Geometric engine: Ageia guadagna nuovi partner

Geometric engine: Ageia guadagna nuovi partner

Il debutto delle prime schede add on per l'accelerazione della geometria delle scene 3D si avvicina; Ageia raccoglie nuovi consensi per il canale Retail

di pubblicata il , alle 13:46 nel canale Schede Video
 

Ageia, azienda americana che ha presentato alcuni mesi fa una propria architettura hardware per la gestione della fisica nelle scene 3D svincolando processore e scheda video, ha annunciato una partnership commerciale con l'azienda americana BFG Technologies. Quest'ultimo è un produttore noto nel mercato retail nord americano per la produzione e commercializzazione di schede video di fascia alta, basate su chip NVIDIA.

BFG Technologies produrrà e commercializzerà, con proprio marchio, schede di accelerazione geometrica basate su chip Ageia PhysX. BFG Technologies ha annunciato l'intenzione di commercializzare queste soluzioni non solo nei mercati USA e canadese, ma anche in quelle nazioni che appartengono alla Comunità Europea. La notizia è sicuramente non attesa, in quanto BFG al momento attuale non rivende propri prodotti nel mercato europeo.

Le schede di accelerazione geometrica PPU, Phisic Processing Unit, permettono di accelerare la generazione della geometria e della fisica di una scena 3D, sgravando la scheda video da questa elaborazione e ottenendo prestazioni nettamente superiori. Questa potenza elaborativa addizionale può tuttavia venir utilizzata in modo più proficuo per aumentare la complessità delle scene, mantenendo un frame rate accettabile. Tale tecnologia, inoltre, richiede giochi che siano stati scritti pensando alla sua applicazione per poter essere sfruttata: tali titoli dovrebbero giungere in commercio entro la fine dell'anno.

Sino a questo momento l'unico accordo di partnership commerciale stretto da Ageia era quello con la taiwanese Asus; per ulteriori informazioni sull'accordo con Asus si rimanda a questa notizia. Si presume che le prime schede basate su tecnologia PhysX verranno rese disponibili per la stagione natalizia ma mancano conferme precise in merito.

Di seguito l'intero comunicato stampa rilasciato da Ageia e BFG Technologies:

September 01, 2005 – AGEIA™ Technologies, Inc., the pioneer in hardware-accelerated physics for games and BFG Technologies®, Inc., a leading U.S.-based supplier of advanced 3D graphics cards and other PC enthusiast products, announced today that they have entered into a retail distribution agreement. Under the contract, BFG Technologies will manufacture, sell, market and distribute personal computer add-in cards powered by the AGEIA PhysX™ processor to retail, e-tail and distributors in the United States, Canada and the European Union member states.

AGEIA’s PhysX chip defines an entirely new category of processor: the physics processing unit that, when coupled with the PhysX SDK, provides cost-effective hardware acceleration of physical interactions within a game environment, such as fluid dynamics and rigid body dynamics. The result will re-ignite the enthusiasm of gamers and game creators alike, and has the potential to propel physics technology into unexplored new markets.

“There is no doubt that the next evolution of PC gaming hardware will include technologies that dramatically improve realistic motion and physics in the game environment,” said Scott Herkelman, executive vice president of marketing for BFG Technologies. “We are proud that AGEIA has chosen BFG Technologies to be one of the driving forces for getting their ground-breaking new PhysX processor into consumer’s hands.”

“BFG Technologies brings to the table an in-depth understanding of the channel as well as extensive knowledge about what makes gamers tick,” said Manju Hegde, CEO and chairman of AGEIA. “BFG Technologies is trusted by game players and PC enthusiasts, thereby making them poised to bring the PhysX processor to market.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
abracadabra8402 Settembre 2005, 13:55 #1
Ma fatemi capire una cosa...sarà una scheda a sè o verrà implementato come chip sulle schede video NVidia????
luckye02 Settembre 2005, 14:03 #2
Se non ho capito male sarà sulla scheda mamma...kmq il problema è che si sta paralelizzando un pò troppo secondo me.Cpu,gpu,ageia,audio...boh si sta riempiendo il pc di processori specifici.
E chi non avrà il giusto mix di tali chip ?
Fx02 Settembre 2005, 14:16 #3
oh, un po' per volta si integrerà tutto nella cpu (o per lo meno, nel suo package), il problema è che per prima cosa si capisca che se fai fare tutto alla cpu ottieni performance così così (proprio perchè deve fare di tutto), se invece metti coprocessori specifici (gpu, ppu, anche per l'audio l'ultima scheda di creative è una cosa a sè stante) ottieni performance stratosferiche... la gpu è solo il primo passaggio, questo è un altro... tra l'altro veramente molto interessante

peccato che nel complesso tutto quel che ho visto che sfrutta il novodex engine (a parte il "rocket", che contiene una serie di demo "veri" dove puoi manipolare gli oggetti e ovviamente muoverti nella scena, tramite il quale vedi effettivamente che sballo non è il motore fisico) sono delle mezze schifezze, ma non perchè non abbia le potenzialità il motore fisico ma perchè probabilmente non hanno ancora l'idea di come sfruttarlo decentemente...
Octane02 Settembre 2005, 14:26 #4

Processori dedicati..

..mi pare di tornare indietro ai tempi dell' Amiga






speriamo in un buon supporto software
demon7702 Settembre 2005, 14:27 #5
Scheda acceleratrice...
cavolo mi ricorda i tempi della Vodoo2
jappilas02 Settembre 2005, 14:41 #6
Originariamente inviato da: luckye]Cpu,gpu,ageia,audio...boh si sta riempiendo il pc di processori specifici.[/QUOTE]
ma sempre per funzioni che possono essere emulate tramite routine SW (se c'è
E chi non avrà il giusto mix di tali chip ?

semplicemente otterrà prestazioni (in termini di fps ad esempio) subottime
cioè inferiori al livello massimo (teorico o magari esplicitamente previsto da chi per un' applicazione prevederà lo sfruttamento delle versioni accelerate tramite HW, di tutte le funzioni di calcolo
stefy8702 Settembre 2005, 14:41 #7
bè inizialmente sarà una scheda a parte magari da mettere su un pci-express 1x poi come è avvenuto per gli acceleratori 3d verrà integrata nella gpu almeno credo,cmq sarebbe la soluzione più logica.
Octane02 Settembre 2005, 14:44 #8
Originariamente inviato da: abracadabra84
Ma fatemi capire una cosa...sarà una scheda a sè o verrà implementato come chip sulle schede video NVidia????


parlano di add-in card, quindi scheda esterna; sara' poi da vedere se PCI standard o express.
Se dovesse prendere piede questo tipo di tecnologia, poi succedera' come per le schede audio che sono state "impiantate" nelle schede madri ed ora ne fanno parte come requisito pressoche' irrinunciabile..

Ciao
Octane02 Settembre 2005, 14:48 #9
Originariamente inviato da: stefy87
bè inizialmente sarà una scheda a parte magari da mettere su un pci-express 1x poi come è avvenuto per gli acceleratori 3d verrà integrata nella gpu almeno credo,cmq sarebbe la soluzione più logica.


e' vero, se non sono troppo complesse potrebbero essere integrate direttamente in una GPU, visto che quest'ultima gia' dispone anche di controller di memoria, interfaccia con il bus ecc..
Fx02 Settembre 2005, 14:56 #10
tra l'altro mi sono scordato di porre la domanda scema:

ageia ha annunciato la tecnologia ormai da molto
da un po' meno l'accordo con asus
ora questo

ma morale:
a) quando arriverà sul mercato? quando avremo delle recensioni?
b) quanto costerà? si parlava di un range tra i 200 e 300 euri... ma non si sa di più?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^