Dual PCI Express: le prime immagini

Dual PCI Express: le prime immagini

Dall'E3 di Los Angeles emergono le prime immagini di un sistema demo di Alienware, dotato di due schede video PCI Express 16x operanti in parallelo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:29 nel canale Schede Video
Alienware
 

Con una precedente news, pubblicata a questo indirizzo, abbiamo segnalato una nuova tecnologia che Alienware, popolare brand americano, ha annunciato all'E3 di Los Angeles. Questa tecnologia permette di utilizzare contemporaneamente nello stesso sistema due schede video PCI Express 16x, così da ottenere un evidente boost prestazionale soprattutto alle risoluzioni più elevate.

Sul sito web PC Perspective, a questo indirizzo, sono state pubblicate alcune immagini della nuova soluzione Alienware, che mostrano chiaramente come questa funzioni.

alienware_dual_video.jpg

Nell'immagine è possibile osservare l'interno della demo machine Alienware. Le due schede video PCI Express 16x, modelli NVIDIA GeForce 5900 Ultra, sono collegate al video merger hub attraverso due cavi di colore blu e rosso. Il video merger hub è responsabile di indicare alla scheda video quale parte dello schermo, se la metà superiore o quella inferiore, debba venire renderizzata.

I due flussi video gengono poi combinati assieme, in modo tale da ottenere un'unica immagine 3D generata a display.
I benefici prestazionali ottenibili con questa tecnologia sono dipendenti dal tipo di applicazione seguita: pare difficile poter ottenere un raddoppio dei frames al secondo, ma incrementi vicini al 50% paiono alla portata. Il livello di performances ottenibile con due schede NV40 oppure R423 abbinate con questa tecnologia, almeno sulla carta, dovrebbe essere elevatissimo a tutte le risoluzioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
barabba7317 Maggio 2004, 09:32 #1
Lo schermo verrebbe diviso in 2 parti, le schede compongono ognuna la propria parte, e poi il merger hub (sempre lui?) le ricombina !? idea curiosa, ma il vantaggio rispetto ad una gpu dual core sarebbe nella banda passante, nella memoria dedicata, e poi ? l'aggravio dei consumi invece sembrerebbe notevole!
Zoro8217 Maggio 2004, 09:36 #2
bell' idea di unire 2 vga tipo voodoo 2( bei ricordi...) ma si potranno usare con profitto nei giochi o rimarrà solo un esperimento?
A parte il fatto che per comprare 2 nv40 ora come ora si spendono 1200 euro....
barabba7317 Maggio 2004, 09:39 #3
E' una soluzione che permette di incrementare da subito le prestazioni negli applicativi senza bisogno di avere codice scritto apposta, come invece si dovrebbe fare per una dual gpu, giusto ? Raddoppierebbe da subito anche il costo di acquisto però !!
Opteranium17 Maggio 2004, 09:41 #4
se una smette di funzionare si rimane con mezzo schermo !!!!

^___^
3spass17 Maggio 2004, 09:43 #5
Ahaha
Ora mettono anche le schede video in Raid!!!!
MagicOverclocker17 Maggio 2004, 09:46 #6
Apprezzo l'idea, ma il prezzo sembra un po' eccessivo, ammetto... ;-) però l'idea mi prende un casino! ricordo le mitiche voodoo2! ma a quanto ho capito è applicabile anche con le ati, confermate questa cosa? e poi il "video merger hub" che tipo di bus utilizza? PCI o PCI Express? Byez PS: ma è possibile gestire anche più di due VGA? Ribyez
3spass17 Maggio 2004, 09:47 #7
Certo! Una terza per il backup!!!
MagicOverclocker17 Maggio 2004, 09:49 #8
Chidevo, sai quando incominci a fare un po' di grafica 3d spinta, non per giocare...
rubex17 Maggio 2004, 09:52 #9
A me pare un normale slot pci il secondo....
3spass17 Maggio 2004, 09:52 #10

Ma si si
Stavo solo scherzando un po.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^