Gainward CoolFX: GeForce FX a liquido

Gainward CoolFX: GeForce FX a liquido

Gainward presenta ufficialmente CoolFX, il primo sistema di raffreddamento a liquido per schede video GeForce FX 5800 Ultra

di pubblicata il , alle 08:57 nel canale Schede Video
GeForceGainwardNVIDIA
 
Gainward presenta ufficialmente CoolFX, il primo sistema di raffreddamento a liquido pensato principalmente per schede video GeForce FX 5800 Ultra ma adattabile a qualsiasi scheda video della famiglia GeForce FX.

Sul sito web Tom's Hardware ne è stata pubblicata, a questo indirizzo, una dettagliata analisi.
L'immagine seguente mostra tutti gli elementi che compongono il sistema Gainward CoolFX:

coolfx_1.jpg


In dotazione vengono forniti i waterblock per GPU e memoria video, i tubi, una vaschetta plastica da montare in uno Slot da 5 1/4 che integra radiatore, ventola di raffreddamento, pompa per l'acqua e vaschetta per il liquido. Completano la dotazione due termistori che possono misurare la temperatura di chip video e processori, ovviamente quando opportunamente posizionati.

coolfx_2.jpg


I waterblock montati su chip e memoria video sono costruiti interamente in rame, con congiunzioni tra waterblock e tubo a forma di L che possono essere ruotate in modo da facilitarne il posizionamento.

All'atto pratico il sistema Gainward ha permesso di ridurre la temperatura di funzionamento della GPU, durante l'esecuzione di giochi 3D, di circa 20 gradi rispetto al sistema FlowFX con dissipatore e ventola a turbina, con una rumorosità di funzionamento molto inferiore. Purtroppo a questo non si è associato un margine di overcloccabilità elevato, a motivo delle già alte frequenze di clock di default di chip e memoria video delle schede GeForce FX 5800 Ultra.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gnagnio8303 Maggio 2003, 09:42 #1
Non ho parole.......
aquila101003 Maggio 2003, 09:52 #2
Cercano di mettere delle toppe ad un progetto sbagliato. Va bene l'acqua per gli oc, però per una sk video liscia..... La news successiva sulla corrosione è illuminante. Ma, tanto la speranza è di far cambiare la sk ogni anno!
(IH)Patriota03 Maggio 2003, 09:56 #3
Buttare altri soldi per raffreddare una scheda che fa cosi' pena e che tra neanche 1 mese sara' sostituita da NV35 non mi pento di essere passato ad ATI 8 mesi fa.
Nick75003 Maggio 2003, 09:58 #4
Chi mai spenderà quella cifra per raffreddare una FX 5800 ultra???
con il prezzo che ha questa scheda dovrebbe integrare un sistema di raffreddamento criogenico di serie !!!!

Meglio aspettare NV35
ciao a tutti
Yagami03 Maggio 2003, 10:03 #5
E brava Nvidia, nonostante il raffredamento a liquido non si può cloccarla...a quando l'azoto?
mikezip03 Maggio 2003, 10:07 #6
Secondo me la cosa migliore è andare sulle 9800PRO, che non ha visogno di tutto questo costosissimo macello per essere raffreddata!!!!
Dreadnought03 Maggio 2003, 10:25 #7
Era ora... sono mesi che dicono di avere la GF FX che fa solo 7dB di rumore!

... peccato che il radiatore ne faccia 60
Phantom II03 Maggio 2003, 10:27 #8
Ormai siamo alla frutta davvero non sanno più che cavolata abbinare alle FX pur di venderle, tra poco ce le daranno con una coniglietta di Playboy inclusa nel prezzo
Saturno200203 Maggio 2003, 10:29 #9

Roba da matti!!!!

...........Nvidia......ma che diavolo combini, prima esci con
un FONO da 500 euro e adesso ci stuzzichi con un impianto criogenico
da chissà quanti euro
..........DATTI UNA SVEGLIATA

Datemi un consiglio : compro una radeon 9500 liscia o una
Geforce 4 4200 128Mb???
suppostino03 Maggio 2003, 10:56 #10

X Phantom II

Chi la produce?????
Ne compro una VENTINAAAAAAAA!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^