Due GPU su singola scheda per NVIDIA e AMD

Due GPU su singola scheda per NVIDIA e AMD

Le future generazioni di schede video di gamma alta implementeranno due GPU in parallelo di default

di pubblicata il , alle 14:23 nel canale Schede Video
NVIDIAAMD
 

Ci sono varie discussioni in queste settimane su quale sarà la prossima generazione di GPU che sia NVIDIA come AMD presenteranno sul mercato a partire indicativamente dalla metà del 2008.

Al momento attuale AMD sta preparando il debutto delle proprie schede video ATI Radeon HD 3870 X2, soluzioni basate su GPU nota con il nome in codice di R680 ma che altro non è che una coppia di chip RV670 montati su un singolo PCB, collegati tra di loro attraverso un bridge PCI Express sfruttando tecnologia Crossfire.

Le indiscrezioni al momento disponibili prevedono che AMD possa sfruttare un approccio molto simile anche per la successiva proposta top di gamma: parliamo della scheda video indicata con il nome in codice di R700, composta anche in questo caso da due GPU RV770 montate sulla stessa scheda e collegate via tecnologia Crossfire.

Al pari delle soluzioni RV670, le GPU RV770 integreranno architettura a shader unificati e supporto alle API DirectX 10.1; la tecnologia produttiva dovrebbe restare quella a 55 nanometri già introdotta da AMD con le soluzioni Radeon HD 3800, mentre vari affinamenti architetturali verranno implementati in queste soluzioni.

NVIDIA dovrebbe seguire un approccio simile per le proprie soluzioni top di gamma, presentando nel corso della primavera una nuova scheda video dotata di due GPU della serie G92 collegate via tecnologia SLI; in questo caso una scheda di questo tipo, indicata con il nome di GeForce 9800 GX2, utilizzerà due PCB sovrapposti e non un design con un singolo PCB.

E' ipotizzabile che un design di questo tipo psosa venir adottato anche con la futura generazione di scheda video top di gamma di NVIDIA, che presumibilmente dovrebbe venir indicata con il nome in codice di G100. In questo caso avremo un'archtiettura nuova rispetto a quella delle soluzioni G92, ma con un periodo previsto di lancio non prima della seconda metà del 2008.

Che AMD e NVIDIA abbiano deciso di utilizzare un approccio multi GPU su singola scheda per le proprie soluzioni top di gamma è del tutto naturale: un design di questo tipo permette di utilizzare la stessa GPU per differenti tipologie di prodotti, con il numero complessivo a delineare il livello prestazionale di cui è capace una specifica scheda. Un approccio di questo tipo permette inoltre di sfruttare al meglio i vantaggi delle tecnologie multi GPU Crossfire e SLI, sfruttando il notevole e complesso lavoro di ottimizzazione lato driver.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
papafoxtrot22 Gennaio 2008, 14:30 #1
L'idea è ottima ma secondo me bisogna andare oltre alle attuali capacità di sli/crossfire, nati per far collaborare due schede distinte.
Due gpu devono condividere la memoria ram e poter accedere indifferentemente a tutta la memoria; certo la cosa è un po' difficile perché manca un componente come un controller della ram, ma è un po' quello che avviene per la cache L2 dei processori.

Certo integrare le due gpu sullo stesso pakaging vorrebbe dire rinunciare ai vantaggi industriali offerti dall'uso di gpu semplici e già sul mercato, e non so neanche quanto permetterebbe di distinguere una gpu dall'altra; alla fine sarebbe come avere una singola gpu col doppio degli sp.... Però permetterebbe una riduzione dei consumi notevole, com'è avenuto col passaggio dai biprocessori ai dualcore.
Scruffy22 Gennaio 2008, 14:32 #2
gran belle le schede dual gpu, sicuramente molto + sfruttabili di 2 schede in CF o sli, a patto che il prezzo sia abbordabile. amici mi hanno detto di aver visto la sapphire 3870 x2 a 393€circa, mentre non si sa per la nvidia. se così fosse con il prezzo di 2 3870 si può prendere la x2. speriamo ocme sempre in un ottimizzazione driver
magilvia22 Gennaio 2008, 14:32 #3
Originariamente inviato da: papafoxtrot
alla fine sarebbe come avere una singola gpu col doppio degli sp

E con questo hai detto tutto.
gimox22 Gennaio 2008, 14:39 #4

3dfx deja vu

forse qualcuno non si ricorderà di tempi passati.....

ma a me il tutto ricorda molto la 3dfx quando annaspando prima della sua morte, non riuscendo più a sviluppare GPU innovative ha incominciato a produrre fantomatiche schede multi gpu vdu 6000 poi mai uscite nel mercato europeo ed americano (in australia ne sono uscite alcune).

Schede multi gpu secondo il mio punto di vista assomigliano di più ad una radicale sconfitta che ad una innovazione. Consumano e scaldano in maniera spropositata e le prestazioni non sono poi così eclatanti. Vediamo cosa succede......
HackaB32122 Gennaio 2008, 14:40 #5
9800Gx2 nel corso della primavera?
Ma non erano previste per il 14 Febbraio?
Luca6922 Gennaio 2008, 14:42 #6
Io credo che il problema siano i volumi di vendita: se queste schede "dual GPU" avessero una fetta consistente di mercato, allora diverebbe conveniente inserirle all'interno si un chip package (come i Quad core di Intel, per capirci) con tutte le ottimizzazioni del caso (come suggeriva papafoxtrot). Al momento attuale la cosa migliore é l'integrazione su di un PCB di due GPU
viger22 Gennaio 2008, 14:44 #7
soluzione un pò pasticciona rispetto a GPU multicore, quello che penso sarà il futuro.
papafoxtrot22 Gennaio 2008, 14:55 #8
Il fatto è che quando hai integrat tutto su un unico pack hai reinventato la singola gpu perché non el distingui più... e allora rinunci ai vantaggi industriali di produrre pochi modelli e semplici...comunque bisognerebbe integrare di più anche soluzioni a più gpu, questa cosa di mettere tutto sullo stesso pcb alla fine non vuol dire gran ché perché le due gpu lavorano sempre esattamente come due schede in cf. E l'efficienza è quella che è, anche in termini energetici.

Inoltre io penso alle possibilità di usare queste schede in ambiti dove il cf/sli non sono supportati, vedi la grafica tridimensionale. Purtroppo per un tente che volesse una buona scheda per grafica 3d, senza andare su quadro/fireGL, no resterò che la fascia media. E le quadro per 3ds max ad esempio no contano un tubo, solo che 4600/5600 ora riescono ad esswere davvero superiori alle 8800gts 512. E allora cosa si fa? si sceglie fra una scheda da 200 euro ed una da 2000 perché quella da 300-400 che ci sta in mezzo è multigpu e non rende niente?
Faustinho DaSilva22 Gennaio 2008, 14:59 #9
più volte amd ha dichiarato che quello del multigpu sarà il futuro delle sue soluzioni top di gamma, nvidia non sta a guardare...
leddlazarus22 Gennaio 2008, 15:09 #10
scusate ma perchè non sviluppano gpu multicore come le cpu?

c'è qualche problema realizzativo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^