GeCube sviluppa una scheda Radeon X850 a singolo Slot

GeCube sviluppa una scheda Radeon X850 a singolo Slot

Tra i partner taiwanesi, GeCube è il primo a presentare una scheda video Radeon X850XT con design a singolo slot di raffreddamento

di pubblicata il , alle 14:23 nel canale Schede Video
RadeonAMD
 

GeCube, al pari degli altri AIB partner di ATI, ha ufficialmente presentato una completa gamma di nuove schede video basate su chip Radeon X850, soluzione introdotta ufficialmente da ATI all'inizio del mese di Dicembre.

A differenza di altri produttori, GeCube ha scelto di utilizzare un sistema di raffreddamento custom per la propria scheda X850, introducendo un dissipatore con ventola a 1 Slot contro quello a 2 Slot del reference design ATI. Il nome scelto per questa shceda, basata su chip Radeon X850XT, è quello di UniWise; GeCube produce anche una serie di schede Radeon X850 standard, basate sul reference design ATI e quindi dotate di sistema di raffreddamento a 2 Slot.

gecube_850xt.jpg

Ulteriori informazioni su questa scheda sono disponibili a questo indirizzo, sul sito web GeCube.

Di seguito è riportato il comunicato stampa ufficiale rilasciato da GeCube:

Taipei, Taiwan, December 01, 2004 -- Info-Tek, producer of the leading GeCube brand name graphics cards, announced today the release of the GECUBE RADEON® X850 UniWiseTM, GECUBE Radeon X850 and the Radeon X800XL series graphics cards.

GECUBE RADEON® X850 UniWise series

GECUBE RADEON® X850 UniWise series adopts the unique GECUBE One Slot/low noise fan architecture significantly reduces fan size to save space inside the computer and free up adjacent PCI slots. In addition, the advanced VPU fan control system and power throttling technology can adapt VPU fan speeds basing on the load of the system to improve system stability and efficiency. Besides the fan, GECUBE RADEON® X850 UniWise series is equipped with a copper fin and a heat-pipe to protect the chipset and to ensure the system performance under the intensive operation.

GECUBE RADEON® X850 UniWise series is about to have a finite sale all over the world.

GECUBE RADEON® X850

Powered by the ATI® R480 chipset, the GECUBE RADEON® X850 series includes a 16x PCI-Express interface and 16 pixel pipeline architecture, and is capable of clock speeds of up to 540 MHz. Compared to AGP 8X graphics cards, the X850 has doubled the data bandwidth, which helps create a smoother picture. In addition, offering high compatibility, X850 produces a high resolution, near-DVD quality image and provides the ideal environment for picture encoding, compression and downloading. The X850 series supports most video formats including MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, Real Media and WMV9.

GECUBE RADEON® X800XL

The GECUBE RADEON® X800XL series is powered by the ATI R430 core chipset, and includes a 16x PCI-Express interface, 16 pixel pipelines and 6 Vertex engines. The X800 uses ATI technology coupled with SMARTSHADER™, VIDEOSHADER™, HYPER Z™ HD and VIDEOSHADER™ HD technologies to enhance image color saturation for gaming and other applications.

"GECUBE is devoting its full effort to the production and manufacturing of ATI graphics cards, and we have a complete product line and service network." said Larry Yeo, General Manager of Info-tek's Multimedia Business Unit "Our high-end graphics cards add more diversity to current choices and are sure to satisfy consumer demand for high-level PCI-Express platforms."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeK13 Dicembre 2004, 14:26 #1
ottimo per chi ha problemi di spazio, a rumorosità come siamo messi?
jappilas13 Dicembre 2004, 14:54 #2
ma a parte il rumore...

ho l' impressione un dissipatore che forzi un simile percorso dell' aria , faciliti il ristagno di aria calda nella zona adiacente la scheda grafica...
Motosauro13 Dicembre 2004, 15:49 #3
Sarebbe ottimo per chi come me ha un barebone (costerà un botto, specialmente adesso che di fatto l'euro vale 0,7$ almeno secondo i distributori)
Zerk13 Dicembre 2004, 15:56 #4
X motosauro
Mi sa che hai preso un abbaglio
1 Dollaro USA = 0.7607 Euro
Dumah Brazorf13 Dicembre 2004, 16:25 #5
Mi interesserebbe sapere di + di questo sistema di dissipazione attiva.
Ciao.
the.smoothie13 Dicembre 2004, 16:38 #6
Infatti, è una delle poche schede top di gamma che si possono montare su sistemi barebone, dato il piccolo ingombro laterale.

L'euro adesso è più forte rispetto al dollaro americano, quindi teoricamente prodotti importati dovrebbero costare molto meno. Praticamente il cambio alla fine ha effetto zero poichè gravano uno spergiuro di tasse! Quindi... ciccia!

Ciauz!
Quelo7613 Dicembre 2004, 16:55 #7
Originariamente inviato da Zerk
X motosauro
Mi sa che hai preso un abbaglio
1 Dollaro USA = 0.7607 Euro

forse l'ha detta in maniera ironica che dici?
riva.dani13 Dicembre 2004, 19:18 #8
Ovvio che era ironico....
Qui in Italia noi utenti finali la prendiamo sempre nel...ehm... ....come x la storia dell'Adsl (vedere mia sign)
E questo nonostante tutte le storie che ci hanno tirato sul fatto che l'euro è forte, perchè di fatto oramai 1€ = 1000£, però dicono che nn c'è inflazione... Vediamo spesso notizie al telegiornale contrastanti: l'euro guadagna sul dollaro e si rafforza, ma sale il prezzo del petrolio (e della benzina)... Che tempi!
si3v13 Dicembre 2004, 20:25 #9
x riva.dani

ti ricordo che un barile di petrolio costa ora circa il quadruplo rispetto un paio d'anni fa... mentre la benzina è aumentata del 15%... se fossimo rimasti con la lira ora la benzina costerebbe circa 4 mila lire al litro...
lasciate i commenti economici a chi di dovere..
fry13 Dicembre 2004, 20:54 #10
fosse solo la benzina! il problema è tutto il resto, che costa il doppio (altro che inflazione al 2,5)! poi c'è anche chi ti prende per il sedere facendoti credere che riducono le tasse........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^