Galax svela la GeForce GTX 1650 Ultra con GPU TU106: RT core e Tensor core spenti

Galax svela la GeForce GTX 1650 Ultra con GPU TU106: RT core e Tensor core spenti

Come preannunciato nelle scorse settimane, si amplia la famiglia di schede GeForce GTX 1650. Galax ha svelato l'inedita GTX 1650 Ultra, una soluzione che si basa su una variante pesantemente castrata della GPU TU106, nata per modelli RTX di fascia più alta. La scheda è probabilmente dedicata al solo mercato cinese e serve per riciclare GPU inadatte a finire sulle schede più potenti.

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIA
 

L'arrivo di nuove GeForce GTX 1650 era nell'aria e Galax, in Europa nota come KFA2, è la prima portare sul mercato la "GeForce GTX 1650 Ultra". L'appellativo Ultra non è ufficiale di Nvidia, ma è usato da Galax come differenziante rispetto alle GTX 1650 già in commercio. La scheda in questione - probabilmente dedicata al solo mercato cinese - è basata sulla GPU "TU106" (TU106-125-A1), un chip grafico che in altre versioni e specifiche troviamo a bordo di schede come la GeForce RTX 2060 e 2070.

Praticamente, la GPU a bordo di questa GTX 1650 Ultra ha tutti gli RT core e i Tensor core disabilitati, nonché il 61% dei CUDA core attivi in meno (ne ha 896 core), con riduzioni proporzionate per il numero di TMU e ROPs (56 e 32). Il bus di memoria, inoltre, è stato ridotto da 256 a 128 bit. La nuova nata di Galax si presenta con frequenze identiche alla GTX 1650 originale basata su chip TU117, ossia 1410 - 1590 MHz (base - boost), insieme a 4 GB di memoria GDDR6 a 12 Gbps (bandwidth di 192 GB/s).

L'uso della GPU TU106 a bordo della GTX 1650 appare strano, ma non è la prima volta che chip inadeguati a finire nelle schede video di origine vengono riciclati in modelli minori per rientrare dei costi produttivi. Un detto popolare recita "del maiale non si butta via niente", e anche del silicio a quanto pare.

Il passaggio al chip di fascia superiore, sebbene castrato all'ennesima potenza, porta il TDP a salire a 90W, 15W in più del modello con GPU TU117 e 10W in meno rispetto a una GTX 1650 SUPER basata sulla GPU TU116. In termini prestazionali, secondo un punteggio rintracciato dal leaker TUM_APISAK al benchmark Time Spy, la GTX 1650 Ultra sarebbe il 12% più veloce della GTX 1650 standard.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7730 Giugno 2020, 23:23 #1
Domanda che sorge spontanea..
ma tutto sto ben di dio "DISATTIVATO".. è riattivabile in qualche modo?
Tipo bios custom o modifiche hardware?

O è proprio roba disabilitata fisicamente sul chip?
OptimusAl01 Luglio 2020, 07:22 #2
Originariamente inviato da: demon77
Domanda che sorge spontanea..
ma tutto sto ben di dio "DISATTIVATO".. è riattivabile in qualche modo?
Tipo bios custom o modifiche hardware?

O è proprio roba disabilitata fisicamente sul chip?


Non c'è nulla di disattivato, sono chip fallati riciclati su fasce inferiori per non essere buttati
Gringo [ITF]01 Luglio 2020, 09:24 #3
Non c'è nulla di disattivato, sono chip fallati riciclati su fasce inferiori per non essere buttati


Be.... e vero in parte.... una volta con Riva Tuner, attivavi con delle maschere sugli indirizzi a tentativi parti della scheda e una volta scovate quelle effettivamente rotte le "Escludevi" e avevi una "Custom" che non era la top ma neppure quella totalmente castrata. (Testato Personalmente sulle vecchie GTX 6800)
Gyammy8501 Luglio 2020, 09:33 #4
Certo che avere la gpu da 500 mm2 o quasi che va a malapena come una 570/580 di 3 anni fa è davvero una figata
A sto punto potevano usare direttamente tu102 lol
[K]iT[o]01 Luglio 2020, 09:35 #5
Si basa sullo stesso motivo d'esistenza delle super: usare chip fallati altrimenti invendibili. Chissà come sono i consumi...
OptimusAl01 Luglio 2020, 11:58 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Be.... e vero in parte.... una volta con Riva Tuner, attivavi con delle maschere sugli indirizzi a tentativi parti della scheda e una volta scovate quelle effettivamente rotte le "Escludevi" e avevi una "Custom" che non era la top ma neppure quella totalmente castrata. (Testato Personalmente sulle vecchie GTX 6800)


questo è un altro discorso, se queste schede nascono da chip fallati non sarà semplice trovarne di buone, se nascono da scopi commerciali dove "cuttano" qualcosa magari si trovano, solo che oggi rispetto al passato è difficile che cuttino via software, piuttosto fanno tutto con il laser e quindi niente magheggi..
lemming01 Luglio 2020, 14:35 #7
Non molto diverse dalle GTX 1050 Ti da 4GB con DDR5 nuove che trovi su shop cinesi a poco più di 50 euro. Poi mi domando che driver devo installare...quelli della 1650 o della 2060?
cronos199001 Luglio 2020, 14:43 #8
Tanto il pacchetto dei driver è sempre lo stesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^