l'illuminazione a LED RGB gestibile tramite software GIGABYTE RGB Fusion.

 

Infine la scheda dispone di un connettore DVI dual-link, tre porte DisplayPort 1.4 e tre porte HDMI delle quali due sul pannello posteriore e una porta interna per dispositivi VR, per il momento non è ancora nota né la disponibilità né il prezzo, però possiamo ipotizzare non si discosterà di molto dalle altre versioni e sicuramente in questa configurazione riuscirà ad accontentare, soprattutto in termini di silenzio, i giocatori più accaniti che però non si sono ancora addentrati nel monto dei circuiti di raffreddamento a liquido a loop.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanbattista04 Luglio 2017, 10:33 #1
tipo....200 errori di testo in questo "articolo" sempre meglio
giovanbattista04 Luglio 2017, 11:12 #2
Originariamente inviato da: AndreDZ


Non si può leggere una cosa così......singolari che diventano plurali e viceversa, maschili che improvvisamente si ritrovano femminili (capisco il periodo storico trasgender, che può creare qualche perplessità, ma non mi pare questo il caso) ripetizioni rindondanti inutili, articoli sbagliati.....voglio dire un briciolo dai.

e poi mai, dico mai, un testo giustificato
al13504 Luglio 2017, 11:22 #3
Originariamente inviato da: giovanbattista
Non si può leggere una cosa così......singolari che diventano plurali e viceversa, maschili che improvvisamente si ritrovano femminili (capisco il periodo storico trasgender, che può creare qualche perplessità, ma non mi pare questo il caso) ripetizioni rindondanti inutili, articoli sbagliati.....voglio dire un briciolo dai.

e poi mai, dico mai, un testo giustificato


considera che gli articoli spesso vengono scritti negli orari piu disparati e spesso sono ultrastanchi, non tutti gli articoli sono pieni di errori , ogni tanto qualcosa ci puo' stare...
Falcon8904 Luglio 2017, 11:44 #4
Originariamente inviato da: al135
considera che gli articoli spesso vengono scritti negli orari piu disparati e spesso sono ultrastanchi, non tutti gli articoli sono pieni di errori , ogni tanto qualcosa ci puo' stare...


grazie della comprensione, nel possibile vedrò di essere sempre più attento e preciso. buona giornata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^