E' il gaming per PC a spingere le vendite di GPU di fascia alta

E' il gaming per PC a spingere le vendite di GPU di fascia alta

Le vendite di schede video discrete hanno registrato una crescita nel corso del 2015, con una forte incidenza delle soluzioni di fascia enthusiast: il mercato del gaming per PC mostra segnali di notevole interesse

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:13 nel canale Schede Video
RadeonGeForceOculus RiftViveHTCVirtual realityNVIDIAAMD
 

Le vendite di schede video discrete, collegate al sistema attraverso slot PCI Express, hanno totalizzato quota 50 milioni di pezzi nel corso del 2015 contro i 44 milioni dell'anno precedente. Questi dati, elaborati da Jon Peddie, sono da affiancare ad un totale di circa 5,9 milioni di schede video di classe enthusiast cioè che vengono proposte ad un listino di 299 dollari USA o superiore.

Questo dato è particolarmente interessante in assoluto, in quanto conferma come la quota di schede video discrete di classe enthusiast sia oltre il 10% del totale delle schede video vendute nel corso dell'anno. E' ancor più significativo come risultato se consideriamo come nel corso del 2014 siano state vendute circa 2,9 milioni di schede video di questa categoria: nei 12 mesi del 2015, quindi, il settore delle schede video ha confermato in modo chiaro il successo di mercato delle soluzioni gaming in ambito PC.

I dati dell'ultimo trimestre 2015 evidenziano un recupero da parte di AMD su NVIDIA, con una quota passata dal 18,8% del Q3 2015 al 21,1% del Q4 2015. Per NVIDIA il dato è conseguentemente passato dal precedente 81,1% all'attuale 78,8%, risultato che in ogni caso posiziona l'azienda americana quale leader nel settore delle schede video di tipo discreto. Nel confronto con il quarto trimestre 2014 le posizioni vedevano AMD con una quota del 24% e NVIDIA con una del 75,9%.

Tanto NVIDIA come AMD non hanno di fatto presentato nuove soluzioni nel corso degli ultimi 3 mesi del 2015. Entrambe le aziende attendono la disponibilità delle GPU di nuova generazione, basate rispettivamente sulle architetture note con i nomi di Pascal e Polaris, ma per il lancio di questi prodotti bisognerà presumibilmente attendere sino al terzo trimestre dell'anno. Nel frattempo entrambe le aziende potrebbero presentare delle proposte top di gamma da abbinare ai primi visori per la realtà virtuale, le soluzioni Oculus Rift e HTC Vive che verranno consegnate nelle prime settimane di Aprile.

Risultati positivi nel complesso per il settore delle schede video discrete quelli registrati nel corso del 2015, soprattutto con riferimento all'andamento dell'anno precedente. Il quadro è meno roseo se il confronto viene spostato agli anni precedenti, nei quali l'incidenza delle GPU integrate all'interno dei processori era indubbiamente inferiore ad oggi. Nel 2013 i partner AIB, Add In Board cioè produttori di schede video basate su GPU NVIDIA o AMD, avevano totalizzato vendite per circa 65 milioni di schede. Resta da valutare se il 2016 vedrà questo trend di crescita continuare, grazie alla disponibilità delle prime GPU costruite con tecnologia produttiva a 16 nanometri e alla diffusione dei giochi basati su API DirectX 12, oltre ovviamente all'incidenza dei visori per la realtà virtuale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz02 Marzo 2016, 16:17 #1
Ma dai?
Io pensavo che la maggior parte di quelli che comprano una vga da 600€ la usassero per far andare su facebook
nickmot02 Marzo 2016, 16:19 #2
Originariamente inviato da: Bivvoz
Ma dai?
Io pensavo che la maggior parte di quelli che comprano una vga da 600€ la usassero per far andare su facebook


Con il porno in VR gli equilibri potrebbero spostarsi.
Bivvoz02 Marzo 2016, 16:20 #3
Originariamente inviato da: nickmot
Con il porno in VR gli equilibri potrebbero spostarsi.


Beh è sempre gaming, cambia il "controller"
Apix_102402 Marzo 2016, 16:24 #4
adesso che lo so dormo meglio...
bonzoxxx02 Marzo 2016, 16:28 #5
Originariamente inviato da: Bivvoz
Beh è sempre gaming, cambia il "controller"


Grande Biv, questa te la quoto proprio
al13502 Marzo 2016, 16:28 #6
cavolo ma non erano inseribili nelle bellissime C0NSOLLL€ ?!?11??1
demon7702 Marzo 2016, 16:33 #7
Il titolo della news è un tantino "CAPITAN OVVIO"
Bivvoz02 Marzo 2016, 16:51 #8
Originariamente inviato da: ginojap
Cazzo pero questo Jon Peddie com'e' acuto!
Sono contento di sapere che esiste gente che sa ancora unire i puntini al fine di arrivare a conclusioni cosi' impreviste ed imprevedibili. Ma senti questa poi! chi l'avrebbe mai detto che uno non gradisca giocare a Far Cry Primal con una HD 450 e che gli venga in mente di comprare un GPU di fascia alta!
BOH misteri dell'alta informatica!


Unire i puntini è già più impegnativo, questo è più "che cosa apparirà?"

Link ad immagine (click per visualizzarla)
andry1802 Marzo 2016, 16:53 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
Beh è sempre gaming, cambia il "controller"

rotolo
Gamera7002 Marzo 2016, 17:19 #10
Affermazione Prevedibile (cit.Dredd)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^